HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
Scelgo io
Edizione: 6/2013 dicembre

Nome: Scelgo io
Nato il: 22 gennaio 2002
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno
Uscita: entro il 30 dei mesi dispari


Abbonati a Scelgo io
Acquista gli arretrati
Acquista i libri
Scelgo io su iPad e iPhone

Torna indietro
6/2013 dicembre | pagina 3

Mamma, cucina tu per me!
Alcuni omogeneizzati contengono una sostanza pericolosa

Negli omogeneizzati alle carote di alcune marche è stato ritrovato benzolo. Questa sostanza può causare il cancro anche in piccole dosi.

Secondo le indicazioni del produttore, i vasetti di omogeneizzati alle verdure della ditta Hipp non contengono coloranti né conservanti.

Ora, però, un'analisi di laboratorio ha riscontrato benzolo nei vasetti "carote e patate" e "carote". Questa sostanza può causare il cancro già a piccolissime dosi. Migros vende i vasetti a fr. 1.45 l'uno. Il test è stato svolto dalla trasmissione televisiva Markt, del Norddeutscher Rundfunk.

Il laboratorio ha trovato benzolo anche nelle pappe alla carota dei produttori Holle e Alnatura. Il test conferma un'analisi di laboratorio della rivista Öko-Test svolto nel 2010, nel quale sono stati trovati da 1 a 2,8 microgrammi di benzolo al chilo in 12 vasetti di omogeneizzati alle verdure su un totale di 14.

Secondo la trasmissione Markt, il benzolo si forma durante la produzione degli omogeneizzati in fabbrica. I produttori scaldano le pappe nel vasetto chiuso per sterilizzarle. A causa del calore, a partire dai componenti delle carote si forma benzolo. Il veleno non può volatilizzarsi e rimane quindi nell'omogeneizzato.

Chi vuole dare al suo bebè una pappa senza benzolo dovrebbe cuocersi le verdure in casa, oppure far scaldare l'omogeneizzato in pentola: questo permette alla sostanza velenosa di liberarsi nell'aria.

I produttori si difendono
La ditta Hipp prende posizione ammettendo che la pappa contiene «minime tracce» di benzolo, che non sarebbero però dannose per la salute. Ciò nonostante, starebbe lavorando per ridurne ulteriormente il tenore.

Holle dice che il benzolo sarebbe «inevitabile», dato che non vi sarebbero alternative al riscaldamento delle pappe. I bambini piccoli, però, assorbirebbero più benzolo dall'aria che respirano.

Alnatura dice che, negli ultimi anni, il produttore ha ridotto il tempo di sterilizzazione, riducendo di conseguenza il rischio della formazione di benzolo.

Andreas Gossweiler, Gesundheitstipp
Vichi Masella


Impressum Design by VirtusWeb