HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
Scelgo io
Edizione: 2/2014 aprile

Nome: Scelgo io
Nato il: 22 gennaio 2002
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno
Uscita: entro il 30 dei mesi dispari


Abbonati a Scelgo io
Acquista gli arretrati
Acquista i libri
Scelgo io su iPad e iPhone

Torna indietro
2/2014 aprile | pagina 20

Gianduia da splamare
La maggior parte delle creme gianduia è priva di sostanze critiche. Ma tre bio contengono troppo 3-Mcpd.

La rivista tedesca Öko-Test ha fatto analizzare 19 creme gianduia alla ricerca di sostanze problematiche. Su 15 non vi sono state critiche, ma in 3 prodotti bio sono stati rilevati valori elevati di 3-Mcpd, una sostanza contenuta nell'olio di palma.

La rivista K-Tipp aveva fatto analizzare queste creme nel 2011, valutandone presenza di sostanze pericolose e sapore (vedi Spendere Meglio, aprile 2011). Solo quella di Sprüngli (fr. 15.-, 200 grammi) aveva ottenuto un giudizio globale molto buono.

Giudizio globale molto buono per le seguenti creme gianduia:

- Alnatura (fr. 4.90, 400 g)
- Choco Nussa (fr. 1.79, 400 g)
- Nutoka (fr. 1.79, 400 g).

Giudizio globale buono:

- Nutella (fr. 3.20, 450 g).



Arsenico nel riso

Su 20 marche di riso analizzate in laboratorio, solo 7 non contengono arsenico, mentre in 2 la sostanza è presente in quantità molto alte.

Il riso può contenere arsenico inorganico pericoloso per la salute se assunto durante un lungo periodo di tempo. La rivista per i consumatori Mieux Choisir ha scoperto che due marche ne contengono in concentrazioni elevate:

- Natura Migros Bio, Integrale (fr. 2.35, Migros)
- Ticino, Nostrano (fr. 5.90, Coop).

Le quantità rilevate dal laboratorio non sono letali, ma conviene scegliere un prodotto non contaminato, come:

- Robigna, Parboiled (fr. 1.15, Lidl)
- Alino, Parboiled (fr. 1.49, Aldi)
- Alino, Basmati (fr. 1.99, Aldi)
- Coop Natura Plan Bio, Integrale (fr. 2.50, Coop)
- Max Havelaar, Basmati (fr. 3.75, Migros)
- Uncle Ben's, Chicchi lunghi (fr. 4.30, Manor)
- Delicatessa, Rosso selvatico Griotto, Camargue (fr. 13.20, Globus).



Docce per il naso

I lavaggi nasali preservano la mucosa da sporcizia e batteri. Speciali apparecchi facilitano il compito, ma su 10 solo 2 sono molto buoni.

Per risciacquare il naso con un irrigatore meccanico si immette una soluzione salina tiepida in una narice, la si fa passare attraverso la parete divisoria e fuoriuscire dall'altra. Questa operazione dovrebbe liberare le mucose da muco, sporco e germi patogeni. Per gli allergici e le persone con infezioni croniche al naso o ai seni paranasali una doccia nasale può anche avere un'utilità medica.

La rivista tedesca Test ha esaminato dieci apparecchi, considerandone facilità e istruzioni d'uso, lavorazione e etichettatura. Risultato: solo quattro hanno ottenuto un giudizio globale buono, mentre gli altri hanno presentato carenze. In altri cinque non era possibile regolare bene la pressione del risciacquo.
Giudizio globale buono e venduti in Svizzera:

- Emser Nasendusche Nasanita (fr. 19.90)
- Prof. Schmidt's Jala Neti Set (fr. 19.90).



Impressum Design by VirtusWeb