HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
Scelgo io
Edizione: 3/2014 giugno

Nome: Scelgo io
Nato il: 22 gennaio 2002
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno
Uscita: entro il 30 dei mesi dispari


Abbonati a Scelgo io
Acquista gli arretrati
Acquista i libri
Scelgo io su iPad e iPhone

Torna indietro
3/2014 giugno | pagina 18

Unghie smaltate con prodotti pericolosi
Le lacche per le unghie contengono additivi controversi. Lo dice un test su 19 prodotti.

La rivista tedesca Öko-Test ha esaminato 19 smalti per unghie di diversi colori alla ricerca di controversi filtri Uv, solventi e ammorbidenti problematici nonché della cancerogena formaldeide.

Risultato: nessun prodotto se la cava senza additivi controversi. Quattro marche hanno fallito il test, e gli smalti di Butter e Chanel non si sarebbero neanche potuti mettere in vendita.

Cinque hanno però ottenuto un giudizio globale buono e quattro di questi sono venduti anche in Svizzera:

- Beneco Nail Polish My Secret (fr. 5.35, 9 ml)
- Essence Colour & Go 111 English Rose (fr. 2.75, 8 ml)
- La Roche-Posay Silicium Nail Polish 16 Framboise (fr. 21.-, 7 ml)
- Sante Nail Care No. 15 (fr. 17.90, 7 ml).


Insalata troppo condita

C'è troppo sale nelle salse per insalata già pronte. Quelle con olio di colza contengono però acidi grassi sani.

Le salse pronte per l'insalata hanno fama di essere grasse e speziate. Ma non tutti i grassi sono dannosi. Ad esempio, quelli insaturi omega 3 e omega 6, che hanno un effetto riduttore del colesterolo e preventivo per le malattie cardiocircolatorie.

La rivista Mieux choisir ha sottoposto a un test 12 salse pronte francesi e 8 italiane. Il criterio principale è stata la qualità dei grassi. In più è stato misurato il tasso di sale e sono stati rilevati gli additivi aggiunti (esaltatori della sapidità, solfiti, coloranti e aromi).

Risultato: sette salse francesi e tre italiane hanno ottenuto un giudizio globale insufficiente perché contengono grassi di scarsa qualità. Le buone note sono state assegnate principalmente alle salse con olio di colza.

La salsa francese migliore è la Prix Garantie di Coop, che ha un alto tasso di acidi grassi omega 3 e omega 6 e non contiene solfiti, né aromi, né coloranti. Il test ha però dimostrato che praticamente tutte le salse sono troppo salate.

Giudizio globale buono (prezzi al litro):

Francesi:

- Prix Garantie French Dressing (fr. 2.45)
- Denner French aux fines herbes (fr. 4.90)
- Thomy Light French Omega 3 (fr. 8.-).

Italiane:

- Weight Watchers Italian Dressing (fr. 8.40)
- Mumtaz Coriander Garlic & Ginger salad dressing (fr. 23.80).



Impressum Design by VirtusWeb