HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
Scelgo io
Edizione: 6/2014 dicembre

Nome: Scelgo io
Nato il: 22 gennaio 2002
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno
Uscita: entro il 30 dei mesi dispari


Abbonati a Scelgo io
Acquista gli arretrati
Acquista i libri
Scelgo io su iPad e iPhone

Torna indietro
6/2014 dicembre | pagina 21

Bombe allo zucchero
I migliori caffè freddi già pronti sono solo sufficienti. La maggior parte, infatti, è troppo zuccherata. Lo dice un'analisi di laboratorio su 20 prodotti.

Caffè latte, latte macchiato o cappuccino: queste bibite fredde in bicchiere esistono in diverse versioni. La rivista romanda Frc Mieux Choisir le ha fatte analizzare in laboratorio. I criteri valutati per il risultato sono stati qualità degli ingredienti, tenore di zuccheri e grassi come pure aspetti ambientali ed etici.

Il risultato del test è deludente: nessuna delle bevande testate ha ottenuto un giudizio globale molto buono o buono. I migliori caffè freddi sono solo sufficienti. Motivo principale: nella maggior parte delle bevande c'è una quantità esagerata di zucchero. Mediamente, in un bicchiere ce ne sono 20 grammi, corrispondenti a ben cinque zollette.

I cinque prodotti che hanno ottenuto le note migliori e un giudizio sufficiente sono:

- Emmi Caffè Latte Espresso Zero (fr. 2.25, 230 ml)

- Starbucks Skinny latte (fr. 2.20, 220 ml)

- Caffè Lattesso Cappuccino (fr. 2.35, 250 ml)

- Starbucks Frappuccino mocha chocolate flavour (fr. 2.35, 250 ml)

- Starbucks Frappuccino Vanilla (fr. 2.35, 250 ml).

Il meno zuccherato è Emmi Caffè Latte Espresso Zero, che non è dolcificato. Ciò nonostante, in un bicchiere ci sono cinque grammi di zucchero, naturalmente contenuto nel latte.


Salutare ma senza gusto

Al posto di uno snack grasso fuori pasto, i mix di noci e frutta secca rappresentano una valida alternativa. Tuttavia, su 20 prodotti, meno della metà è risultata buona.

Le miscele di noci e frutta secca sono considerate ottimi spuntini energetici. La loro qualità, però, non è sempre buona.

La fondazione tedesca Stiftung Warentest ha fatto analizzare 20 mix di noci e frutta secca considerandone sapore, sostanze pericolose, confezione e dichiarazione. Solo poco meno della metà ha ottenuto un giudizio globale buono. Sono state trovate poche sostanze pericolose, ma il sapore è spesso stato carente. Giudizio globale molto buono per il seguente prodotto venduto anche in Svizzera:

- Seeberger Studentenfutter (fr. 3.70, 200 g).

Giudizio globale buono:

- Alnatura Studentenfutter (fr. 3.-, 200 g).



Naturali e più saporite

Le olive maturate sugli alberi hanno più gusto. Lo dice un test su 20 prodotti.

La fondazione tedesca per i consumatori Stiftung Warentest ha fatto analizzare dieci tipi di olive nere colorate artificialmente e altrettante di maturazione naturale considerandone, tra altri criteri, sapore e sostanze pericolose.
In genere, i frutti maturati sugli alberi sono più aromatici: sei erano buoni, quattro sufficienti. Tra le olive colorate artificialmente hanno ottenuto un giudizio buono solo tre prodotti.

Giudizio buono e in vendita in Svizzera:

- Rapunzel Kalamata olive in olio d'oliva nativo extra (fr. 10.60, 335 g)

- Alnatura Kalamon olive con nocciolo (fr. 3.90, 340 g)

- La Selva Olive nere in salamoia (fr. 5.05, 310 g)

- Alino olive snocciolate (fr. -.84, 160 g, Aldi).


Impressum Design by VirtusWeb