HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
Scelgo io
Edizione: 6/2014 dicembre

Nome: Scelgo io
Nato il: 22 gennaio 2002
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno
Uscita: entro il 30 dei mesi dispari


Abbonati a Scelgo io
Acquista gli arretrati
Acquista i libri
Scelgo io su iPad e iPhone

Torna indietro
6/2014 dicembre | pagina 30

Vaccinazione: va autorizzata?
«Il medico scolastico vaccinerà anche nostro figlio. Può farlo senza la nostra autorizzazione?».

No. Gli scolari delle scuole elementari non sono ancora in grado di valutare la portata di un intervento medico di questo tipo sul proprio corpo. Per questo motivo, il medico deve essere autorizzato dai genitori.

Mettete quindi per iscritto la vostra dichiarazione e consegnatela a vostro figlio.



Premi addebitati sul conto: ci sono rischi?

«Ho perso una polizza di versamento della cassa malati. Per evitare che accada di nuovo, l'assicurazione mi ha consigliato di pagare i premi tramite l'addebito diretto sul mio conto. Questo procedimento comporta dei rischi?».

Sì. La cassa malati avrà accesso diretto al suo conto anche per importi fatturati ingiustamente. Per lei potrebbe poi diventare difficile ottenerne la restituzione.

Chieda quindi alla sua cassa di continuare a trasmetterle le polizze di versamento.

Se lei non paga allo sportello della Posta (ma via internet o girata), la cassa non ha spese supplementari.



Licenziata: l'azienda mi paga le vacanze?

«Prima del congedo maternità avevo diritto a due settimane di vacanza delle quattro che mi spettano annualmente. Mi saranno pagate, nonostante io mi sia licenziata per la fine del congedo?».
Sì. Se lei termina il rapporto di lavoro senza aver consumato tutte le vacanze, l'azienda deve pagarle il relativo importo.

Importante: con il congedo maternità il suo diritto alle vacanze è addirittura aumentato. Dopo le 14 settimane ha infatti diritto a una settimana supplementare.



Si può sapere chi ha dato le informazioni?

«Al momento di stipulare l'assicurazione complementare ho dovuto liberare dal segreto professionale tutti i medici che mi hanno avuta in cura. Come faccio a scoprire a quali dottori la cassa malati ha chiesto informazioni sul mio conto?».

Chieda all'assicurazione di accedere ai dati raccolti sul suo conto. Tale diritto è stabilito dalla legge sulla protezione dei dati.
E questa procedura è più semplice che interpellare tutti i medici.



L'assistente può prelevare il sangue?

«Sono andato dal dottore per fare un prelievo del sangue, ma a farmelo è stato in realtà l'assistente medico. Il dottore si è comportato correttamente?».

Sì. Il medico può lasciare una cura nelle mani dei dipendenti, sempre che questi abbiano una formazione e qualifica sufficienti.

In genere, un'assistente medico può effettuare prelievi di sangue, praticare vaccinazioni e svolgere esami di laboratorio.



Posso stabilire io l'importo della franchigia?

«Vorrei aumentare la mia franchigia. Posso stabilire un importo qualsiasi?».

No. Nell'assicurazione di base può scegliere solo tra le franchigie offerte dalla sua cassa malati. In genere, vanno da fr. 500.- a fr. 2'500.-, secondo scaglioni di fr. 500.- l'uno. Per legge tutte le casse malati devono offrire la franchigia di fr. 300.-.

La franchigia può essere cambiata ogni anno, indipendentemente dallo stato di salute dell'assicurato.

Impressum Design by VirtusWeb