HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
Spendere Meglio
Edizione: 1/2002 febbraio

Nome: Spendere Meglio
Nato il: 7 febbraio 1996
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno
Uscita: entro il 20 dei mesi pari


Abbonati a Spendere Meglio
Acquista gli arretrati
Acquista i libri
Spendere Meglio su iPhone

Torna indietro
1/2002 febbraio | pagina 22

Sci noleggiati: devo assicurarli?
«Non andiamo spesso a sciare così abbiamo deciso di noleggiare degli sci. Il negoziante ha chiesto se volevamo stipulare anche un'assicurazione. Può essere un vantaggio?»

Non è indispensabile, ma si può stipulare un'assicurazione per furto, danneggiamento e rottura del materiale noleggiato.

L'assicurazione è facoltativa e di solito il premio ammonta al 10% del prezzo di noleggio.

Se trattate il materiale correttamente, potete rinunciare all'assicurazione.

Se temete di subire un furto e volete assicurarvi per quest'evenienza:

- Assicurazione domestica: di regola sono compresi gli sci a noleggio, premesso che sia stata stipulata una polizza comprendente il "furto semplice fuori casa". Se avete questo tipo di assicurazione, la copertura supplementare proposta dal negozio non è necessaria. Nella maggior parte delle polizze domestiche, sul "furto semplice fuori casa" c'è una franchigia di fr. 200.-; il negozio invece non chiederà alcuna partecipazione. Chi vuole evitare qualsiasi rischio, paghi l'assicurazione del negozio.

- In caso di furto: sia i negozi che le compagnie assicurative, di solito pretendono un rapporto di polizia.

- Responsabilità civile privata: è molto importante avere quest'assicurazione (e non solo in qualità di sciatore o surfista), che può essere utile sia nella quotidianità, sia ad esempio nel caso di danni arrecati ad altri sciando.

La polizza responsabilità civile di alcune compagnie (ma non di tutte) copre anche i danni causati per negligenza agli sci presi a noleggio. La normale usura dell'attrezzo sportivo è compresa nel noleggio, e la rottura di uno sci è un evento piuttosto raro. Anche l'assicurazione responsabilità civile privata in genere richiede una franchigia di partecipazione.


Devo ridare i soldi al garagista?

Ho venduto la mia automobile d'occasione a un garagista per 6'500 franchi. Dopo tre giorni mi ha chiesto di restituirgli 400 franchi perché ha notato che la carrozzeria è rovinata. Devo dargli indietro i soldi?

In genere quando si vende un prodotto dev'essere in buono stato. Nel caso contrario il cliente ha il diritto di rinunciare all'acquisto e farsi rimborsare i soldi. Lei può sicuramente pretendere che il garagista esamini l'auto prima di acquistarla. Non paghi.

Impressum Design by VirtusWeb