HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
Spendere Meglio
Edizione: 3/2017 giugno

Nome: Spendere Meglio
Nato il: 7 febbraio 1996
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno
Uscita: entro il 20 dei mesi pari


Abbonati a Spendere Meglio
Acquista gli arretrati
Acquista i libri
Spendere Meglio su iPhone

Torna indietro
3/2017 giugno | pagina 12

Così pedali sicuro
Dai fari ai freni, l’equipaggiamento prescritto per legge

Prima di mettervi in strada, controllate la vostra bicicletta. Se non è ben equipaggiata, rischiate di essere multati.

Il mercato offre un’ampia gamma di faretti per biciclette. Tutti i prodotti promettono una migliore sicurezza nel traffico stradale, ma attenzione: non tutti sono permessi.

Molti ciclisti non sanno, per esempio, che il sistema d’illuminazione deve essere applicato direttamente alla bicicletta.

Luci frontali, vestiti e zainetti catarifrangenti o faretti lampeggianti sono ammessi solo come accessori. Chi circola munito unicamente di questi sistemi rischia una multa.

Ecco la dotazione obbligatoria:

- Faretti
La bicicletta dev’essere munita di sistema d’illuminazione a luce fissa bianca davanti e rossa dietro.
Sono obbligatori, inoltre, un riflettore bianco davanti e uno posteriore rosso, entrambi con una superficie minima di 10 centimetri quadrati.

I riflettori possono essere incollati alla bicicletta o integrati nei faretti.

- Pedali
Devono essere muniti di strisce catarifrangenti davanti e dietro.
Questa regola non vale però per le biciclette da corsa.

- Battistrada
Il tessuto non può essere visibile.

- Freni
sono obbligatori sia quelli anteriori sia quelli posteriori.

- Campanello
Da inizio anno non è più obbligatorio. È però consigliabile averne uno sul manubrio per rendere attenti gli altri utenti della strada.

Finora la legge prescriveva un campanello chiaramente udibile per le bici dal peso superiore agli undici chili. Secondo l’Ufficio federale delle strade, grazie al miglioramento dei materiali, oggi la maggior parte delle bici non raggiunge tale peso.

- Casco
Continua a non essere obbligatorio, ma per motivi di sicurezza è caldamente consigliato.

Darko Cetojevic, K-Tipp
Michela Salvi, Spendere Meglio

tiny.cc/equipaggiamento-bici



tiny.cc/equipaggiamento-bici

Impressum Design by VirtusWeb