HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
Spendere Meglio
Edizione: 2/2018 aprile

Nome: Spendere Meglio
Nato il: 7 febbraio 1996
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno
Uscita: entro il 20 dei mesi pari


Abbonati a Spendere Meglio
Acquista gli arretrati
Acquista i libri
Spendere Meglio su iPhone

Torna indietro
2/2018 aprile | pagina 31

Posso lasciare l’appartamento anzitempo?
«Il proprietario del mio appartamento mi ha dato la disdetta per uso personale. Potrei trasferirmi a breve in un’altra casa, ma dovrei pagare due affitti per qualche settimana e non me lo posso permettere. Se trovo un subentrante, posso lasciare l’appartamento prima della scadenza?»

Sì, può sciogliere il contratto in anticipo, trovando un subentrante per il resto del periodo di disdetta.

In alternativa, può trasferirsi prima del termine di disdetta e per le settimane rimanenti trovare un inquilino in subaffitto, per esempio su piattaforme internet quali Airbnb.

Siccome il proprietario le ha dato la disdetta per uso proprio, potrebbe anche volere dire che si trasferirà lui nell’appartamento. In tal caso sarebbe sicuramente d’accordo a interrompere anzitempo il rapporto di locazione.


Prezzo diverso in vetrina: quanto pago?

«Nella vetrina di un negozio c’era esposto un televisore che costava fr. 790.-. Al momento di acquistarlo, il venditore mi ha chiesto fr. 890.-. Secondo lui, si era trattato di un errore del personale. Avrei potuto insistere per pagare solo il prezzo indicato sul cartello in vetrina?»

Sì. I cartelli dei prezzi esposti in vetrina o sugli scaffali sono in genere vincolanti.

Il venditore può pretendere un prezzo diverso solo nel caso in cui ci si trovi di fronte a un errore evidente. Per esempio, se il televisore in questione fosse stato prezzato a fr. 89.- invece che a fr. 890.-.


In pensione: il lavoro finisce in automatico?

«Il 10 settembre 2018 compirò 65 anni e raggiungerò l’età ordinaria di pensionamento per gli uomini. Il rapporto di lavoro terminerà automaticamente?»

No. Per legge, i contratti di lavoro rimangono validi fino alla disdetta di una delle parti contraenti. Valgono i preavvisi e i termini di disdetta legali e contrattuali.

Se desidera smettere di lavorare, dovrà quindi licenziarsi per tempo.

Il diritto alla rendita Avs inizia il primo giorno del mese successivo al suo 65esimo compleanno, quindi il primo ottobre 2018.

Attenzione: la rendita Avs non è erogata automaticamente. Per riceverla puntualmente sin dall’inizio, dovrà farne richiesta con qualche mese di anticipo.


Saldo in anticipo il venditore insolvente?

«Ho ordinato un prezioso orologio da un privato. Per contratto, l’orologio sarà fornito al più tardi entro sei mesi, ma devo anticipare il prezzo d’acquisto. Nel frattempo il venditore è diventato insolvente e probabilmente non potrà più fornirmi l’orologio. Devo pagare comunque in anticipo?»

No. Il suo partner contrattuale non dispone più di mezzi finanziari a sufficienza, perciò la fornitura dell’orologio è in forse.

Per legge, in questa situazione lei può porre al fornitore una scadenza entro la quale prestare una garanzia per la fornitura, ad esempio con un pegno o una fideiussione.

Se entro la scadenza il fornitore non presta la garanzia richiesta, lei potrà recedere dal contratto.

Impressum Design by VirtusWeb