HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
Scelgo io
Edizione: 4/2018 agosto

Nome: Scelgo io
Nato il: 22 gennaio 2002
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno
Uscita: entro il 30 dei mesi dispari


Abbonati a Scelgo io
Acquista gli arretrati
Acquista i libri
Scelgo io su iPad e iPhone

Torna indietro
4/2018 agosto | pagina 16

Sano con riserva
Solo 3 t verdi a foglia intera su 12 non contengono alcun residuo di sostanze pericolose. Nei migliori ci sono molti polifenoli, nel peggiore troppi pesticidi.

Il t verde fa bene alla salute: i polifenoli proteggono dal cancro, riducono il rischio di infarto cardiaco e proteggono da virus e infezioni. Occhio, per: i prodotti in bustina contengono spesso anche molti residui di pesticidi.

Il test sui t verdi a foglia intera d risultati migliori. La rivista Gesundheitstipp ha fatto analizzare in laboratorio 12 prodotti, rilevando i tenori di polifenoli e la contaminazione da sostanze problematiche (vedi riquadro a pagina 18).

Risultato: sono stati trovati residui minimi di antrachinone o altri pesticidi. Anche i clorati usati nelle piantagioni da t contro i parassiti sono presenti in quantit piccolissime. Nessuno dei t analizzati conteneva alcaloidi pirrolizidinici delle erbacce, i quali possono danneggiare il fegato o essere cancerogeni.

Due prodotti si sono fatti notare negativamente. Il t Manor conteneva pi antrachinone degli altri (vedi tabella). Gli esperimenti sugli animali hanno dimostrato che questa sostanza pu essere cancerogena. Nel t di Reichmuth von Reding il laboratorio ha trovato residui di otto diversi pesticidi.

Secondo Manor, l'antrachinone finito nel t attraverso i materiali di confezionamento, la polvere contaminata o l'essiccatura e la tostatura delle foglie di t. Per Reichmuth von Reding, all'interno di una fornitura possono presentarsi variazioni. L'impresa promette di far tesoro dei risultati del test.

Tutti contaminati i prodotti cinesi
Nel test sono state applicate detrazioni alla minima presenza di residui di pesticidi, anche se i valori riscontrati non superavano i limiti massimi. Motivo: non sono stati ancora chiariti gli effetti dei cocktail di vari pesticidi.

Tutti i t di provenienza cinese erano contaminati. Erano privi di residui teekult.ch e Lng Gass (giapponesi) e Lebensbaum (coreano).

Il prezzo non d indicazioni sulla qualit: 100 grammi di t verde bio cinese Bi Luo Chun Grand Cru di Terre d'Oc costano fr. 37.80, mentre la stessa quantit del t vietnamita Delicatessa di Globus solo fr. 8.90. Altri prodotti pi cari hanno ottenuto punteggi meno buoni.

La concentrazione del t verde pu essere dosata: lasciandolo in infusione pi a lungo, si sciolgono pi polifenoli e altri aromi. Pi calda l'acqua, pi caffeina finir nel t, ma si perdono gli aromi volatili.

Il laboratorio ha analizzato anche quanti polifenoli finiscono nel t preparato. Hanno versato 1,5 decilitri d'acqua a 70 C sopra due grammi di t, analizzando l'infuso dopo quattro minuti. Risultato: c'era ancora la met dei polifenoli presenti nel t.


Consigli:

- Verificate in negozio se le foglie sono lavorate in modo omogeneo e se sono intatte. Quelle di buona qualit hanno un aspetto fresco.

- Nell'acqua, le foglie di buona qualit si gonfiano e si adagiano nel colino.

- Usate acqua calda tra i 70C e i 90C.

- Lasciate le foglie in infusione due-tre minuti. Per un t amaro anche cinque minuti abbondanti.

- Conservate il t all'asciutto e al riparo da luce e calore.


Le sostanze ricercate nei t

- Polifenoli
Proteggono dal cancro e dalle malattie cardiocircolatorie. Il t verde ne contiene 20 volte pi di quello nero.

- Pesticidi
Nelle piantagioni da t ne vengono usati diversi per contrastare parassiti ed erbacce. In Svizzera e nell'Unione europea l'antrachinone vietato. Non chiaro se nei paesi di provenienza la sostanza sia ancora usata come pesticida.

L'antrachinone contamina gli alimenti anche tramite le confezioni. Agli animali pu causare il cancro.

- Alcaloidi pirrolizidinici (Pa)
Possono finire nel t dalle erbe selvatiche raccolte per errore. Secondo l'Ufficio tedesco per la valutazione dei rischi, i Pa a dosi elevate possono causare danni epatici. Inoltre, negli animali sono cancerogeni.

- Perclorato e clorato
Nelle piantagioni da t, i clorati sono usati contro i parassiti e nell'Unione europea non sono pi ammessi a tale scopo. Si formano anche come prodotti secondari della disinfezione o pulizia. Il perclorato proviene in modo naturale dal terreno o finisce nelle piante del t attraverso i concimi.

A dosi elevate, queste sostanze inibiscono l'assorbimento di iodio nella tiroide. Il clorato pu danneggiare i globuli rossi.

Andreas Schildknecht, Gesundheitstipp
Michela Salvi, Scelgo io


Impressum Design by VirtusWeb