HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
Spendere Meglio
Edizione: 2/2020 aprile

Nome: Spendere Meglio
Nato il: 7 febbraio 1996
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno
Uscita: entro il 20 dei mesi pari


Abbonati a Spendere Meglio
Acquista gli arretrati
Acquista i libri
Spendere Meglio su iPhone

Torna indietro
2/2020 aprile | pagina 3

Piattaforma Cancelon, prenotazioni rischiose
Fioccano i reclami che riguardano la piattaforma Cancelon. Meglio prenotare direttamente con l’albergo o su siti conosciuti.

Sul trivago.ch si possono cercare camere d’albergo in tutto il mondo. Il portale analizza vari siti cercando le migliori offerte, ma non tutti sono affidabili.

Lo ha scoperto a sue spese Lucia (nome fittizio), finita sulla piattaforma cancelon.com. I problemi iniziano subito dopo la prenotazione di una camera d’albergo negli Stati Uniti. Cancelon le comunica che è annullata, promettendo il rimborso dell’importo anticipato sulla carta di credito. I soldi arrivano solo dopo che Lucia minaccia di adire alle vie legali.
I reclami su cancelon.com sono numerosi, ma trivago.ch non vuole rinunciare a indirizzare gli utenti sul quel sito. Non vedrebbe alcun motivo di modificare tale prassi, fa sapere. Cancelon.com non ha preso posizione.

Consiglio: prenotate direttamente sul sito dell’hotel o su piattaforme note come booking.com, hrs.de o hotels.com.

cg, ms




In auto, i bambini possono sedersi nei posti davanti?

«Vedo spesso bambini piccoli seduti in auto a fianco del conducente. Ma possono stare davanti?»

Sì. Indipendentemente dalla loro età, i bambini possono viaggiare anche seduti davanti. Occorre però rispettare alcune disposizioni.

Innanzitutto bisogna disattivare l’airbag del sedile anteriore o comunque verificare le indicazioni del costruttore dell’auto. I piccoli viaggiatori devono poi essere assicurati con i dispositivi prescritti in base alla loro età: ovetti per i bebè, seggiolini e rialzi*. In Svizzera, il loro uso è obbligatorio per i bambini di età inferiore ai 12 anni o fino a 150 centimetri di altezza. Chi non rispetta la legge è punito con una multa di fr. 60.-. In caso di incidente, le sanzioni possono essere superiori.

Per una maggiore sicurezza, però, il Tcs e l’Ufficio prevenzione infortuni consigliano di far sedere i bambini e i ragazzini nei sedili posteriori. L’uso dei sistemi di ritenuta non va infatti sottovalutato. Ogni anno circa 300 bambini sono vittime di incidenti in auto. Il 50% non è assicurato correttamente.

*tiny.cc/Tcs-bambini

Domande? Scrivi a: lettori@spenderemeglio.ch

Rubrica: Caro Spendere Meglio

Impressum Design by VirtusWeb