HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
Spendere Meglio
Edizione: 2/2020 aprile

Nome: Spendere Meglio
Nato il: 7 febbraio 1996
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno
Uscita: entro il 20 dei mesi pari


Abbonati a Spendere Meglio
Acquista gli arretrati
Acquista i libri
Spendere Meglio su iPhone

Torna indietro
2/2020 aprile | pagina 28

Il bus non arriva, Axa non paga
L’assicurazione non rimborsa le spese per mancata coincidenza. Ma per l’esperto ha torto

Flixbus cancella il trasporto e lui si fa accompagnare all’aeroporto dalla moglie. L’assicurazione Axa si rifiuta di pagare le spese perché la polizza copre i ritardi, non gli annullamenti.

Lo scorso gennaio Stefano Perini (nome fittizio) acquista un biglietto Flixbus Zurigo-Euro Airport di Basilea. Contemporaneamente stipula un’assicurazione con Axa per mancata coincidenza pagando poco meno di 3 franchi. La polizza copre le spese di viaggio supplementari fino a un ammontare di fr. 1’000.- a persona se si arriva in ritardo all’aeroporto.

Mentre aspetta il bus, Perini riceve un’e-mail che gli comunica l’annullamento del trasporto per problemi tecnici. Come alternativa, gli viene offerto un viaggio con partenza un’ora e mezza dopo. Ma in questo modo perderebbe il volo per Budapest. Anche col treno arriverebbe troppo tardi.

Così è sua moglie ad accompagnarlo in auto all’aeroporto.
Axa si rifiuta di assumere i costi per il viaggio da Zurigo a Basilea e ritorno. Considerando una distanza di 180 chilometri e una spesa di 70 centesimi al chilometro, avrebbe dovuto rimborsare fr. 126.-.

«L’assicurazione subentra solo in caso di ritardo», si giustifica Axa. «L’annullamento non è assicurato». È quanto prevedono anche le condizioni generali. Secondo Perini questa distinzione è «assurda».

L’esperto: il rifiuto è illecito
L’ex professore di diritto delle assicurazioni private Stephan Fuhrer ritiene che il rifiuto di Axa sia illecito.
Perini non avrebbe avuto motivo di tenere in considerazione una simile limitazione della copertura.

Nel caso di un’assicurazione per mancata coincidenza, si può partire dal presupposto che siano coperti sia i ritardi sia gli annullamenti dei mezzi di trasporto. Come prevede, d’altronde, la maggior parte delle assicurazioni viaggio annuali nei caratteri piccolissimi.

Axa non ha voluto prendere posizione.

bw, ms


Impressum Design by VirtusWeb