HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
Spendere Meglio
Edizione: 4/2020 agosto

Nome: Spendere Meglio
Nato il: 7 febbraio 1996
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno
Uscita: entro il 20 dei mesi pari


Abbonati a Spendere Meglio
Acquista gli arretrati
Acquista i libri
Spendere Meglio su iPhone

Torna indietro
4/2020 agosto | pagina 22

Il risparmio non va sul grill
I modelli sferici a carbone di legna più a buon mercato sono poco robusti e pericolosi. Il migliore costa molto, ma ce ne sono altri di qualità a prezzi più bassi

Con circa 190 franchi si può acquistare un buon grill. Con il meno caro si rischiano scottature.

La rivista K-Tipp e la trasmissione televisiva Kassensturz hanno messo alla prova dieci grill sferici a carbone di legna.

Dotati di coperchio, questi modelli sono particolarmente adatti a grigliare indirettamente: i carboni ardenti sono distribuiti su metà superficie, carne o verdura sull’altra, e al di sotto c’è un contenitore con un po’ d’acqua.

Così facendo, si formano meno sostanze problematiche, perché i grassi degli alimenti non colano direttamente sul carbone. E c’è anche meno fumo, il che rende questi modelli ideali anche per l’uso sul balcone.

Con Jamestown grill il calore resta a lungo
Per quanto concerne la distribuzione del calore, gli esperti hanno assegnato solo note buone o molto buone (vedi “I criteri del test”).

Il grill Napoleon è il migliore e, rispetto agli altri, rimane caldo a lungo: dopo 90 minuti, sulla griglia sono stati misurati oltre 200°C, che permettono di grigliare ancora bene pollo e verdure.

Inoltre, è molto stabile e robusto, e non ha presentato la minima traccia di ruggine anche dopo la prova di corrosione. È però il secondo modello più caro del test (fr. 359.-) ed è relativamente pesante perché in ghisa.

Kensington 570C di Outdoorchef ha ottenuto la medaglia d’argento e costa dieci franchi in più.

Per acquistare un buon grill non bisogna però spendere cifre esagerate. Jamestown Dexter Xl di Obi costa poco più della metà (fr. 189.-), mantiene il calore piuttosto a lungo, è molto robusto e non si è praticamente arrugginito.

Tre modelli costano molto meno di cento franchi, ma hanno ottenuto un punteggio al massimo sufficiente. Peccano soprattutto in robustezza e sicurezza.

Quello di Migros da fr. 49.90 ha formato molta ruggine e si è rovesciato facilmente.

Mood di Jumbo si è arrugginito sulla griglia e sulle viti, e non è adatto a lunghe grigliate perché dopo solo mezz’ora la temperatura scende vertiginosamente.

Insufficiente il grill più economico del test, Barbecue grill club di Landi (fr. 29.95), che presenta due problemi di sicurezza.

Primo: il regolatore per l’aspirazione dell’aria sul coperchio ha raggiunto una temperatura superiore a 100°C, con il rischio di scottarsi durante l’uso.

Secondo: il grill è poco stabile e tende facilmente a cadere. Landi vuole confrontarsi con il fornitore per migliorare questi due punti critici.

Jumbo scrive che, se possibile, migliorerà la resistenza alla corrosione del grill Mood.


I criteri del test

Gli esperti del laboratorio tedesco Pzt di Wilhelmshaven hanno sottoposto dieci grill sferici a carbone di legna a un test pratico. I criteri in dettaglio:

- Grigliare
Ogni modello è stato acceso con la stessa quantità di bricchette. Gli esperti hanno misurato il tempo necessario affinché il grill fosse pronto per grigliare e verificato l’omogeneità della distribuzione del calore sulla griglia 5, 15, 45 e 60 minuti dopo la completa formazione della brace. In questo modo hanno anche rilevato il mantenimento del calore.

- Corrosione e lavorazione
Per verificare la formazione di ruggine, gli esperti hanno spruzzato sui grill una soluzione di acqua e sale e li hanno lasciati per 48 ore in un locale climatizzato. Hanno verificato anche se la struttura è stabile.

- Sicurezza
Il laboratorio ha verificato se i grill fossero stabili oppure no. Inoltre, ha misurato le temperature, raggiunte durante l’uso, sulle superfici, le impugnature, il coperchio e il contenitore.

- Facilità d’uso
Due esperti hanno valutato la facilità ad assemblare e pulire i grill, e se la loro altezza è comoda per l’uso.

Jonas Arnold, K-Tipp
Michela Salvi, Spendere Meglio

Impressum Design by VirtusWeb