HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
Spendere Meglio
Edizione: 4/2006 agosto

Nome: Spendere Meglio
Nato il: 7 febbraio 1996
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno
Uscita: entro il 20 dei mesi pari


Abbonati a Spendere Meglio
Acquista gli arretrati
Acquista i libri
Spendere Meglio su iPhone

Torna indietro
4/2006 agosto | pagina 28

Devo pagare tutte le riparazioni?
«Ho fatto fare il servizio alla mia auto. Sulla fattura sono menzionate diverse posizioni che non erano state precedentemente concordate. Il garagista sostiene che tali riparazioni fossero urgenti. Devo pagare l’intera fattura?»

No. Il garagista può fatturarle solo le riparazioni concordate. Se, controllando il veicolo, giunge alla conclusione che necessita di riparazioni impreviste, deve informarla e mettersi d’accordo con lei sulla procedura da seguire. Se non lo fa, interviene a proprio rischio.

Per evitare malintesi, quando affida il lavoro dovrebbe considerare quanto segue:
- Chieda un preventivo scritto e concordi un prezzo massimo.
- Se la riparazione minaccia di costare più del previsto, insista affinché il garage chieda la sua autorizzazione prima di eseguire i lavori supplementari.
- Nel caso di lavori di carrozzeria, raccolga diverse offerte. Questo può farle risparmiare, poiché le spese variano a dipendenza del metodo di riparazione.
- Non dia mai un incarico generale valido per la preparazione dell’auto al collaudo. Questo potrebbe costar caro.

Nel caso di veicoli abbastanza nuovi e ben tenuti, di solito è sufficiente riposizionare i fari e controllare luci, freni, sterzo, ammortizzazione e fondo del veicolo.

Per una vettura di classe media, queste operazioni costano in genere da fr. 200.- a fr. 350.-. La pulizia del fondo e del motore sono necessarie solo se tutto è molto sporco.
- Alla riconsegna della vettura, controlli se il garage ha eseguito l’incarico correttamente.
- In caso di dubbio, pretenda che le siano consegnate le parti sostituite. Informi immediatamente il garagista, se necessario per lettera raccomandata, delle riparazioni carenti.

In tal caso, rimane la scelta se riportare l’auto dal garagista per metterla a posto, o se fare una detrazione dalla fattura.
- Controlli la fattura. Le tariffe per il servizio e il controllo dei gas di scarico devono essere esposte nel garage.
- Paghi l’intera fattura solo se concorda su tutte le posizioni. Se sono stati eseguiti lavori supplementari con i quali non è d’accordo, si limiti a versare l’importo non contestato.

Altre informazioni a pagina 79 e seguenti del dossier “Automobili” (tagliando d’ordinazione sulla penultima pagina).

Impressum Design by VirtusWeb