HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
Scelgo io
Edizione: 1/2008 gennaio

Nome: Scelgo io
Nato il:
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno
Uscita: entro il 30 dei mesi dispari


Abbonati a Scelgo io
Acquista gli arretrati
Acquista i libri
Scelgo io su iPad e iPhone

Torna indietro
1/2008 gennaio | pagina 4

Il pavimento in Novilon può essere pericoloso
I pavimenti in Novilon degli anni settanta andrebbero controllati a scadenze regolari. Possono infatti contenere amianto cancerogeno.

Il lettore di Bellinzona Luca Buzzi, alla fine degli anni '70 s'era fatto installare il Novilon, un rivestimento per pareti e pavimenti molto in voga in quegli anni e prodotto dalla Forbo di Giubiasco.

Con l'usura, il prodotto s'era però rovinato e negli anni seguenti era emerso che lo strato di cartone all'interno ("Aquanon") era composto quasi interamente di amianto, potenzialmente cancerogeno. Aspetto confermato da un'analisi richiesta da Buzzi.

Il risanamento dei locali e la posa di un nuovo rivestimento è poi costato a Buzzi diverse migliaia di franchi.

Forbo respinge le accuse: in quegli anni era normale usare l'amianto nei rivestimenti. Dal 1982 la ditta produce Novilon senza amianto.

Ma cosa fare con quello vecchio? Si può chiedere un risarcimento? Risponde Antoine Casabianca di Rete InfoAmianto.
- Se il Novilon è stato posato dal proprietario della casa ed esiste il pericolo che le fibre di amianto si diffondano, spetta a lui pagare. Lo stesso deve fare delle verifiche ogni 2-5 anni.
- Risarcimenti non sono possibili poiché in quegli anni «il materiale era conforme allo stato delle conoscenze e alle disposizioni legali vigenti» spiega Casabianca.

Marco Jeitziner

Impressum Design by VirtusWeb