HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
Spendere Meglio
Edizione: 1/1999 febbraio

Nome: Spendere Meglio
Slogan: Meglio Spendere Meglio
Nato il: 7 febbraio 1996
Uscita: entro il 20 dei mesi pari
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno


Abbonati a Spendere Meglio
Acquista gli arretrati
Tutte le edizioni

Spendere Meglio su iPhone


1/1999 febbraio

Disdetta straordinaria per gli assicurati Visana
Molti assicurati della Visana vorrebbero disdire le loro polizze complementari. Nei prossimi mesi lo potranno fare perché la Visana trasferisce le sue polizze in una nuova società. In questi casi la legge dà all’assicurato la possibilità di una disdetta "extra". Spendere Meglio spiega come procedere...
Continua [Spendere Meglio, 1/1999]
Nuovo opuscolo Acsi sulla contabilità di casa
Dove vanno a finire i miei soldi? Perché non riesco a mettere da parte qualche franco in più? Per aiutare il consumatore a spendere meglio il proprio denaro, l’Associazione consumatrici della Svizzera italiana (Acsi) ha pubblicato un utilissimo opuscolo: "I conti di casa, schede mensili e consigli u...
Continua [Spendere Meglio, 1/1999]
Il trucco per risparmiare col Natel
Non è necessario passare alla Diax per risparmiare sulle spese del telefonino. Con la Swisscom Calling Card si può ridurre drasticamente la bolletta del Natel. Però si impiega più tempo a comporre il numero. Con questo trucco una chiamata con un telefono mobile costa 35 centesimi al minuto invec...
Continua [Spendere Meglio, 1/1999]
Non riesco a fare i numeri che iniziano con 0900
Sono passato da Swisscom a un altro operatore chiedendo la selezione diretta. I risultati sulla bolletta sono enormi: risparmio diverse centinaia di franchi all’anno. Però non riesco più a fare i numeri che iniziano con 0900». In questi casi basta digitare il codice 10741 per tornare sulla rete Swi...
Continua [Spendere Meglio, 1/1999]
Se rinvio il pensionamento avrò una rendita più alta?
Tra i miei amici, molti hanno chiesto il pensionamento anticipato. Hanno però dovuto accontentarsi di una rendita più bassa. Io ho 63 anni e il lavoro che faccio mi piace molto. La mia domanda è questa: se io continuo a lavorare e vado in pensione per esempio a 67 anni, avrò diritto a una rendita pi...
Continua [Spendere Meglio, 1/1999]
Quanto si perde anticipando l’Avs
Attualmente gli uomini possono anticipare la rendita Avs a 64 anni. A partire dal 2001 a 63 anni (potrà approfittarne chi è nato nel 1938 o negli anni successivi). Per ogni anno di anticipo la rendita viene ridotta del 6,8% per tutta la vita. Per le donne nel 2001 l’età di pensionamento verrà aumen...
Continua [Spendere Meglio, 1/1999]
Il proprietario può lasciarmi senza bagno per un mese?
La ristrutturazione dell’appartamento può nascondere sorprese: disagi, malintesi e aumento della pigione. Ecco come difendersi Abitiamo in un appartamento costruito 27 anni fa. Ora il proprietario vuole procedere a dei lavori di ristrutturazione. Secondo voci di corridoio dovremmo restare senza ba...
Continua [Spendere Meglio, 1/1999]
Come posso oppormi ai lavori?
Sei mesi fa il proprietario mi ha comunicato che oggi nel mio appartamento inizieranno dei lavori di ristrutturazione. Posso rifiutarmi di aprire la porta agli operai? No. Lei deve contribuire a che i lavori vengano svolti al più presto. Su richiesta deve quindi permettere l’accesso all’appartamen...
Continua [Spendere Meglio, 1/1999]
Dove si mangia senza fumo
Ecco i ristoranti ticinesi che pensano al confort dei non fumatori Per legge nei ristoranti ticinesi almeno un terzo dello spazio deve essere riservato ai non fumatori. Alcuni locali hanno perfino proibito completamente il fumo. L’Associazione Svizzera non fumatori aggiorna in continuazione un e...
Continua [Spendere Meglio, 1/1999]
Sostanze irritanti nelle creme "anti-irritazione"
Solo 6 prodotti su 20 adatti a chi ha la pelle delicata. Gli altri sono farciti di leganti e conservanti pericolosi Dovrebbero combattere le irritazioni e invece le provocano. La rivista germanica Öko-Test ha scoperto che in alcune creme "anti-irritazione" si nascondono sostanze pericolose per la...
Continua [Spendere Meglio, 1/1999]
Non è il prezzo alto che fa la crema buona
La crema a buon mercato "Nivea" cura la pelle altrettanto bene delle "creme da notte" molto più care. Anzi, spesso è addirittura migliore. Lo dimostra un test della Stiftung Warentest. A seconda dell’imballagio, in Svizzera la Nivea costa tra 26 e 34 centesimi per 10 millilitri. Mentre "Oil of Olaz...
Continua [Spendere Meglio, 1/1999]
Come pitturarsi la faccia per il giorno di Carnevale
La maggior parte dei colori per dipingersi il viso a Carnevale non mantiene le promesse elencate sull’imballaggio. Lo dimostra un’inchiesta di J’achète mieux. In una ludoteca di La Tour-de-Peilz (canton Vaud) sei bambini tra i sei e i dodici anni hanno provato sette marche di colori sotto la sorveg...
Continua [Spendere Meglio, 1/1999]
Involtini primavera
La Fondazione romanda per i consumatori ha analizzato gli "involtini primavera". Un piatto della cucina cinese venduto preconfezionato nei negozi. Un’attenta lettura dell’etichetta rivela l’alto contenuto di grassi e di additivi alimentari. Gli additivi sono presenti soprattutto negli involtini ven...
Continua [Spendere Meglio, 1/1999]
I migliori sci carvati
Su 19 sci carvati esaminati dalla rivista germanica Plus, 13 hanno ricevuto la menzione "molto raccomandato". Lo sci ideale in assoluto però non esiste. La scelta va fatta in base alle proprie capacità e ai propri desideri personali. Plus ha esaminato 10 sci carvati "Allround" e 9 "Easy". Con il...
Continua [Spendere Meglio, 1/1999]
Come scegliere gli scarponi da carving
La rivista italiana Altroconsumo ha messo a confronto 19 paia di scarponi carving, sia in laboratorio che sulle piste da sci. I realizzatori del test hanno considerato i seguenti criteri: ° La comodità nella regolazione. ° Le prestazioni: piegamento, tenuta laterale, inclinazione. ° Il confort:...
Continua [Spendere Meglio, 1/1999]
Schermi piatti per il computer
La rivista tedesca Tomorrow ha messo a confronto 10 schermi piatti per computer, tenendo conto di: qualità dello schermo, consumo energetico, angolo di utilizzo dello schermo, qualità degli altoparlanti. Al primo posto si è piazzato lo schermo da 15 pollici Eizo L360 (fr. 2’790.-). Risultati molto ...
Continua [Spendere Meglio, 1/1999]
Programmi per imparare l’inglese
La Stiftung Warentest ha esaminato 18 programmi per imparare l’inglese con il computer. I criteri del test erano tre: la praticità d’uso (installazione del programma e aiuto online), il contenuto (vocabolario, temi trattati, grammatica) e l’aspetto didattico (sostegno all’apprendimento, aiuto alla m...
Continua [Spendere Meglio, 1/1999]
Apparecchi fotografici
Nove macchine fotografiche compatte autofocus e 2 modelli APS (Advanced Photo System) sono stati esaminati dalla fondazione tedesca Stiftung Warentest. I seguenti modelli hanno ottenuto un giudizio "buono": Samsung Fino 115 (fr. 348.-, vedi foto), Minox CD 112 (fr. 395.-), Olympus µ Zoom 140 (color...
Continua [Spendere Meglio, 1/1999]
Lettori CD per immagini
Su 11 lettori CD per immagini esaminati dalla Stiftung Warentest, solo uno ha ottenuto un "molto buono": Panasonic DVD-A 350 EC (fr. 1’499.-). I criteri del test erano: la qualità dell’immagine, la qualità dei colori, la capacità di correggere errori e la praticità d’uso. Fonte: Test 12/98. Prezzi...
Continua [Spendere Meglio, 1/1999]
Videocassette VHS
La rivista svizzera di apparecchi elettronici Home electronic ha esaminato 16 videocassette VHS della durata di quattro ore e di un prezzo compreso tra fr. 6.- e fr. 19.-. Le videocassette che hanno ottenuto un "molto buono" sono: Fuji E-240 HQ+ (fr. 8.-), Sony Premium E-240 (fr. 9.-), Fuji HiFi Su...
Continua [Spendere Meglio, 1/1999]
Radio recorder, il punto debole è nelle cassette
Il punto debole dei radio-registratori (o radio recorder) è il lettore per le cassette. Lo dimostra un test di International testing. Al primo posto si è piazzato Philips AZ 2415. Ha ottenuto un “buono” in quattro criteri su cinque: qualità sonora, radio, lettore CD e praticità d’uso. Il lettore de...
Continua [Spendere Meglio, 1/1999]
Sondaggio computer Apple al primo posto
La marca di computer preferita dagli svizzeri è la Apple. Lo rivela un sondaggio tra 600 persone pubblicato sul primo numero di Saldo, un nuovo giornale rivolto ai consumatori della Svizzera tedesca. L’istituto IHA-GfM di Hergiswil (canton Nidwaldo) ha interrogato 600 persone che possiedono un comp...
Continua [Spendere Meglio, 1/1999]
Quanto rendono le batterie
Le batterie alcaline hanno una durata di vita molto diversa a dipendenza del tipo di apparecchio in cui vengono utilizzate. J’achète mieux ha misurato il loro rendimento e ha confrontato i prezzi per un’ora di energia. Le otto marche di pile alcaline più vendute in Svizzera sono state sottoposte a ...
Continua [Spendere Meglio, 1/1999]
Rasoi a lama
Alcuni uomini ingaggiati dalla rivista belga Test Achats si sono rasati con due nuovi modelli di rasoio a lama (molto cari) e con un rasoio tradizionale (meno caro). Le differenze nella qualità della rasatura sono risultate minime. Al primo posto si è piazzato il nuovo rasoio a tre lame Gillette Mac...
Continua [Spendere Meglio, 1/1999]
Rasoi elettrici
Su 16 rasoi elettrici da uomo esaminati dalla Stiftung Warentest, 12 hanno preso un “buono”. 10 di questi sono venduti anche in Svizzera. Nel test sono stati presi in considerazione: la qualità della rasatura, l’impugnatura dell’apparecchio, il grado di tolleranza della pelle alla rasatura, la resi...
Continua [Spendere Meglio, 1/1999]
I guanti da cucina rischiano di incendiarsi
Per legge non dovrebbero essere infiammabili. Ma nel test di laboratorio solo 1 su 16 ha superato la prova del fuoco I guanti da cucina non proteggono dal fuoco. Secondo la legge non dovrebbero incendiarsi. E invece un test di K-Tip dimostra l’esatto contrario. Su 16 guanti o presine ben 15 hanno...
Continua [Spendere Meglio, 1/1999]
Spesa inutile i coprimaterasso "antiacaro"
Su quattro coprimaterrasso "antiacaro" nessuno protegge davvero dagli acari. È quanto risulta da un test della rivista italiana Salutest. Secondo le analisi, nessuna delle fodere coprimaterasso rappresenta una soluzione efficace contro gli acari: degli animaletti i cui escrementi causano la cosidde...
Continua [Spendere Meglio, 1/1999]
Far la spesa oltre frontiera
Cosa conviene acquistare quando si va all’estero. Acquistando un prodotto all’estero si possono risparmiare molti soldi. Ma non in tutti i paesi conviene acquistare gli stessi prodotti. Le associazioni europee dei consumatori hanno messo a confronto i prezzi di 23 prodotti in 11 paesi europei. ...
Continua [Spendere Meglio, 1/1999]
Il croissant a Bellinzona e il caffé a Varese
Bastano pochi chilometri per rivoluzionare i prezzi di benzina, alcol, sigarette e generi alimentari. La rivista Altroconsumo ha confrontato i prezzi da una parte e dall’altra della frontiera italiana. Per il primo test sono state scelte Varese e Bellinzona, due centri vicini al confine tra Italia ...
Continua [Spendere Meglio, 1/1999]
«Chi taglia il vino DOC inganna il consumatore»
In Italia è proibito il taglio dei vini con "denominazione di orgine controllata". In Svizzera invece è tollerato. «Eppure è una contraffazione di merci», dice l’esperto Mario Jäggli. Ogni anno dalla dogana di Chiasso entrano in Svizzera centinaia di autobotti di vino italiano DOC. All’insaputa d...
Continua [Spendere Meglio, 1/1999]
Cosa c’è nel rosso svizzero più famoso
È il vino rosso più famoso della Svizzera, eppure il suo nome non è più ammesso. Dal 1997 è proibito produrre il “Merlot del Ticino”. In compenso la nuova denominazione permette di distinguere meglio le varie categorie di vini, come spiega a Spendere Meglio, Giovanni De Giorgi, capo della Sezione ag...
Continua [Spendere Meglio, 1/1999]
Derivati del petrolio nel Barolo più pregiato
Nel Barolo venduto a fr. 30.- la bottiglia possono nascondersi derivati del petrolio. Nelle annate magre, i produttori hanno aggiunto di nascosto della glicerina chimica. L’ha scoperto l’emissione televisiva Kassensturz. Su 30 bottiglie di Barolo e di vino dalla Borgogna, ben nove contenevano glice...
Continua [Spendere Meglio, 1/1999]

Impressum Design by VirtusWeb