HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
Scelgo io
Edizione: 1/2005 gennaio

Nome: Scelgo io
Slogan: La tua salute in prima pagina
Nato il: 22 gennaio 2002
Uscita: entro il 30 dei mesi dispari
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno


Abbonati a Scelgo io
Acquista gli arretrati
Tutte le edizioni

Scelgo io su iPad e iPhone
Scelgo io si occupa di salute e alimentazione. Confronta prodotti alimentari e cosmetici grazie a test comparativi realizzati in laboratorio. Pubblica una rubrica di consulenza giuridica per informare il paziente-assicurato dei suoi diritti nei confronti di medici e compagnie assicurative.

1/2005 gennaio

Studi controversi
Secondo una ricerca appoggiata dai produttori le lampade ecologiche non emettono troppo elettrosmog «Radiazioni nocive dalle eco-lampadine». Questo il titolo in prima pagina su Scelgo Io di dicembre. L'indagine si basava su misurazioni effettuate da un laboratorio indipendente. Uno studio dell...
Continua [Scelgo io, 1/2005]
Commento - Aids, la farsa dei cattolici
Da un paio d'anni i casi di sieropositività in Svizzera sono in aumento, per lo più tra donne e omosessuali. Un triste dato. Puntualmente, il 1. dicembre di ogni anno (giornata mondiale di lotta all'Aids), i cattolici benpensanti lanciano i soliti anatemi: scarsa fedeltà di coppia e ingiustificat...
Continua [Scelgo io, 1/2005]
Lettere:
Medico negligente «Quel farmaco è pericoloso: per poco non mi ammazzava!» (Scelgo Io, ottobre 2004). Ho letto con molto interesse, stupore e sconcerto il vostro articolo. Nel marzo del 2001, a seguito di un forte mal di schiena, il medico mi prescrisse il medicinale Sirdalud oltre ad un antid...
Continua [Scelgo io, 1/2005]
Postcard insicura
Vita facile per i ladri di carte nei distributori di benzina tra prelevamenti illimitati e blocchi posticipati Presso le stazioni di benzina i malviventi in possesso di una carta rubata superano in tutta tranquillità i limiti mensili dei prelevamenti. Inoltre possono passare anche giorni prima ch...
Continua [Scelgo io, 1/2005]
Con l'onda non si vende più
American Express e Kraft Foods hanno deciso di interrompere le loro campagne pubblicitarie. Entrambe recavano l'immagine di un'onda. L'impatto mediatico dello tsunami abbattutosi sulle coste del sud-est asiatico il 26 dicembre scorso ha avuto ripercussioni anche a livello pubblicitario. Temend...
Continua [Scelgo io, 1/2005]
Contestata la vaccinazione anti-varicella
La varicella è conosciuta come malattia che colpisce i bambini più piccoli, ma ora anche i ragazzi dovranno farsi vaccinare La varicella colpisce soprattutto i bambini. Per ridurre il rischio di essere colpiti dal virus in età adulta, l'Ufficio federale della sanità pubblica vorrebbe far vaccinar...
Continua [Scelgo io, 1/2005]
Il rischio corre su due ruote
Gli airbag per moto potrebbero dare una chance di sopravvivenza ai centauri Per la sicurezza stradale dei motociclisti, alcuni produttori hanno messo in commercio giacche imbottite, veri e propri airbag per gli amanti delle due ruote. Sarebbe possibile anche installare questo dispositivo di prote...
Continua [Scelgo io, 1/2005]
Con Fido in farmacia
A partire da subito i medicamenti per animali sono ottenibili anche su ricetta. Il commercio esclusivo fra i fabbricanti e i veterinari appartiene così alla storia Se il micio soffre di pidocchi o il cagnolino di diarrea, l'aiuto sta ora dietro l'angolo, dal farmacista più vicino. Questa rapid...
Continua [Scelgo io, 1/2005]
Fatta la legge trovato l'inganno
Per evitare la nuova tassa, i produttori di alcopop riducono il contenuto di zucchero I produttori di alcopop hanno trovato il modo di aggirare la legge. Risultato? I più giovani continuano ad abusarne e lo stato perde milioni di tasse. I giovani bevono sempre di più e nel contempo si abbassa ...
Continua [Scelgo io, 1/2005]
La luce del sole aiuta a dormire meglio di notte
Spesso la mancanza di luce in inverno causa disturbi al sonno e stanchezza. Ma il problema si può risolvere facilmente, anche negli inverni più cupi. Molte persone devono lottare con la stanchezza durante l'inverno. Il motivo di ciò è spesso la mancanza di luce, dice Anna Wirz-Justice, professore...
Continua [Scelgo io, 1/2005]
Cellulare dannoso al nervo uditivo
Stare tanto al telefonino aumenta il rischio di tumore Chi telefona regolarmente con il cellulare per più di dieci anni è soggetto ad un alto rischio di ammalarsi di tumore al nervo dell'udito. Lo rivela uno studio svedese. Fino ad ora scarseggiano le informazioni sicure sulle conseguenze a lu...
Continua [Scelgo io, 1/2005]
Gli additivi fanno male ai bambini
Coloranti e conservanti nei cibi rendono i bambini iperattivi e sono la principale causa di problemi comportamentali. Lo afferma uno studio inglese I bambini sono attirati dai cibi colorati e, per questo motivo, proprio le bevande e i dolciumi destinati a loro contengono coloranti sintetici. Ma u...
Continua [Scelgo io, 1/2005]
Vero o falso?
Il bilinguismo mantiene in forma il cervello. - Vero. Chi cresce bilingue ha un cervello più prestante e lo mantiene fino in età avanzata. Alcuni ricercatori hanno dimostrato che le persone bilingui reagiscono in modo più veloce e flessibile a svariati compiti rispetto alle persone con una sola lin...
Continua [Scelgo io, 1/2005]
Medici alla prova
Così potete verificare se il vostro dottore è competente e vi tratta in modo corretto Uno studio delle Università di Losanna e Zurigo ha rilevato che il 63% dei pazienti non si sentono coinvolti a sufficienza nelle decisioni mediche che li riguardano. Eppure ne avrebbero tutto il diritto! Per ...
Continua [Scelgo io, 1/2005]
Chirurghi estetici come macellai
Con la liposuzione il chirurgo estetico elimina i cuscinetti di grasso ma può deturpare la silhouette La liposuzione alletta molte donne dal fisico non proprio da top model. Purtroppo, però, questo intervento non è facile e privo di rischi come potrebbe sembrare. Ecco la testimonianza di una donn...
Continua [Scelgo io, 1/2005]
Riscaldati dal legno
Il pellet, ecologico e conveniente, fa concorrenza al riscaldamento a olio L'olio da riscaldamento non ricresce, gli alberi sì. Questa è una ragione per la quale vale la pena considerare l'alternativa del riscaldamento a legna. Un'altra è che riscaldare con il pellet è comodo come con l'olio, e c...
Continua [Scelgo io, 1/2005]
Farmaci a effetto placebo
Salvo complicazioni, solo nel 3% dei casi la sinusite andrebbe curata con gli antibiotici Alcuni specialisti criticano i colleghi che prescrivono antibiotici contro la sinusite. Uno studio rivela che non avrebbero alcuna efficacia oltre a provocare effetti collaterali. Prima il naso che cola, ...
Continua [Scelgo io, 1/2005]
In alcune casse si paga prima ancora di nascere
Nils è nato il 22 ottobre. Da allora è assicurato presso la cassa malati Swica. I suoi genitori hanno pagato i premi solo a partire dal primo novembre. Angela è nata il 17 ottobre ed è assicurata presso la Css. Per il mese di ottobre, la cassa malati ha richiesto il pagamento di mezzo premio mens...
Continua [Scelgo io, 1/2005]
Creme da indossare
Nei negozi arrivano i collant che si prendono cura della nostra pelle Un articolo comunissimo si è trasformato in un prodotto per il wellness: si tratta dei collant che mettono la crema sulle gambe. Con tale novità i fabbricanti vogliono rianimare questo mercato in declino. di Bennie Koprio ...
Continua [Scelgo io, 1/2005]
Poco veleno nel miele svizzero
Dodici campioni esaminati in laboratorio. I limiti di tolleranza del paradiclorobenzolo non vengono mai superati. Ecco perché il miele è un alimento sano La quantità di paradiclorobenzolo nel miele svizzero è inferiore ai limiti legali. È quanto emerge da un test di Kassensturz. Usare il miele al...
Continua [Scelgo io, 1/2005]
Creme fondotinta
Promettono un colorito perfetto del viso, ma le creme da giorno con fondotinta contengono spesso sostanze problematiche come la formaldeide, profumi allergenici e legami di muschio. La rivista germanica Öko-Test ha esaminato 20 prodotti, e la metà è risultata "insufficiente". Cinque creme vendute an...
Continua [Scelgo io, 1/2005]
Lamette da barba
Farsi la barba è un piacere solo con le lamette giuste. Stiftung Warentest ha esaminato quali sono le lamette più delicate sulla pelle e, contemporaneamente, quali sono le più efficienti nella rasatura. Chiaro vincitore del test: Gillette Mach 3 Turbo (fr. 15.50 incluse due lamette di ricambio). ...
Continua [Scelgo io, 1/2005]
Macchine per il caffè
Giusto per Natale, la Féderation Romande des Consommateurs (Frc) ha fatto esaminare gli automatici per il caffé. I criteri d'esame sono stati la qualità dell'espresso, la facilità d'uso, il consumo elettrico e la sicurezza degli apparecchi. Cinque apparecchi hanno ottenuto un giudizio globale buono...
Continua [Scelgo io, 1/2005]
Ragù pronti: buongustai prego astenersi
Su 9 sughi alla bolognese, ben 8 sono insufficienti. Lo ha stabilito una giuria di esperti gastronomici. E un test di laboratorio svela che non sempre le etichette dicono la verità (vedi tabella nella versione cartacea) Una sola sufficienza e 8 sughi altamente sconsigliati. È il risultato di una ...
Continua [Scelgo io, 1/2005]
Salmone: germi inclusi
5 confezioni di salmone affumicato su 11 contengono troppi batteri. Lo dimostra un test Il salmone è un alimento delicato. Una refrigerazione sbagliata o la data di scadenza troppo in là nel tempo sono sufficienti per scatenare la proliferazione di batteri che ne alterano il sapore. Nella prim...
Continua [Scelgo io, 1/2005]
Fast-food: grasse differenze
Su sei menu veloci messi a confronto il pranzo più sano è il panino con carne di pollo La pizza margherita è peggio del big mac, questo uno dei risultati di un confronto nutrizionale tra fast-food. In generale il "cibo veloce" è troppo ricco di sale e grassi. La popolazione svizzera mangia tro...
Continua [Scelgo io, 1/2005]
Cicchetti cancerogeni
4 distillati su 11 contengono troppo uretano, una sostanza che può provocare tumori In oltre il 35% delle acque distillate la quantità di uretano è superiore al limite consentito dalla legge. Lo rivela un test. I risultati peggiorano se le bottiglie sono esposte alla luce. Alcune acque distill...
Continua [Scelgo io, 1/2005]
Farmaco con caffeina controverso
Nel nuovo Panadol Extra c'è anche caffeina. La pubblicità garantisce una migliore efficacia, ma alcuni esperti mettono in guardia da possibili effetti collaterali. Di Panadol ora sul mercato ve ne sono due. Alla versione standard del noto analgesico finora in commercio, si è aggiunto Panadol Extr...
Continua [Scelgo io, 1/2005]
Troppe vitamine nei cornflakes
La Danimarca proibisce a Kellog's di aggiungere integratori sintetici ai suoi alimenti In Danimarca le autorità hanno vietato a Kellog's di incrementare il tenore di vitamine e minerali nei suoi prodotti. I consumatori rischierebbero un'overdose da integratori sintetici. L'Ente danese della sa...
Continua [Scelgo io, 1/2005]
L'olio di merluzzo può far ammalare
Effetti negativi se si esagera con le vitamine A e D Consumare olio di fegato di merluzzo non servirebbe a nulla. Anzi, in alcuni casi provocherebbe effetti collaterali quali cefalea e calcificazione delle arterie. L'olio di fegato di merluzzo ci dovrebbe proteggere dai malanni invernali. Inf...
Continua [Scelgo io, 1/2005]
Non tutto il sale vien per nuocere
Alcuni studi smentiscono che il sale aumenti la pressione arteriosa. Farebbe più danni il sovrappeso Nestlé intende abbassare il contenuto di sale dei suoi cibi pronti, allo scopo di salvaguardare la salute dei consumatori. Ma secondo alcuni scienziati questa riduzione servirebbe a ben poco. U...
Continua [Scelgo io, 1/2005]
Sogni d'oro con la ninna nanna
I bebè nati prima del termine della gravidanza dormono meglio e più profondamente se gli si canta loro una canzone. Lo afferma uno studio israeliano. I ricercatori hanno stabilito che il sonno dei nati prematuri è più tranquillo e profondo se una persona intona per loro una ninna nanna. Nei bebè ...
Continua [Scelgo io, 1/2005]
Sambuco contro l'influenza
Un team di scienziati israeliani ha stabilito come il sambuco agisce sull'organismo per combattere influenza e raffreddori. Sono secoli che il sambuco è usato per contrastare i sintomi dei cosiddetti malanni invernali, ossia influenze e raffreddori. Ora un team di ricercatori israeliani ha scope...
Continua [Scelgo io, 1/2005]
Piedi sani con il movimento
I problemi ai piedi che affliggono i diabetici possono essere ridotti grazie a un'attività fisica regolare. Lo sostiene uno studio americano. Le problematiche del piede diabetico come le ulcere o le abrasioni possono essere mitigate se si pratica con regolarità un'attività fisica moderata. Gli sc...
Continua [Scelgo io, 1/2005]
Lo sport che fa dimagrire
Un'attività fisica ad alta intensità è l'ideale per perdere peso. Lo rivela uno studio Per smaltire i chili in eccesso è meglio dedicarsi a sport più dispendiosi che ad attività a bassa intensità. Alle persone fuori allenamento è consigliato un inizio graduale. Lo ha stabilito una ricerca america...
Continua [Scelgo io, 1/2005]
Anche a 60 anni conviene smettere di fumare
Chi smette di fumare si allunga la vita e questo è possibile a qualunque età. Un 60enne, ad esempio, guadagna 3 anni di vita in più. Fumare arreca danni all'organismo e può provocare una morte precoce, questa è una realtà che ormai dovrebbe essere nota a tutti. Eppure in Svizzera un terzo della p...
Continua [Scelgo io, 1/2005]
Pago io per il suo infortunio?
«Durante la settimana bianca sono scivolata fuori dall'ancora in un punto fortemente ghiacciato. Lo sciatore seguente è inciampato su di me lussandosi il ginocchio. Devo rispondere delle spese dell'infortunio?» No. Da come descrive l'incidente, lei non è responsabile del ferimento dello sciatore....
Continua [Scelgo io, 1/2005]
L'ubriaco mi deve risarcire?
«Sono stato investito da uno sciatore. Stava scendendo troppo velocemente ed era chiaramente ubriaco. Io mi sono rotto il polso e ho riportato una grave commozione cerebrale. Sono studente e sono assicurato contro gli infortuni presso la cassa malati. Posso chiedere un risarcimento al responsabile?»...
Continua [Scelgo io, 1/2005]
Sono caduta: a chi la colpa?
«La scorsa settimana durante le vacanze sono scivolata sul ghiaccio rompendomi il braccio. Dopo un'abbondante nevicata, da giorni, nessuno si era occupato di spazzare il posteggio dell'albergo, dove alloggiavo. Devo pagare le spese dell'infortunio di tasca mia?» No. Nel suo caso, evidentemente, i...
Continua [Scelgo io, 1/2005]
Il certificato è obbligatorio?
«Sono a letto da due giorni con l'influenza. Ora il datore di lavoro mi ha fatto sapere che devo inviargli il certificato medico. Anche nel contratto c'è scritto così. Devo dimostrare che sono ammalata?» Sì. Un impiegato deve dimostrare il motivo dell'assenza se durante questa riceve la paga. La ...
Continua [Scelgo io, 1/2005]
Licenziata perché malata?
«A ottobre ho iniziato a lavorare per un nuovo datore di lavoro. Trascorsa solo una settimana, ho preso l'influenza. Quando sono tornata al lavoro, una settimana dopo, sono stata subito licenziata. Inoltre il datore di lavoro mi ha comunicato che per il tempo in cui sono stata ammalata non mi avrebb...
Continua [Scelgo io, 1/2005]
Devo vaccinarmi per forza?
«Da alcune settimane in ditta gira una forte influenza. Ora il datore di lavoro pretende che tutti gli impiegati si facciano vaccinare contro l'influenza. È ammissibile un'imposizione di questo genere?» No. Lei può decidere liberamente se vuole vaccinarsi o no. Il datore di lavoro non glielo può ...
Continua [Scelgo io, 1/2005]
Cure naturali, chi paga?
Confronto tra 17 polizze complementari per la medicina alternativa (vedi tabella nella versione cartacea) Non tutte le assicurazioni complementari per la medicina alternativa offrono le stesse prestazioni. Lo dimostra un confronto tra 17 casse malati. Le terapie alternative, per poter essere r...
Continua [Scelgo io, 1/2005]

Impressum Design by VirtusWeb