HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
Scelgo io
Edizione: 1/2006 gennaio

Nome: Scelgo io
Slogan: La tua salute in prima pagina
Nato il: 22 gennaio 2002
Uscita: entro il 30 dei mesi dispari
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno


Abbonati a Scelgo io
Acquista gli arretrati
Tutte le edizioni

Scelgo io su iPad e iPhone
Scelgo io si occupa di salute e alimentazione. Confronta prodotti alimentari e cosmetici grazie a test comparativi realizzati in laboratorio. Pubblica una rubrica di consulenza giuridica per informare il paziente-assicurato dei suoi diritti nei confronti di medici e compagnie assicurative.

1/2006 gennaio

Come ridurre l'elettrosmog in casa propria
Emana più radiazioni un cellulare o un mouse senza fili? Come ci si può proteggere dall'elettrosmog in casa propria? Scelgo Io e l'associazione ticinese NOelettrosmog rispondono a una lettrice. Claudia Canonica di Moleno vuole proteggere la sua famiglia dall'elettrosmog "casalingo". Nella su...
Continua [Scelgo io, 1/2006]
Lettere:
Informazione lacunosa Parti salati in clinica (Scelgo Io, dicembre 2005). Riconfermo il mio scetticismo verso articoli così generici e quindi lacunosi. Quando si dice che i parti costano il doppio nelle cliniche private rispetto agli ospedali pubblici si induce il lettore a credere che siano sol...
Continua [Scelgo io, 1/2006]
Fagiani, lepri e pernici al piombo
Il laboratorio cantonale zurighese ha esaminato la selvaggina di diversi negozi trovando in sei casi su dieci valori preoccupanti di piombo. In una pernice rossa e in due fagiani sono state trovate addirittura palline di piombo intere, mentre in un fagiano e in due lepri i valori di piombo supera...
Continua [Scelgo io, 1/2006]
Medicina alternativa online
Dal 1° gennaio chi cerca un terapeuta di medicina alternativa, lo può trovare sul sito emindex.ch. Qui sono elencati oltre 13mila operatori dotati del marchio di qualità Rme, presenti sul territorio nazionale. Le cure dispensate da questi terapeuti sono rimborsate da più di 40 casse malati, nell'amb...
Continua [Scelgo io, 1/2006]
Prognosi riservata - Non tiriamoci la zappa sui piedi
La vittoria dell'iniziativa contro la tecnologia genetica, rappresenta un passo importante nella lotta al cosiddetto antropocentrismo. Questa concezione filosofica assegna all'uomo una posizione dominante nell'universo a scapito degli altri esseri viventi. Cercando di migliorare il nostro benesse...
Continua [Scelgo io, 1/2006]
Amalgama: posso fare causa al dentista?
«Ho 27 anni e 9 amalgame al mercurio dall'infanzia. Sono arrabbiato, perché ai miei genitori non è stata data la possibilità di scegliere materiali meno tossici. Vista la loro pericolosità, in Svezia, lo Stato si prende a carico la rimozione delle amalgame. Questa regola vale anche in Ticino? Ho di...
Continua [Scelgo io, 1/2006]
Abitacoli avvelenati
Nuovi test dimostrano che l'aria nell'abitacolo delle auto è nociva Gli abitacoli delle automobili rilasciano sostanze velenose. I produttori giapponesi hanno deciso di diminuire la pericolosità del materiale. Gli altri nicchiano. Problema: in luglio, Chiara ha acquistato una nuova Mercedes B ...
Continua [Scelgo io, 1/2006]
Alberelli dal profumo tossico
Gli Arbre Magique, usati per profumare l'auto, contengono sostante pericolose. Lo dimostra un test su 18 alberelli. La rivista tedesca Öko Test ha analizzato 18 alberelli profumati per auto. Nessuno ha ottenuto il giudizio "molto buono" o "buono". Soprattutto a causa dei componenti nocivi: sosta...
Continua [Scelgo io, 1/2006]
Benzina responsabile
La BP è la compagnia petrolifera più sensibile alle questioni ecologiche e sociali. È quanto emerge da un confronto della International Testing di Londra. L'associazione a difesa dei consumatori ha basato il suo giudizio su un questionario inviato a 34 aziende, di cui 6 presenti anche in Svizzera...
Continua [Scelgo io, 1/2006]
Nuovi farmaci contro il cancro a prezzi insostenibili
Si spendono cifre da capogiro per prolungare di alcuni mesi la sofferenza dei malati I nuovi farmaci contro il cancro sono molto costosi e servono solo ad allungare di poco la vita ai malati. Ora gli specialisti criticano le ditte farmaceutiche. Negli ultimi anni c'è stata l'esplosione dei cos...
Continua [Scelgo io, 1/2006]
Denti vecchi curati male
Medici, dentisti e case di riposo non si preoccupano abbastanza dei loro pazienti anziani I dentisti non si preoccupano abbastanza dello stato generale di salute dei loro pazienti anziani. E nel caso di interventi ai denti, questo può avere gravi conseguenze. Federica, 75 anni, ricorda: «Avevo d...
Continua [Scelgo io, 1/2006]
Polli farciti di batteri nei piatti dei consumatori
In Svizzera, un pollo su quattro porta nel suo intestino il microorganismo Campylobacter, che causa infezioni in molte persone. Le autorità non intervengono. Negli ultimi tre anni, all'Ufficio Federale della sanità pubblica sono stati segnalati tra i 5'500 e i 6'500 casi di infezione da Campyloba...
Continua [Scelgo io, 1/2006]
Contraccettivo controverso
Il bastoncino Implanon, se non applicato correttamente, rischia di non essere efficace Secondo i medici il metodo contraccettivo Implanon è sicuro, ma sempre più donne restano comunque incinte. Motivo: i medici non lo applicano correttamente. L'idea di questo contraccettivo è allettante: con u...
Continua [Scelgo io, 1/2006]
Ancora poca informazione sulle infezioni da clamidia
Malattie sessuali: sempre più persone colpite e molte non lo sanno nemmeno Le infezioni da clamidia sono tra le più frequenti malattie sessuali. Ma chi le contrae, spesso non sa nemmeno di essere stato contagiato. Le donne qualche volta avvertono un leggero bruciore nell'orinare, spesso accomp...
Continua [Scelgo io, 1/2006]
Via la carne, via anche i mali
Un'alimentazione prevalentemente vegetariana aiuta ad alleviare i dolori reumatici Mangiare meno carne e uova ma più verdura e pesce è un toccasana per chi soffre di reumatismi. Gianni soffre di reumatismi muscolari e articolari, ma da quando arrosto e scaloppine non compaiono più nei suoi pia...
Continua [Scelgo io, 1/2006]
Mani rovinate da un prodotto per le unghie
Uno smalto contenente formaldeide ha provocato gravi allergie a due lettrici. Claudia voleva rinforzare le sue unghie con lo smalto Nail Traid Repair. Il prodotto promette "unghie belle e forti" se lo si applica quotidianamente per due settimane come un normale smalto per le unghie. Ma per lei...
Continua [Scelgo io, 1/2006]
I migliori stuzzichini di pesce
La trasmissione televisiva per consumatori À bon entendeur ha fatto testare in laboratorio dodici confezioni di surimi. Sette di questi in vendita anche in grandi magazzini. A stabilire la qualità dei prodotti testati è stata la percentuale di proteine: più questa percentuale è alta, più fresco è il...
Continua [Scelgo io, 1/2006]
Ancora troppi ftalati nei giochi per i più piccoli
Quando spuntano i primi dentini, spesso i bebè portano alla bocca i giochi in plastica morbida. Questo può avere ripercussioni negative sulla loro salute, a causa degli ftalati. Si tratta di sostanze ancora molto diffuse, come rivela un test. I produttori li utilizzano per rendere morbida la plas...
Continua [Scelgo io, 1/2006]
Bebè in pericolo all'ospedale
Riscontrate sostanze nocive negli apparecchi medicali di plastica. I neonati i più a rischio Uno studio tedesco rivela che gli apparecchi medicali contenenti plastificanti sono pericolosi soprattutto per neonati e prematuri. Ma pochi ospedali utilizzano alternative innocue. I plastificanti in ...
Continua [Scelgo io, 1/2006]
Uno yogurt, non un farmaco
La nuova bevanda Evolus di Emmi è causa di controversia. La ditta la pubblicizza come un medicinale, ma i suoi presunti benefici sono messi in dubbio Secondo la pubblicità, una bottiglietta di Evolus al giorno dovrebbe prevenire la pressione alta. Ma il nuovo yogurt da bere creato in laboratorio ...
Continua [Scelgo io, 1/2006]
Orsetti pericolosi
Rischio di sovradosaggio dai dolciumi multivitaminici In farmacie e drogherie si trovano da poco caramelle gommose multivitaminiche per bambini. Secondo gli esperti, un prodotto non necessario. I genitori zelanti, talvolta, per mantenere i figli sani e vivaci, propinano loro anche preparati mu...
Continua [Scelgo io, 1/2006]
Cannella per i diabetici
Per aiutare i diabetici ad abbassare il livello di zucchero nel sangue, sono state messe sul mercato capsule alla cannella. Ma i medici sono scettici. "La cannella ha un effetto positivo sul diabete di secondo tipo?" Questa domanda si trova nel prospetto informativo della Ars Vitae, distributrice...
Continua [Scelgo io, 1/2006]
Inquinati 3 tonni su 20
Su 20 tonni analizzati in laboratorio, in 3 è stata trovata una grande quantità di monossido di carbonio. Il pesce così trattato non rappresenta soltanto un inganno per i clienti, ma può anche causare allergie. Se il tonno è veramente fresco lo si constata dal gusto e soprattutto dal colore. Ness...
Continua [Scelgo io, 1/2006]
Sanità, soddisfatti ma non rimborsati
Nove assicurati su dieci sono soddisfatti della loro cassa malati, ma l'80% ha avuto problemi con i rimborsi. Lo dimostra un sondaggio. Quale cassa malati offre il miglior servizio rispetto al premio pagato? La rivista Saldo ha commissionato all'Istituto Link di Lucerna un sondaggio tra un campio...
Continua [Scelgo io, 1/2006]
Il ferro che non c'è
Terapie discutibili per combattere l'anemia Le donne soffrono relativamente spesso per insufficienza di ferro. Un medico di Basilea consiglia a questo scopo terapie a base di fleboclisi, ma questo sarebbe esagerato, criticano i colleghi. Ci si sente stanchi e svogliati, ci fa male la testa, a...
Continua [Scelgo io, 1/2006]
Lasciate gocciolare il naso
La dipendenza da spray nasale può provocare gravi danni alla mucosa Ricorrere abitualmente e in modo ripetuto a spray nasali può provocare disturbi invece di alleviare i fastidi del raffreddore. Un semplice accorgimento casalingo può aiutare a liberare il naso senza creare spiacevoli inconvenient...
Continua [Scelgo io, 1/2006]
Radiazioni ridotte nei treni
Ferrovie federali sotto la lente: finalmente meno elettrosmog per chi viaggia Le compagnie telefoniche Swisscom, Sunrise e Orange avevano installato antenne mobili in alcuni treni intercity. Conseguenza: elettrosmog alle stelle. Ma ora le Ffs fanno piazza pulita. Alcune persone amano scegliere...
Continua [Scelgo io, 1/2006]
Filtri poco usati
In Svizzera, ogni anno 3'700 persone muoiono a causa delle polveri fini. Molti decessi potrebbero essere evitati grazie a nuovi filtri. Ma l'industria automobilistica li snobba. Le particelle dei motori diesel penetrano nei bronchi causando crisi asmatiche e infarti cardiaci. La commissione Ue vu...
Continua [Scelgo io, 1/2006]
Nobile ma perfido: come misurare il radon
La Svizzera è un paese ad alta concentrazione di radon. Accanto al fumo, è la causa più frequente di cancro ai polmoni. Scelgo Io spiega come misurarlo. A lezione di chimica insegnano che il radon è un gas "nobile". Ma date le sue conseguenze, l'aggettivo pare poco appropriato. Secondo l'Uffic...
Continua [Scelgo io, 1/2006]
Sotto la testa i batteri fan festa
Nei cuscini si nascondono milioni di spore di funghi che possono causare danni alla salute Imbottiti con piume o materiale sintetico, i cuscini sono il ricettacolo di milioni di spore che possono provocare malattie. Lo rivela uno studio. Che bello riposare appoggiando la testa su un soffice cu...
Continua [Scelgo io, 1/2006]
Cioccolato nero, occhio al prezzo
12 tavolette a confronto: il più caro è il peggiore (vedi tabella nella versione cartacea) Un gruppo di esperti ha degustato 12 qualità di cioccolato nero. Il migliore è risultato uno dei meno cari. Mentre il più caro si è piazzato in fondo alla classifica. Invitanti confezioni che contengono ...
Continua [Scelgo io, 1/2006]
Prosciutto pieno d'acqua per aumentarne il peso
La rivista romanda Bon à savoir ha constatato la presenza di troppa acqua nel prosciutto cotto, aggiunta per aumentarne il peso. Il laboratorio ha misurato il valore Q2 del prosciutto cotto imballato. Si tratta del rapporto tra acqua e proteine: più è elevato il valore Q2, maggiore è la quantità ...
Continua [Scelgo io, 1/2006]
Date di scadenza generose per il salmone affumicato
Il pesce che resta a lungo nei frigoriferi contiene troppi batteri Se il salmone affumicato rimane a lungo nel banco frigo sviluppa troppi batteri. Lo rivela un test. Per far colpo in un tête-à-tête, ricorrere al salmone affumicato può essere una buona idea. Ma è possibile che il pesce acquist...
Continua [Scelgo io, 1/2006]
Muffa nascosta nei gusci delle noci
Schiacciar noci fa spesso passare l'appetito: molti gherigli sono ammuffiti, hanno il verme o sono rinsecchiti. Per il controllo degli alimenti, le noci sono un prodotto problematico, perché dal guscio non si distingue se l'interno è buono o cattivo. Il consumatore è quindi obbligato a prendere i...
Continua [Scelgo io, 1/2006]
Cuore: con la febbre a letto
Chi sta a casa per curarsi dalla febbre, non solo protegge i suoi colleghi da un contagio, ma fa anche del bene al suo cuore. Lo dimostra uno studio condotto in Finlandia su 5mila persone. Chi è solito trascinarsi al lavoro malgrado la febbre corre un alto rischio di subire un infarto cardiaco. E qu...
Continua [Scelgo io, 1/2006]
Arance contro i reumatismi
Un bicchiere fresco di succo d'arancia al giorno allevia i dolori reumatici. È stato stabilito da ricercatori inglesi sulla base di un recente studio. Questo frutto contiene sostanze che inibiscono l'infiammazione. Le stesse sono contenute anche nel mais, nelle nettarine e nelle pesche....
Continua [Scelgo io, 1/2006]
Sauna anche per i diabetici
Molti diabetici non osano concedersi la sauna, poiché il sudore altera il valore della glicemia e rafforza l'effetto dell'insulina. Secondo alcuni medici tedeschi, però, basterebbe che i diabetici non vadano in sauna a stomaco vuoto, si misurino la glicemia poco prima prima della sauna ma senza inie...
Continua [Scelgo io, 1/2006]
Bebè a spasso: notti serene
Nel primo pomeriggio i neonati dovrebbero stare il più possibile all'aria aperta. Lo afferma uno studio inglese effettuato con bebè di età compresa tra le 6 e le 12 settimane. La luce del giorno tra le 12 e le 16 favorisce il corretto funzionamento dell'orologio interno. Quest'ultimo regola il ritmo...
Continua [Scelgo io, 1/2006]
Giochi al pc scacciadolore
Quando possono giocare al computer, i bambini non pensano più al loro dolore. Lo hanno scoperto alcuni medici australiani di un ospedale pediatrico. Sono stati esaminati bambini con bruciature, colpiti da forti dolori. Se trascorrevano il tempo con questi giochi, riuscivano a distrarsi....
Continua [Scelgo io, 1/2006]
Colesterolo: uova scagionate
Da molti anni l'uovo è considerato una pericolosa bomba al colesterolo. Alcuni medici dell'ospedale universitario di Zurigo però hanno stabilito che le uova incidono solo leggermente sul tasso di colesterolo. In presenza di problemi alla circolazione, si consiglia piuttosto un'alimentazione mediterr...
Continua [Scelgo io, 1/2006]
Il veleno che venne dal freddo
Su 10 confezioni di frutti di bosco, 6 contengono pesticidi. La loro quantità è comunque minima e non rappresenta un rischio per la salute. I frutti di bosco sono soggetti ai funghi della muffa. Per questo motivo sono trattati con i pesticidi. In un test, sei confezioni su dieci prese nei congela...
Continua [Scelgo io, 1/2006]
Vero o falso?
La saliva rovina l'impasto. - Vero. Non bisognerebbe rimestare più volte l'impasto per biscotti o torte con un mestolo che è entrato a contatto con la saliva. Non si tratta solo di una questione d'igiene: la saliva può rovinare l'impasto, che durante la cottura non lieviterà correttamente. Infatti ...
Continua [Scelgo io, 1/2006]
Vapori tossici dalla vernice
Troppa formaldeide in 3 prodotti su 10. Ecco come dipingere le pareti senza rischi (vedi tabella nella versione cartacea) Una mano di vernice dà lucentezza ai muri, ma le pitture a dispersione contengono spesso pericolose sostanze. In un test, solo tre sono risultate consigliabili senza riserve. ...
Continua [Scelgo io, 1/2006]
Pago l'apparecchio inutile?
«Mio padre, 73enne, ha acquistato a Tisana un apparecchio elettrico per fr. 1'200.- Stando alle promesse scritte del venditore, avrebbe dovuto eliminare i suoi dolori reumatici. Ha firmato un contratto e ha lasciato un acconto di fr. 100.-. Ha usato il "miracoloso" apparecchio un paio di volte, m...
Continua [Scelgo io, 1/2006]
Cassa malati per l'estero?
«Trascorrerò sei mesi all'estero. All'ufficio viaggi mi hanno detto che posso congelare la mia assicurazione malattia obbligatoria, e stipulare una speciale assicurazione viaggi. È giusta questa informazione?» No. Fino a quando lei mantiene il suo domicilio in Svizzera, rimane assicurata presso...
Continua [Scelgo io, 1/2006]
Ustione: di chi è la colpa?
«A un mercatino di Natale, nella calca, ho urtato una signora che aveva in mano del vin brulé. Versandoselo addosso, si è ustionata ed è rimasta inabile al lavoro per due settimane. La colpa è mia?» Sì, lei può essere reso responsabile di quest'infortunio. Se ha un'assicurazione di responsabilità...
Continua [Scelgo io, 1/2006]
La cassa rimborsa le lenti?
«Vorrei sostituire gli occhiali con le lenti a contatto. La cassa malati me le rimborserà?» Sì. Fino ai 18 anni l'assicurazione di base paga fr. 200.- all'anno per occhiali e lenti a contatto prescritti da un medico. Sono escluse le montature. Gli assicurati maggiorenni hanno diritto a fr. 200.- ...
Continua [Scelgo io, 1/2006]
Posso recuperare la vacanza?
«Durante le vacanze in Asia ho sofferto di un'intossicazione alimentare. Sono stata ospedalizzata e ho trascorso a letto la metà del soggiorno. Posso recuperare questa settimana di vacanze?» Sì. Le vacanze servono al riposo. Se durante le vacanze ci si ammala al punto che il riposo diventa imposs...
Continua [Scelgo io, 1/2006]
Chi mi paga la semi-privata?
«Pago i premi della cassa malati tramite addebito bancario diretto in banca. Tre mesi fa mancavano fr. 200.- dal conto e la banca non ha effettuato il pagamento, senza dirmi nulla. La cassa quindi ha sospeso la copertura. Nel frattempo sono stato ricoverato in ospedale. Ora la cassa si rifiuta di ri...
Continua [Scelgo io, 1/2006]
Malattia o postumi infortunio?
«Mio figlio ha lussato la spalla sinistra a 15 anni e quella destra a 18. Oggi che ha 21 anni soffre ancora delle conseguenze di questi infortuni e lussa ogni tanto le spalle. L'assicurazione infortuni però ora non ci vuole più rimborsare, perché dice che si tratta di malattia. Hanno ragione? » È...
Continua [Scelgo io, 1/2006]
Chi mi rimborsa gli occhiali?
«Durante una passeggiata sono caduta e mi si sono rotti gli occhiali. Sono rimborsati dall'assicurazione infortuni?» Sì. Gli occhiali sono coperti dall'assicurazione infortuni obbligatoria. Gli oggetti che si rompono durante un infortunio sono infatti per principio di legge coperti se "sostituisc...
Continua [Scelgo io, 1/2006]
Chi mi paga la fisioterapia?
«Mentre stavo lavorando sono stato tamponato da un'auto che mi ha provocato un colpo di frusta. Ho già fatto una decina di sedute di fisioterapia, ma dovrò continuare perché i dolori persistono. Per ottenere un risarcimento devo rivolgermi all'assicurazione infortuni del mio datore di lavoro (Suva) ...
Continua [Scelgo io, 1/2006]

Impressum Design by VirtusWeb