HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
Scelgo io
Edizione: 1/2007 gennaio

Nome: Scelgo io
Slogan: La tua salute in prima pagina
Nato il: 22 gennaio 2002
Uscita: entro il 30 dei mesi dispari
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno


Abbonati a Scelgo io
Acquista gli arretrati
Tutte le edizioni

Scelgo io su iPad e iPhone
Scelgo io si occupa di salute e alimentazione. Confronta prodotti alimentari e cosmetici grazie a test comparativi realizzati in laboratorio. Pubblica una rubrica di consulenza giuridica per informare il paziente-assicurato dei suoi diritti nei confronti di medici e compagnie assicurative.

1/2007 gennaio

Un formato più compatto
Quello che state leggendo è il primo numero del nuovo Scelgo io. Come vedete è più piccolo delle altre riviste pubblicate dalla nostra redazione (Spendere Meglio e L'Inchiesta). Il formato pocket, più pratico e meno ingombrante, non è l'unica differenza tra i tre periodici. Mentre Spendere Meglio...
Continua [Scelgo io, 1/2007]
Lettere:
Formaldeide nei vestiti? È vero che alcuni vestiti contengono la formaldeide? Con il lavaggio viene eliminata? Andrea Nunnari, Paradiso Risponde l'ingegnere chimico Marco De Rossa, del Laboratorio cantonale. Per ottenere tessili leggeri, antipiega e che mantengano la forma, o stampe di qua...
Continua [Scelgo io, 1/2007]
Care, carissime orecchie a sventola
Un malinteso con la cassa malati è costato caro alla mamma di una bambina con le orecchie a sventola. «Ho fatto operare mia figlia di sei anni per correggerle le orecchie sporgenti», racconta Maurizia (nome fittizio), una lettrice di Scelgo io che preferisce mantenere l'anonimato. «Il medico mi a...
Continua [Scelgo io, 1/2007]
Latte di soia pericoloso
Il latte Bisoja contiene sostanze nocive per i bambini piccoli. La Federazione romanda dei consumatori chiede che non sia più venduto nella sua forma attuale. Bimbosan produce un latte di soia un po' troppo sopra le righe. Non solo contiene grandi quantità di sostanze a rischio per i più piccoli ...
Continua [Scelgo io, 1/2007]
Miele curativo
Il miele sterilizzato può essere efficace per guarire le ferite. È la conclusione alla quale giunge il biochimico neozelandese Peter Molan, che ha valutato 22 ricerche effettuate su oltre 2'000 pazienti. Il miele ha un effetto lievemente antinfiammatorio perché stimola la formazione di sostanze d...
Continua [Scelgo io, 1/2007]
Una mela al giorno...
Le mele rinforzano il sistema immunitario. Gli specialisti nutrizionisti della Fondazione tedesca per la difesa dei consumatori consigliano di mangiare una mela al giorno. Questo frutto è ricco di vitamine e sostanze vegetali secondarie che rinforzano il sistema immunitario e prevengono malattie ...
Continua [Scelgo io, 1/2007]
Il lavoro giova alle mamme
A lungo termine, le mamme che esercitano un'attività professionale sono più sane. Lo dimostra un'indagine inglese su 2'600 donne*. I ricercatori le hanno intervistate regolarmente dai 26 ai 54 anni. Risultato: le donne che sono riuscite a conciliare figli, partner e lavoro erano più sane e tendev...
Continua [Scelgo io, 1/2007]
La televisione turba il sonno
I genitori non dovrebbero guardare programmi alla televisione quando ci sono in giro i bambini. Infatti, tra i piccoli di 5-6 anni la visione passiva della tv provoca disturbi del sonno. Lo dimostra uno studio finlandese. I bambini dal sonno particolarmente disturbato sono stati quelli esposti...
Continua [Scelgo io, 1/2007]
Farmaci senza la tassa
Come evitare la nuova convalida di fr. 3.25 Alcune farmacie ticinesi non fatturano la nuova tassa di fr. 3.25 a chi paga in contanti. Lo dimostra un'indagine di Scelgo io. La vecchia "tassa paziente" di fr. 9.20 (fatturata ogni tre mesi) dal 2007 è stata sostituita dalla "convalida trattamenti...
Continua [Scelgo io, 1/2007]
Emicrania: ingannevole la pubblicità di un farmaco
Nel 2004, il produttore di farmaci Pfizer ha inviato una lettera personalizzata a un milione di donne dal titolo «Emicrania o mal di testa», allegando un opuscolo informativo. Nella lettera, scriveva che «il triptano rappresenta la nuova terapia raccomandata in caso di emicrania». Non è un caso che ...
Continua [Scelgo io, 1/2007]
Rimedi del cavolo
Un solo ortaggio non è sufficiente a ridurre il rischio di cancro Alcune riviste affermano che basta un solo tipo di verdura per prevenire il cancro. La realtà è ben diversa, affermano alcuni esperti. La migliore prevenzione è un'alimentazione variata e una vita sana. Mangiare solo pomodori no...
Continua [Scelgo io, 1/2007]
Un cocktail di rischi
Tra i giovani è di moda un cocktail di vodka e Red Bull. Questa bevanda attenua molto gli effetti dell'alcol e di conseguenza aumentano i rischi di incidenti automobilistici. Qualche mese fa, il calciatore 21enne Kresimir Stanic si è schiantato di notte con la sua auto contro un muro. Prima dell'...
Continua [Scelgo io, 1/2007]
Pubblicizzare le cose ovvie è permesso
Il Tribunale federale ha stabilito che non è proibito fare pubblicità a cose già prescritte dalla legge. L'etichetta del succo di mele Ramseier reca l'indicazione "senza aggiunta di zucchero". Nel 2005, il Laboratorio cantonale di Lucerna si era opposto a tale dicitura poiché già per legge è viet...
Continua [Scelgo io, 1/2007]
L'uva non si lava
I residui dei pesticidi restano sugli acini. L'acqua elimina solo sporco, zolfo e rame Lavare o tenere l'uva a mollo nell'acqua non serve. Infatti, i residui dei pesticidi contro funghi e insetti restano sugli acini. Un portafrutta pieno d'uva fresca fa sempre un bell'effetto. Per renderl...
Continua [Scelgo io, 1/2007]
Bio è meglio!
I prodotti provenienti da coltivazioni biologiche sono più sani Sempre più studi confermano che frutta e verdura biologiche contengono meno sostanze dannose e più vitamine. «Una mela al giorno toglie il medico di torno», dice la saggezza popolare. «Se bio, è anche meglio», dice la scienza. ...
Continua [Scelgo io, 1/2007]
Vitamine extra, extrainutili
Caramelle e orsetti vitaminici non servono se il bambino è sano Alcune ditte farmaceutiche dicono che i preparati a base di vitamine aiutano i bambini a crescere sani. Nutrizionisti e medici non sono d'accordo. Vostro figlio non mangia frutta e verdura? No problem. Le pastiglie multivitaminich...
Continua [Scelgo io, 1/2007]
Molto buone due creme su tre
Le creme al gusto di nocciola e cioccolato da spalmare sul pane piacciono a grandi e piccoli. La rivista Öko-Test ha verificato se questi prodotti contengono sostanze nocive per la salute, come grassi trans o acrilamide. Due terzi di tutte le creme esaminate hanno ottenuto un giudizio globale ...
Continua [Scelgo io, 1/2007]
Bastoncini di pesce
Sono molto comodi in cucina. Preparati senza troppi grassi sono anche un'alternativa relativamente sana al pesce fresco. Dal punto di vista ecologico, il quadro presenta però tinte più fosche. Molte specie di pesci sono minacciate di estinzione a causa della pesca esagerata. La rivista Öko-Tes...
Continua [Scelgo io, 1/2007]
Vero o falso?
Per non svenire, mettersi a testa in giù. Vero. Uno svenimento avviene quando il cervello non è sufficientemente irrorato di sangue. Perciò quando si rischia di svenire bisognerebbe sedersi e tenere la testa tra le ginocchia. Così il cervello viene a trovarsi all'altezza del cuore e riceve abbast...
Continua [Scelgo io, 1/2007]
Comode sì, sane non troppo
Molte paste già pronte contengono troppi grassi trans Le paste già pronte fanno risparmiare tempo e non tirano farina per tutta la cucina. Ma la praticità si paga con alimenti che possono anche far male. Specie se contengono grandi quantità di grassi trans. Su 20 prodotti testati, 15 esagerano. ...
Continua [Scelgo io, 1/2007]
Una crema per tutto
Dovrebbero proteggere, curare, lisciare e rigenerare la pelle. Secondo le affermazioni dei produttori, le creme multiuso sono adatte a qualsiasi età, tipo di pelle e zona del corpo. La rivista Öko-Test ha fatto analizzare le creme per il corpo per valutarne il contenuto di sostanze critiche quali...
Continua [Scelgo io, 1/2007]
Essenze profumose e velenose
I profumi, si sa, contengono molte sostanze problematiche. La rivista germanica Öko-Test ne ha scelti 30 e li ha fatti analizzare alla ricerca di sostanze pericolose. Risultato: gli esaminatori non sono riusciti a trovare alcun profumo d'angelica innocenza. Due prodotti hanno però ottenuto un giu...
Continua [Scelgo io, 1/2007]
Salviette umidificate
Pulito e fresco sempre: ci pensano le salviettine umidificate. Ma un'indagine della rivista Öko-Test dimostra che sulla pelle finiscono anche profumi e conservanti pericolosi. Su 17 prodotti presi in esame, uno solo ha ottenuto un giudizio sufficiente: - Charmin Soft & Fresh salviettine igienich...
Continua [Scelgo io, 1/2007]
Spazzolini elettrici
Stiftung Warentest ha valutato la qualità di dieci spazzolini elettrici. I criteri considerati sono stati: efficacia nella pulizia della placca, cura delle gengive, facilità d'uso e proprietà ambientali. Due spazzolini con risultato globale "buono" sono in vendita anche in Svizzera: - Braun Oral...
Continua [Scelgo io, 1/2007]
Materassi con i baffi
Per un sonno di qualità non è necessario spendere molto I materassi economici svolgono bene il loro compito. Tuttavia, in un esame di laboratorio su otto modelli, solo tre si sono rivelati ideali per le persone di ogni peso. «Provami!», sembra dirvi il materasso che avete adocchiato in negozio...
Continua [Scelgo io, 1/2007]
Dilaga il digiuno forzato
Anoressia e bulimia devono, e possono, essere combattute Le ragazze con disturbi dell'alimentazione mirano a diventare sempre più magre. In alcuni ospedali svizzeri ci sono più ragazze anoressiche e bulimiche rispetto a quante possano effettivamente essere curate. "Non devi mai mangiare senza ...
Continua [Scelgo io, 1/2007]
Una terapia profumata
Gli oli essenziali possono curare molti disturbi. Lo confermano alcuni esperti Gli aromaterapeuti utilizzano gli oli essenziali per massaggi, bagni e nei diffusori di aromi. Alcuni studi confermano la loro efficacia. Lara non sa più cosa fare per curare la verruca che ha su un dito. La medicin...
Continua [Scelgo io, 1/2007]
La moquette alla riscossa
Protegge dalle polveri fini ma bisogna sostituirla spesso La moquette non è cattiva quanto la si dipinge. Trattiene la polvere e non la fa girare per casa, attutisce i rumori e dà calore. A condizione di sostituirla spesso. Pavimenti in moquette? No, grazie! La maggior parte di inquilini e pro...
Continua [Scelgo io, 1/2007]
Come assicurare il salario?
«Sono un’impiegata e sto cercando informazioni su un’assicurazione che mi versi un'indennità in caso d’invalidità o infortunio. In che modo e dove posso assicurarmi nell’eventualità di una grave malattia?» Prima di tutto bisogna fare una distinzione tra infortunio e malattia. Entrambe possono cau...
Continua [Scelgo io, 1/2007]
Due giorni senza stipendio?
«Il nostro datore di lavoro ci ha assicurati collettivamente per la perdita di salario in caso di malattia. Quest'assicurazione versa indennità giornaliere, ma solo a partire dal terzo giorno di assenza. Il datore di lavoro sostiene che per i primi due giorni di assenza non ci deve pagare alcun sala...
Continua [Scelgo io, 1/2007]
Malata al 50%: devo lavorare?
«Lavoro 4 ore al giorno come venditrice al 50%. Il mio medico mi ha messo in malattia al 50%. Ora il mio datore di lavoro dice che devo lavorare l'altro 50%, ovvero farei 4 ore comunque e non avrei alcun beneficio dal certificato medico. Ha ragione?» Sì. L'inabilità lavorativa di regola è precisa...
Continua [Scelgo io, 1/2007]
La cassa malati può trattenermi?
«Ho dato la disdetta dalla cassa malati, ma questa non mi lascia partire perché nel 2005 non ho pagato i premi. È legale?» Probabilmente no. Secondo l'articolo 64a della Lamal la cassa può impedire l'uscita a chi non ha pagato i premi. Questa norma è entrata in vigore nel 2006 e non è chiaro se v...
Continua [Scelgo io, 1/2007]
Cassa malati troppo curiosa?
«Vorrei assicurarmi da Provita per la cassa malati di base. Ora ho ricevuto un formulario di quattro pagine da riempire. La cassa vuole sapere, tra le altre cose, la quantità d'alcool che consumo e se ho già fatto un test Hiv. Sono obbligata a rispondere?» No. Nell'assicurazione di base le casse ...
Continua [Scelgo io, 1/2007]

Impressum Design by VirtusWeb