HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
Scelgo io
Edizione: 1/2015 febbraio

Nome: Scelgo io
Slogan: La tua salute in prima pagina
Nato il: 22 gennaio 2002
Uscita: entro il 30 dei mesi dispari
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno


Abbonati a Scelgo io
Acquista gli arretrati
Tutte le edizioni

Scelgo io su iPad e iPhone
Scelgo io si occupa di salute e alimentazione. Confronta prodotti alimentari e cosmetici grazie a test comparativi realizzati in laboratorio. Pubblica una rubrica di consulenza giuridica per informare il paziente-assicurato dei suoi diritti nei confronti di medici e compagnie assicurative.

1/2015 febbraio

Nocivo per i nascituri
L'elettrosmog può compromettere la salute dei bimbi in pancia Gli ambienti carichi di elettrosmog hanno influssi negativi sullo sviluppo dei bambini alla nascita. I neonati di mamme che vivono vicino a una linea dell'alta tensione o una stazione di trasformazione nascono meno sviluppati. Lo ha...
Continua [Scelgo io, 1/2015]
Addio ai brufoli insistenti
Creme e peeling non bastano contro l'acne grave Chi soffre di acne ha un solo desiderio: liberarsene. I detergenti syndet curano sia quella leggera sia quella grave. Lo dice un confronto tra farmaci e terapie per combatterla. Dalla fine della pubertà, Manuela soffre di acne. «I problemi di pe...
Continua [Scelgo io, 1/2015]
L'inutilità degli integratori
Assumere vitamine extra non è necessario per molte persone I preparati vitaminici non sono utili. E oltre a ciò possono anche avere effetti collaterali. Sarebbe meglio avere uno stile di vita più sano. A credere alla pubblicità, basta inghiottire una pillola vitaminica per sfuggire all'influen...
Continua [Scelgo io, 1/2015]
Docce con allergeni
I gel da doccia più economici sono quasi del tutto privi di sostanze critiche. Su 14 analizzati, 8 sono molto buoni. Facendo la doccia con acqua calda e sapone non si tolgono solo sudore e sporcizia, ma si elimina anche lo strato grasso della pelle. Perciò è importante usare detergenti delicati, ...
Continua [Scelgo io, 1/2015]
Pesticidi addio, voglio le api!
Nel mio giardino ho un bel ciliegio che però mi regala i suoi frutti con il contagocce. Ho sempre dato la colpa di tale avarizia ai parassiti che spesso stazionano sulle sue foglie. Per anni l'ho aiutato a liberarsene imbracciando la mia pompa-pesticida, ma poi qualche lettura sugli insetticidi mi h...
Continua [Scelgo io, 1/2015]
La pressione della misurazione
Andare dal medico per farsi misurare la pressione può agitare i pazienti. Prenderla da sé a casa dà valori più veritieri. Le persone ipertese riescono a controllare meglio i propri valori se misurano la pressione da sé. Lo dimostra uno studio dell'Università inglese di Oxford su 450 partecipanti....
Continua [Scelgo io, 1/2015]
Influenze paterne
Se i padri partecipano ai lavori domestici, spesso le figlie scelgono professioni maschili. Lo hanno scoperto i ricercatori dell'Università di Vancouver dopo aver interrogato 326 bambini dai 7 ai 13 anni. Risultato: se il padre lavava i piatti e puliva, le figlie si interessavano di più a profes...
Continua [Scelgo io, 1/2015]
Meno cari oltreconfine
Solo poche casse malati rimborsano i farmaci presi all'estero Le casse malati non sono obbligate per legge a rimborsare i medicamenti acquistati all'estero. Alcune, però, lo fanno volontariamente. I farmaci acquistati all'estero costano molto meno che in Svizzera. Questo vale non solo per que...
Continua [Scelgo io, 1/2015]
La vescica va allenata
Criticata una nuova medicina contro la minzione frequente Il nuovo farmaco Betmiga ha meno effetti collaterali e rilassa di più la vescica rispetto ai vecchi medicinali. Nel complesso però le condizioni dei pazienti non migliorano. Il bisogno di urinare all'improvviso è fastidioso: si deve and...
Continua [Scelgo io, 1/2015]
Agli adulti il latte non serve
Il calcio contenuto nel latte non protegge dalle fratture ossee. È la conclusione di uno studio svedese. I ricercatori dell'Università svedese di Uppsala hanno analizzato le abitudini alimentari di più di 100 mila donne e uomini per circa 20 anni. Risultato: la quantità di latte bevuta dalle p...
Continua [Scelgo io, 1/2015]
Un sapore amico della salute
Le sostanze amare del radicchio proteggono cuore e cellule Con il cicorino rosso non si può soltanto guarnire l'insalata. È una verdura che fa bene alla salute e con cui si possono preparare deliziosi piatti. La cicoria rossa è una componente fissa di salse per pasta e piatti di riso soprattut...
Continua [Scelgo io, 1/2015]
Sempre più dolce
L'advantame rende i cibi molto dolci. Le conseguenze non sono trascurabili I dolcificanti chimici possono rovinare la salute. In ogni caso rovinano la sensazione di gusto del dolce. E la conseguenza è il sovrappeso. L'advantame è la sostanza più dolce del pianeta. È più dolce dello zucchero di...
Continua [Scelgo io, 1/2015]
La corsa fa diventare i seni penduli
- Vero. Correndo, il seno ballonzola su e giù, fatto che può causare dolore. Inoltre questo movimento causa un eccessivo stiramento delle fibre dei tessuti connettivi, con la conseguenza che si allentano e i seni diventano penduli. È quindi importante indossare un reggiseno sportivo che stringa il s...
Continua [Scelgo io, 1/2015]
Il salmone fa il piatto sano
Fresco o surgelato, non contiene troppo sale né residui di affumicatura Il salmone è un alimento che fa bene perché contiene acidi grassi sani e vitamine. Ecco i consigli per l'acquisto del più sano. Durante le feste di fine anno i grandi distributori hanno venduto quantità enormi di salmone:...
Continua [Scelgo io, 1/2015]
Imbrogli d'oliva
Non tutti gli oli d'oliva sono extra vergine o nativi. Alcuni di quelli che dicono di esserlo, però, non lo sono. Lo ha rivelato un'analisi su 14 prodotti. Le definizioni "extra vergine" e "nativo extra" contraddistinguono gli oli d'oliva di qualità superiore. Questi devono pertanto adempiere sev...
Continua [Scelgo io, 1/2015]
Dolcezza senza antibiotici
Il miele è privo di pesticidi o farmaci. Ma alcune marche sono un po' troppo diluite Su 14 mieli analizzati, nessuno contiene tracce di antibiotici o insetticidi. Le microplastiche sono presenti in minime quantità. Per contro, in alcuni prodotti c'è troppa acqua. Amate il miele? La rivista per...
Continua [Scelgo io, 1/2015]
Capelli più sani
Su 10 oli per capelli, solo 2 ottengono una valutazione molto buona. Entrambi sono bio. I produttori di oli per capelli pubblicizzano i loro cosmetici puntando sui loro ingredienti pregiati quali aloe vera, olio d'argan o di monoi, che dovrebbero rendere i capelli lisci e setosi. Molti sembrano a...
Continua [Scelgo io, 1/2015]
Trucco imperfetto
Sostanze a rischio in molte creme Su 12 BB e CC cream, 6 sono di buona qualità. Solo una non contiene sostanze critiche. Lo dice un test. Le BB cream (Blemish Balm) dovrebbero idratare, nascondere le impurità e le piccole rughe e proteggere dal sole. Quelle CC (Colour Correction), una successi...
Continua [Scelgo io, 1/2015]
Leguminose contro l'infarto
Assumere molte leguminose protegge il cuore. Lo dimostra una vasta ricerca. Chi mangia regolarmente leguminose è probabile che riduca il proprio rischio d'infarto cardiaco. È la conclusione tratta da un'analisi di 26 studi con oltre 1'000 partecipanti pubblicata sulla rivista specialistica canade...
Continua [Scelgo io, 1/2015]
Dimagrire e basta non serve
Limitarsi a perdere peso non serve per mantenere il peso forma. Occorre cambiare stile di vita, muoversi di più e mangiare meglio. Non importa se si dimagrisce in poco o tanto tempo. Lo dimostra uno studio dell'Università australiana di Melbourne su più di 200 partecipanti in forte sovrappeso. Un...
Continua [Scelgo io, 1/2015]
Tentato suicidio: chi si sobbarca le spese di cura?
«Il mio ragazzo soffre di gravi depressioni. Ha persino tentato il suicidio sotto l'influsso di farmaci. È sopravvissuto, ma si è provocato gravi ferite. Chi deve pagare le spese di cura?». Se al momento del tentato suicidio il suo ragazzo non era più capace di discernimento, i costi devono esser...
Continua [Scelgo io, 1/2015]
Posso essere licenziato se mi opero?
«Ho un lavoro a tempo determinato fino alla fine di marzo. A febbraio dovrò sottopormi a un intervento chirurgico. Appena il mio datore di lavoro lo ha saputo, mi ha licenziato in tronco. Lo poteva fare?». No. Un licenziamento senza preavviso da parte del datore di lavoro è ammissibile solo in pr...
Continua [Scelgo io, 1/2015]

Impressum Design by VirtusWeb