HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
Scelgo io
Edizione: 2/2008 marzo

Nome: Scelgo io
Slogan: La tua salute in prima pagina
Nato il: 22 gennaio 2002
Uscita: entro il 30 dei mesi dispari
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno


Abbonati a Scelgo io
Acquista gli arretrati
Tutte le edizioni

Scelgo io su iPad e iPhone
Scelgo io si occupa di salute e alimentazione. Confronta prodotti alimentari e cosmetici grazie a test comparativi realizzati in laboratorio. Pubblica una rubrica di consulenza giuridica per informare il paziente-assicurato dei suoi diritti nei confronti di medici e compagnie assicurative.

2/2008 marzo

Pubblicità che ingrassa
La chiamano junk food generation (generazione del cibo spazzatura). Ne fanno parte i bambini e gli adolescenti che ingurgitano merendine e cibi pieni zeppi di grassi e zuccheri tanto decantati dal marketing alimentare. Alla lotta al junk food è dedicata quest'anno la giornata mondiale dei consuma...
Continua [Scelgo io, 2/2008]
Lettera:
La radioterapia solo all'estero Vita lunga ma malandata (Scelgo Io, febbraio 2008) Nell'articolo sul cancro negli animali domestici scrivete che la radioterapia è fattibile solo all'estero. Secondo la mia esperienza, nel Tierspital a Zurigo questa terapia è applicata da più di otto anni. Mar...
Continua [Scelgo io, 2/2008]
Un farmaco fa male? Denuncialo!
Chi si accorge di un effetto collaterale di un medicamento, può rivolgersi a uno dei centri regionali di farmacovigilanza. Quello di Lugano riceve circa 300 segnalazioni all'anno. Patrizia Bianchi assume per un certo periodo un farmaco da banco, il Formoline L112, ma gli effetti collaterali non t...
Continua [Scelgo io, 2/2008]
I cibi bruciacchiati nuocciono alla salute
Un test vi aiuta a scoprire quanta acrilamide assumete ogni giorno. Con un nuovo test si può calcolare quanta acrilamide assumete quotidianamente. L'Istituto germanico per la valutazione dei rischi ha messo a disposizione gratuitamente il suo calcolatore di acrilamide, scaricabile da internet ...
Continua [Scelgo io, 2/2008]
Terra di silice cancerogena
Alcuni esperti mettono in guardia dall'assunzione del preparato Secondo aluni esperti, la terra silicea non ha nessuna utilità. Recenti studi dimostrano persino che è pericolosa. A credere alla pubblicità, la terra silicea è una vera panacea: pare che inibisca il processo d'invecchiamento, man...
Continua [Scelgo io, 2/2008]
In vendita anche da Coop
Anche nei negozi Coop è possibile acquistare la terra silicea. Ma le autorità non ne hanno ancora approvato la vendita. Dallo scorso autunno, Coop vende il preparato non autorizzato Abtei terra silicea Plus. Interrogata in merito, la portavoce di Coop Susanne Erdös attribuisce la responsabilità d...
Continua [Scelgo io, 2/2008]
Medicamenti combinati... più adatti per un party
I cocktail di farmaci contro il raffreddamento contengono troppe sostanze attive. Spesso non servono a niente Molti dei preparati combinati contro i raffreddamenti sono miscugli di principi attivi. Secondo alcuni esperti, però, non servono a niente. Nelle vetrine di molte farmacie troneggia l'...
Continua [Scelgo io, 2/2008]
Niente sapone per le pelli sensibili
Le persone con la pelle sensibile dovrebbero rinunciare ai saponi normali o liquidi. Lo consiglia un gruppo di medici germanici. Il sapone gonfia la cornea cutanea, che nelle persone con la pelle sensibile è molto fragile, e toglie il cosiddetto mantello acido protettivo della pelle. I prodott...
Continua [Scelgo io, 2/2008]
Jeans "vitaminici" sulla pelle
Per il produttore fanno bene, ma esiste il rischio di allergie Secondo il produttore, i jeans trattati con le vitamine farebbero bene alla pelle. Alcuni esperti affermano il contrario. Chi legge l'etichetta dei jeans G-Star si stupisce di sicuro. Questi pantaloni conterrebbero infatti vitamine...
Continua [Scelgo io, 2/2008]
Paste già pronte e più sane
Coop e Migros riducono i grassi trans negli impasti per torte e pizze I grandi distributori avevano promesso di ridurre i grassi trans nei loro impasti pronti. La parola è stata mantenuta. Lo rivela un'analisi. Le paste pronte per dolci e pizze sono il paradiso per chi non ha troppa voglia di ...
Continua [Scelgo io, 2/2008]
Stanchi e spossati? Ci sono i rimedi!
Per un sonno sano bastano pochi accorgimenti Chi dorme molto di notte ma ha sonno di giorno può combattere la stanchezza. Ecco qualche consiglio. Molta gente, nonostante sette, otto o anche nove ore di sonno, si alza al mattino come se avesse le ossa rotte, e soltanto dopo un po' di tempo e pa...
Continua [Scelgo io, 2/2008]
Con la testa al sicuro tra le nuvole
Un controllo sui poggiatesta degli aerei di Swiss rivela la presenza di pochi batteri. Decisamente peggio quelli dei treni. I passeggeri della compagnia aerea Swiss possono rilassarsi. La rivista per i consumatori K-Tipp ha esaminato undici poggiatesta di aerei usati per le lunghe tratte. Il nume...
Continua [Scelgo io, 2/2008]
Un'abbronzatura più sicura
Le lozioni autoabbronzanti andrebbero conservate al fresco e consumate rapidamente. Lo consiglia la rivista tedesca Öko-Test, che ha pubblicato un test effettuato su questi prodotti. L'abbronzatura in tubetto contiene spesso diidrossiacetone (Dha), una molecola zuccherina che con il tempo si dec...
Continua [Scelgo io, 2/2008]
Vero o falso?
L'ananas scioglie i grassi. Falso. Anche se è spesso pubblicizzato come “brucia-grassi” grazie all'enzima bromelina. Ma questo enzima non serve contro i cuscinetti di grasso, infatti è decomposto già all'inizio del processo di digestione in modo che nel corpo non può neanche agire. Bere fa passa...
Continua [Scelgo io, 2/2008]
E alla fine resta la plastica
Le borse prodotte con materiale biodegradabile o fatte di carta sono solo apparentemente più ecologiche Molte persone trovano inutili o dannose le borse di plastica. Ma le alternative biologiche non sono la migliore soluzione. Dopo un pomeriggio di shopping sfrenato, ci si ritrova spesso con u...
Continua [Scelgo io, 2/2008]
Dolcezze che fanno male
Il fruttosio provoca la gotta. Lo dimostra uno studio I produttori aggiungono fruttosio in molti alimenti e lo pubblicizzano come sano. In realtà, questa sostanza è tutt'altro che benefica. "Senza zucchero cristallino" è una frase solo apparentemente salutare. Lo si legge su numerosi prodotti ...
Continua [Scelgo io, 2/2008]
Telefonate con allergia
Alcuni cellulari contengono così tanto nichel da poter scatenare allergie nelle persone che passano molto tempo al telefono. I ricercatori della Brown University di Providence, negli Stati Uniti, hanno testato 23 modelli di telefonini e scoperto che dieci di essi contengono una grande quantità di...
Continua [Scelgo io, 2/2008]
Inquinamento in automobile
Le persone che fumano in automobile devono sapere che la contaminazione da polveri fini nell'aria dell'abitacolo supera di ben 75 volte il limite legale. Lo hanno rilevato misurazioni dell'università californiana di Stanford. Secondo un calcolo della Fondazione svizzera per un'aria pura e contro ...
Continua [Scelgo io, 2/2008]
Tu non avrai più le rughe, ma loro restano senza vita
Per sperimentare il Botox vengono uccise migliaia di topi In Svizzera si usa troppo Botox, un preparato antirughe. Gli esperimenti costano molte vite di animali da laboratorio. Il Botox è uno dei veleni più potenti. Il nome tecnico è botulino, o tossina botulimica. Deve la sua notorietà a u...
Continua [Scelgo io, 2/2008]
I numeri acrobatici di Dior
Il gigante dei cosmetici Dior pubblicizza i propri prodotti con belle cifre scientifiche che ne dimostrerebbero il successo. Peccato che non si fondano in pratica su alcuna base. Nella pubblicità più recente della cura antirughe Capture R 60/80 di Dior si legge: "In un'ora, fino al 60% della ridu...
Continua [Scelgo io, 2/2008]
Pasticceria à la viande
Alcuni prodotti dolciari contengono sostanze di origine animale Succhi, formaggi e prodotti di pasticceria nascondono spesso ingredienti di origine animale non indicati sulla confezione. Un dolce al cioccolato e alla carne? Ebbene sì. Spesso, torte e pasticcini già pronti in vendita nei neg...
Continua [Scelgo io, 2/2008]
Il self-control brucia energia
Controllarsi di fronte alle tentazioni è faticoso. Alcuni ricercatori della Florida hanno scoperto che quest'attività brucia addirittura calorie. Gli scienziati hanno sottoposto un gruppo di persone a un test cerebrale che richiedeva un elevato autocontrollo. Ciò facendo, hanno rilevato che gli z...
Continua [Scelgo io, 2/2008]
La tradizione di Modena in una bottiglia
Gli aceti balsamici più cari non sono i migliori Non tutti gli aceti balsamici sono una prelibatezza. Un'analisi della rivista Saldo dimostra che i prodotti meno cari sono anche i più sani. Molti lo amano e ne hanno una bottiglia in casa. Ma pochi hanno l'originale aceto balsamico tradizionale...
Continua [Scelgo io, 2/2008]
Il sorbitolo fa male alla digestione
Già piccole quantità del dolcificante sorbitolo possono causare gravi problemi digestivi. I medici della clinica berlinese Charité riportano casi di pazienti ai quali il sorbitolo ha causato perdita di peso, diarrea continua e mal di pancia. Questi sintomi si sviluppano già a partire dall'assunzi...
Continua [Scelgo io, 2/2008]
Pilates: altro che in forma!
Un sistema di allenamento insegnato o eseguito in modo errato può fare più male che bene Il pilates è la nuova moda del fitness. I corsi si diffondono, ma chi non lo pratica in modo corretto rischia gravi danni alla salute. Con il pilates, un mix di ginnastica, yoga e allenamento di forza, si ...
Continua [Scelgo io, 2/2008]
Il gusto si sviluppa già da bebè
Durante l'allattamento, le mamme dovrebbero mangiare particolarmente tanta frutta e verdura. Così facendo, danno un'impronta alle future predilezioni culinarie dei loro bebè. Lo dimostra una ricerca americana effettuata su 45 bebè di 4-8 mesi d'età. Gli scienziati hanno servito pesche per otto gi...
Continua [Scelgo io, 2/2008]
L'elettrosmog causa l'Alzheimer
Le persone che sono professionalmente più esposte ai campi elettromagnetici si ammalano più spesso di Alzheimer. Lo evincono alcuni ricercatori californiani dallo studio delle cartelle cliniche di 1'500 malati di Alzheimer confrontate con l'inquinamento elettromagnetico della professione svolta...
Continua [Scelgo io, 2/2008]
Un sorriso al telefono si sente
Al telefono bisognerebbe sorridere gentilmente, anche se la persona all'altro capo non ci vede. Lo consigliano le psicologhe dell'università inglese di Portsmouth, le quali hanno scoperto che l'ascoltatore riconosce la mimica. I partecipanti allo studio hanno ascoltato diverse voci da un nastr...
Continua [Scelgo io, 2/2008]
Il movimento fa bene alle ossa
Dopo la diagnosi di osteoporosi, molte donne anziane smettono di praticare sport perché temono di potersi rompere le ossa. È il risultato di un'indagine svolta in Danimarca. Ma questa cura sarebbe completamente sbagliata, dicono i ricercatori. Infatti, molto movimento fa bene alle ossa fragili. I...
Continua [Scelgo io, 2/2008]
Scarpe grandi per i diabetici
Due terzi dei diabetici portano scarpe troppo piccole o strette. Lo dimostra una ricerca effettuata su 100 pazienti scozzesi. E invece, dicono i medici, proprio i diabetici dovrebbero curare particolarmente bene i loro piedi. Infatti, già piccoli calli possono causare pericolose infezioni, fin...
Continua [Scelgo io, 2/2008]
Benecol: effetti controversi
Lo yogurt da bere Benecol viene reclamizzato come benefico per abbassare il colesterolo. Ma non ci sono studi che lo dimostrino. La pubblicità dice che la bevanda allo yogurt Benecol di Emmi può abbassare il tasso di colesterolo. Alcuni esperti, però, sono scettici. «Non sono a conoscenza di a...
Continua [Scelgo io, 2/2008]
Batteri da un continente all'altro
L'efficacia degli antibiotici contro le infezioni batteriche è in continuo calo. Il motivo è da ricercare nei germi patogeni, che si sono abituati al farmaco e sono diventati resistenti. Ora alcuni ricercatori svedesi hanno scoperto che gli uccelli migratori distribuiscono questi germi resistent...
Continua [Scelgo io, 2/2008]
L'invalidità per minorenni
Scelgo io ha messo confronto le maggiori assicurazioni Se un bambino rimane invalido, il bilancio familiare ne risente. Con un'assicurazione si può coprire questo rischio. Scelgo io mette a confronto premi e prestazioni. Soltanto dalla maggiore età, l'assicurazione invalidità obbligatoria pa...
Continua [Scelgo io, 2/2008]
Figlio malato, posso stare a casa?
«Sono una mamma lavoratrice. Se mio figlio si ammala, posso restare a casa senza dover prendere giorni di vacanza?». Può prendere libero per il tempo necessario a trovare una baby-sitter, una mamma diurna o un parente. Il contratto può prevedere una regolamentazione più favorevole al lavorator...
Continua [Scelgo io, 2/2008]
Dal ginecologo paga la cassa malati?
«Devo fare una visita ginecologica. La paga la cassa malati?». In genere, le casse malati non si assumono i costi delle visite mediche preventive. Quelle ginecologiche di routine, cioè la prima e la seconda fatta entro due anni, sono a carico della cassa. In seguito, le assicurazioni pagano la vi...
Continua [Scelgo io, 2/2008]
Con la tendinite si deve andare in ufficio?
«Qualche giorno fa una dipendente mi ha portato un certificato medico di inabilità al lavoro al 100% per una tendinite a una mano. Ma poi ha festeggiato il carnevale fino al mattino. Deve venire lo stesso in ufficio?». Il datore di lavoro può pretendere che la collaboratrice si sottoponga alla vi...
Continua [Scelgo io, 2/2008]
Dopo l'intervento non dormo più: cosa posso fare?
«Mi sono fatta operare alle palpebre. Ora non riesco più a chiudere l'occhio sinistro, dormo male e le cicatrici sono ben visibili. Posso fare qualcosa?». Sì. Parli con il medico e si faccia dire se durante l'intervento ci sono stati problemi. Lui deve informarla su eventuali errori medici. ...
Continua [Scelgo io, 2/2008]
Non posso partire: l'assicurazione mi rimborsa?
«Ho prenotato un trekking con gli amici. Ma la mia convivente si è ammalata gravemente e non posso più partire. Risponde l'assicurazione?». In genere sì. La maggior parte delle assicurazioni annullamento viaggi devono rimborsare le spese se la convivente si ammala prima della partenza. La malatt...
Continua [Scelgo io, 2/2008]
Sono incinta: devo dirlo al colloquio?
«Ho un colloquio di lavoro come venditrice. Sono al secondo mese di gravidanza. Devo dirlo?». No. Dovrebbe comunicarlo al datore di lavoro se la gravidanza ostacolasse l'attività professionale. Ad esempio, se si candidasse come modella o hostess di volo. Ma dopo l'assunzione la gravidanza sarà...
Continua [Scelgo io, 2/2008]
Contro l'infortunio devo pagare anche la cassa?
«Il mio nuovo datore di lavoro mi ha assicurato contro gli infortuni lavorativi e del tempo libero. Posso sospendere la copertura infortuni dell'assicurazione di base?». Sì. Chi lavora per almeno otto ore alla settimana per la stessa ditta, è assicurato. Può quindi sospendere la copertura compre...
Continua [Scelgo io, 2/2008]
Ho rotto il dente al ristorante: paga il gerente?
«Al ristorante la cartilagine presente nella pancetta mi ha rotto l'incisivo destro. È responsabile il gerente del locale?». No. Non gli si possono fare rimproveri, poiché un pezzo di cartilagine nella pancetta non è inusuale. Sarebbe stato diverso se nel cibo ci fosse stato un corpo estraneo,...
Continua [Scelgo io, 2/2008]
Il medico mi deve visitare a domicilio?
«Avevo febbre alta, vomito, diarrea e vertigini. Il mio medico mi ha fatto una diagnosi per telefono. Non sarebbe dovuto venire a casa?». Nel suo caso sì. I medici di famiglia sono tenuti a effettuare visite a domicilio se il paziente è impossibilitato a uscire di casa. Può esporre la sua lame...
Continua [Scelgo io, 2/2008]
Seni alla ringrossa
È arrivata una nuova sostanza riempitiva per un petto più florido. Ma alcuni specialisti la sconsigliano Avere subito un seno più grande senza dover subire un'operazione. Per molte donne è allettante, ma il trattamento è costoso e va ripetuto. Tramite una siringa inserita in una piccola incisi...
Continua [Scelgo io, 2/2008]

Impressum Design by VirtusWeb