HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
Scelgo io
Edizione: 3/2007 maggio

Nome: Scelgo io
Slogan: La tua salute in prima pagina
Nato il: 22 gennaio 2002
Uscita: entro il 30 dei mesi dispari
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno


Abbonati a Scelgo io
Acquista gli arretrati
Tutte le edizioni

Scelgo io su iPad e iPhone
Scelgo io si occupa di salute e alimentazione. Confronta prodotti alimentari e cosmetici grazie a test comparativi realizzati in laboratorio. Pubblica una rubrica di consulenza giuridica per informare il paziente-assicurato dei suoi diritti nei confronti di medici e compagnie assicurative.

3/2007 maggio

Lettere:
Cure dimagranti miracolose o ingannevoli? «Di recente ho letto su un giornale un annuncio che pubblicizzava un farmaco dimagrante, "Kilostopp". Questo prodotto veniva definito la cura dimagrante del secolo contro i cuscinetti adiposi e il sovrappeso. Ma funziona veramente o è un inganno?». Marcell...
Continua [Scelgo io, 3/2007]
Acquagym, inchiesta superficiale
Un tuffo nella ginnastica (Scelgo io, aprile 2007). La vostra inchiesta riporta paragoni e cifre che sono il frutto di un'analisi condotta con estrema superficialità. Il termine «acquagym» è stato usato per includere o escludere discipline che hanno in comune il fatto di svolgersi in piscina. In ...
Continua [Scelgo io, 3/2007]
Feste di compleanno rischiose
I compleanni dovrebbero essere festeggiati con calma. Lo dicono alcuni ricercatori canadesi. Chi è di salute cagionevole, durante il periodo del proprio compleanno subisce più spesso disturbi della circolazione sanguigna nel cervello, infarti cardiaci e colpi apoplettici. È quanto risulta da u...
Continua [Scelgo io, 3/2007]
Preparati vitaminici? No, grazie!
Molte persone assumono miscele a base di vitamine. Ma questi preparati non fanno affatto bene alla salute. Uno studio svolto da alcuni ricercatori dalla clinica universitaria di Copenhagen ha rivelato che assumendo quantità troppo elevate di vitamine A, E, e betacarotene, la vita si accorcia. ...
Continua [Scelgo io, 3/2007]
Lavarsi troppo non fa bene
Per non emanare sgradevoli odori corporei, gli esseri umani si lavano troppo spesso. Fare la doccia quotidianamente, infatti, distrugge il manto protettivo acido della pelle, seccandola. Le persone con la pelle sensibile dovrebbero fare la doccia soltanto ogni due giorni. Lo consigliano gli esper...
Continua [Scelgo io, 3/2007]
La carrozzina rimane a casa
I genitori sportivi dovrebbero lasciare il figlio e la carrozzina a casa quando vanno a fare jogging. Lo consigliano alcuni medici tedeschi. Al bambino non fa male il rapido spostamento, però fare jogging con la carrozzina porta ad assumere una postura innaturale. Così i corridori si irrigidiscon...
Continua [Scelgo io, 3/2007]
Un bel pianto contro lo stress
I manager giapponesi stressati si riposano scoppiando in lacrime. Infatti, piangere è la terapia antistress più recente in Giappone. Dopo ci si sente rilassati e felici, dicono gli esperti. Ora ci sono pure seminari durante i quali si può imparare a piangere sfrenatamente. Una soluzione più al...
Continua [Scelgo io, 3/2007]
Stessa pillola, prezzi diversi
Il medesimo preparato può costare fino a quattro volte di più Nelle farmacie esistono centinaia di farmaci identici venduti con nomi diversi. Le differenze di prezzo sono enormi. Mal di gola? In farmacia potete acquistare, ad esempio, Hextrimint. Oppure Angina Mcc. Sono due farmaci esattamente...
Continua [Scelgo io, 3/2007]
Cesareo voluto: i rischi aumentano
Le donne incinte possono scegliere come far nascere il loro bambino. Anche in Svizzera vi sono cliniche e ospedali in cui è possibile scegliere un parto cesareo senza necessità mediche. Una ricerca americana dimostra però che l'intervento progettabile non è sempre privo di rischi. Su 1'000 donne ...
Continua [Scelgo io, 3/2007]
I cerotti analgesici non sono innocui
Fate attenzione nell'uso dei cerotti analgesici. Questi medicamenti contengono narcotici, rilasciati gradualmente nel corpo durante un periodo prolungato. Sono perciò stati considerati erroneamente innocui e dolci. In realtà, contengono sostanze attive molto forti. La sauna, i bagni caldi, le bor...
Continua [Scelgo io, 3/2007]
Vero o falso?
La voglia di dolce è innata. - Vero. Già il latte materno è dolciastro, e i bebè si lasciano placare con lo zucchero. Il motivo è da ricercare nell'evoluzione biologica: ai nostri predecessori, il dolce prometteva rapida sazietà ed energia, mentre l'aspro e l'amaro di solito non erano commestibili....
Continua [Scelgo io, 3/2007]
Migros: prezzi effervescenti
La linea M-Budget di Migros dovrebbe essere più economica dei normali prodotti. Ma per le compresse alla vitamina C non è così. La confezione di pastiglie effervescenti alla vitamina C della linea M-Budget contiene 40 compresse. Il normale prodotto Actilife solo 20. Questo sembra giocare a fav...
Continua [Scelgo io, 3/2007]
Se l'esofago va in fiamme
Contro bruciore e reflusso spesso bastano rimedi casalinghi Il bruciore di stomaco è spesso combattuto con farmaci troppo forti o persino inutili. Meglio uno stile di vita sano. A volte capita di avere bruciore di stomaco; ad alcune persone succede anche spesso. La colpa è dell'acido gastrico...
Continua [Scelgo io, 3/2007]
Bambini iperattivi: l'omeopatia funziona
L'omeopatia aiuta i bambini iperattivi. Lo dimostra uno studio. Ma le vendite di farmaci tradizionali aumentano. I rimedi omeopatici sono efficaci sui bambini iperattivi. La prova scientifica arriva da un team di medici della clinica pediatrica universitaria Inselspital di Berna, dopo uno studio...
Continua [Scelgo io, 3/2007]
Peccati ambientali nel piatto
Un consumo più rispettoso del cibo aiuta il pianeta (vedi tabella nella versione cartacea) Acquistare alimenti provenienti dall'estero non aiuta a proteggere l'ambiente. Latticini, carne di manzo e altri alimenti importati in aereo contribuiscono in modo significativo al surriscaldamento climatic...
Continua [Scelgo io, 3/2007]
Feriti e felici
Con un cerotto, i batteri non possono infettare le ferite, e l'umidità garantisce una migliore guarigione. La rivista tedesca Öko-Test ha analizzato i cerotti alla ricerca di sostanze pericolose. È risultato che la maggior parte può essere applicata in tutta tranquillità. Questi cerotti, che h...
Continua [Scelgo io, 3/2007]
Cinturini velenosi
La rivista Öko-Test ha esaminato 15 orologi per bambini. Uno solo ha superato il test. Nei cinturini, il laboratorio ha rilevato cadmio, ammorbidenti, nonché composti organici e alogeni dello stagno. Invece dei cinturini in materiale sintetico, scegliete quelli in metallo senza nichel o in pel...
Continua [Scelgo io, 3/2007]
Per domare i capelli ribelli
I balsami districano i nodi e nutrono la vostra chioma. Ma nessuno è perfetto La maggior parte dei balsami per capelli è di buona qualità. Alcuni però contengono sostanze problematiche. Lo rivela un test su 9 prodotti (vedi tabella nella versione cartacea). Se avete i capelli opachi, sottili o...
Continua [Scelgo io, 3/2007]
Doppia sicurezza per i piccoli camminatori
Test effettuati in passato avevano rivelato che molte calzine antisdrucciolo per bambini contenevano elevate quantità di ammorbidenti pericolosi per la salute (ftalati). I produttori usavano queste sostanze per rendere flessibile il rivestimento antisdrucciolo in pvc. Un recente test della rivist...
Continua [Scelgo io, 3/2007]
Il sofà... ahi, che male fa!
I divani più alla moda dovrebbero anche essere confortevoli Pezzo forte di un salotto, il divano, spesso può essere un killer per la schiena. Conviene quindi acquistarne uno non solo bello da vedere, ma anche comodo. Il sofà, invece di locus amoenus, può trasformarsi in un vero e proprio trono...
Continua [Scelgo io, 3/2007]
Analgesici dagli effetti collaterali
I farmaci contro il mal di testa possono causare effetti collaterali più o meno gravi. Chi combatte il mal di testa con compresse contenenti ibuprofene o diclofenac aumenta il rischio di infarto e di colpo apoplettico. «Chi ogni tanto fa uso di analgesici dovrebbe preferire principi attivi com...
Continua [Scelgo io, 3/2007]
Spazzatura luminosa
Le lampadine a risparmio energetico contengono fino a 5 milligrammi del velenoso mercurio. Per questo motivo non possono essere gettate nella spazzatura domestica. Come tutte le altre lampadine con sostanze luminescenti, è possibile consegnare gratuitamente quelle a risparmio energetico nei negoz...
Continua [Scelgo io, 3/2007]
Farmaci ben conservati
A casa, i medicamenti devono essere custoditi in modo che la loro efficacia non sia compromessa L'armadietto del bagno e i farmaci non vanno d'accordo. Umidità e calore, infatti, deteriorano le medicine. Custoditele quindi all'asciutto, al riparo dalla luce, alla giusta temperatura e fuori dalla ...
Continua [Scelgo io, 3/2007]
Acque aromatizzate poco salutari
Negli scaffali dei negozi, accanto alle acque minerali naturali, si trovano bottiglie di acque minerali aromatizzate. Utilizzando bottiglie trasparenti, i produttori cercano di convincere i consumatori che queste bevande sono sane. Niente di più falso. Le acque aromatizzate sono infatti arricchit...
Continua [Scelgo io, 3/2007]
Se metti il casco ti investo
Sorpassi troppo ravvicinati secondo una ricerca britannica Un ricercatore inglese sostiene che indossare il casco in bicicletta accresce il rischio di essere investiti. Motivo: gli automobilisti sorpassano i ciclisti col casco a una distanza troppo ridotta. Portare il casco in bici protegge la...
Continua [Scelgo io, 3/2007]
Il profumo di rose aiuta la memoria
I ricordi collegati ad un odore rimangono più facilmente nella memoria. Lo hanno dimostrato gli scienziati dell'università tedesca di Lübeck. Durante lo studio hanno fatto memorizzare a un gruppo di persone, attraverso un gioco di memoria, alcune copie di carte proietatte su uno schermo. Nel frat...
Continua [Scelgo io, 3/2007]
Una corsa allontana il panico
Ai pazienti che soffrono di ansia, normalmente i medici consigliano di praticare una tecnica di rilassamento come yoga o training autogeno, oltre a seguire una psicoterapia. Questo dovrebbe diminuire la paura di locali vuoti, metropolitane, ascensori e ragni. Un altro metodo è stato scoperto dagl...
Continua [Scelgo io, 3/2007]
I nottambuli sono più creativi
Le persone molto attive durante la notte sono particolarmente creative. Lo hanno constatato alcuni ricercatori dell'università di Milano. 68 donne e 52 uomini sono stati sottoposti a particolari esercizi. Per la valutazione sono state prese in considerazione originalità, elaborazione e versatilit...
Continua [Scelgo io, 3/2007]
Cane e gatto contro le gastriti
I bambini che crescono in case dove vivono animali domestici soffrono meno spesso di infezioni all'apparato digerente. È il risultato di uno studio australiano su mille famiglie. I ricercatori sospettano che il contatto con gli animali alleni il sistema immunitario dei bambini, che così è in gra...
Continua [Scelgo io, 3/2007]
La terapia dei serpenti
In Israele è in voga la terapia con i serpenti. Pare che questi animali abbiano un effetto curativo sul corpo. La terapeuta Ada Barak offre, per circa 80 franchi, un massaggio di serpenti nel suo centro di benessere a Talmey El'Azar. Lì, sei bisce strisciano sulla schiena dei pazienti, rilassando...
Continua [Scelgo io, 3/2007]
Minacciati da un foglietto
Le controindicazioni dei farmaci spesso fanno rabbrividire Per tutelarsi da cause legali, le case farmaceutiche allegano ai medicinali foglietti illustrativi che sconcertano o intimidiscono gli ammalati. Gli effetti collaterali dell'Aspirina 500 fanno paura. Nel foglietto illustrativo si legge...
Continua [Scelgo io, 3/2007]
Meno acrilamide con il microonde
La precottura delle patatine fritte dentro il forno a microonde riduce la formazione di acrilamide, sostanza considerata cancerogena. Lo hanno dimostrato alcuni ricercatori dell'università turca di Mersin. Le patatine precotte al microonde contenevano meno della metà di acrilamide. Motivo: le ...
Continua [Scelgo io, 3/2007]
Russare fa andare male a scuola
Oltre la metà dei bambini tra uno e quattro anni russa saltuariamente. L'8% tutte le notti. Lo rivela un'indagine internazionale. I maschietti, inoltre, russano più spesso delle bambine. Russare è un segnale d'allarme che indica un sonno disturbato. I bambini che non sono riposati hanno diffic...
Continua [Scelgo io, 3/2007]
Incubi in pastiglia
Betabloccanti e antidepressivi possono rovinare il sonno dei pazienti provocando incubi e bagni di sudore. Non sempre gli incubi si fanno dopo una cena pesante. Certi medicamenti, come per esempio i betabloccanti o gli antidepressivi, generano spesso incubi, accompagnati anche da forte sudorazion...
Continua [Scelgo io, 3/2007]
Un olio che fa bene al cuore
Su 12 oli di colza analizzati, 5 risultano molto buoni L'olio di colza è sano e non costa nemmeno tanto. Anche il gusto non è male, benché alcuni prodotti non siano eccellenti. Ora l'olio d'oliva ha un concorrente: quello di colza, più economico e altrettanto sano. Contiene molti acidi gras...
Continua [Scelgo io, 3/2007]
Bacche ai pesticidi
Chi mangia volentieri dolci e müesli alle bacche rischia di inghiottire anche molti pesticidi. Lo dimostra un'indagine del Laboratorio cantonale di Basilea Città. In 25 campioni su 30 esaminati, il laboratorio ha rilevato antimicotici e insetticidi. Complessivamente, le sostanze rilevate sono sta...
Continua [Scelgo io, 3/2007]
Acqua pulita, pubblicità meno
La ditta Brita vende filtri per l'acqua potabile. Li pubblicizza Jacqueline Walcher-Scheider, 14 volte campionessa svizzera di tuffi: «I filtri Brita depurano l'acqua del rubinetto da (...) metalli pesanti, pesticidi e altre sostanze indesiderate». Acqua del rubinetto: un rischio per la salute? S...
Continua [Scelgo io, 3/2007]
Niente tagli all'invalidità
La cassa pensione di Migros riduce le rendite e viene punita La cassa pensione di Migros riduce la rendita mensile a una donna invalida. Ma una sentenza le impone di fare marcia indietro. Una dipendente di Migros si ammala e non può più lavorare. Dall'Assicurazione invalidità (Ai) riceve una ...
Continua [Scelgo io, 3/2007]
Ho diritto alla mia cartella clinica?
«Ho cambiato oculista e ho chiesto la mia cartella clinica a quello precedente. Lui però mi ha fatto avere soltanto un rapporto sulla debolezza di vista riscontrata, nulla sulle cure. Ho diritto al dossier completo?». Sì. Il medico è obbligato a consegnarle l'intera cartella clinica con gli appun...
Continua [Scelgo io, 3/2007]
Posso disdire il contratto con la palestra?
«A gennaio ho stipulato un abbonamento fitness di un anno. Ora ho un'ernia del disco e devo farmi operare. Posso disdire il contratto?». Sì. Lei può disdire il contratto anticipatamente. In caso di eventi imprevedibili che rendono impossibile la frequenza della palestra, il cliente può sciogliere...
Continua [Scelgo io, 3/2007]
Al colloquio devo parlare della mia salute?
«Mi sono proposta per un posto di venditrice. Al colloquio devo dire che sono in cura per depressione?». No. Se è in grado di svolgere le mansioni richieste, al suo futuro datore di lavoro non deve dare informazioni sul suo stato di salute. La situazione cambia se la malattia o le eventuali co...
Continua [Scelgo io, 3/2007]
Posso avere informazioni dall'ospedale?
«Il mio vicino è ricoverato nel reparto di cure intense. Ho chiamato per sapere come sta, ma l'ospedale ha rifiutato di darmi sue notizie. È un atteggiamento corretto?». Sì. I medici e i collaboratori sono tenuti a rispettare il segreto professionale. Prima di dare informazioni, l'ospedale deve...
Continua [Scelgo io, 3/2007]
Il medico può dire al capo come sto?
«Sono malata da tempo. Ora la ditta pretende che mi faccia esaminare dal suo medico di fiducia. Egli è autorizzato a comunicare i risultati al capo del personale?». No. Anche il medico di fiducia della ditta ha l'obbligo del segreto professionale. La comunicazione che può dare al capo del persona...
Continua [Scelgo io, 3/2007]

Impressum Design by VirtusWeb