HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
L'Inchiesta
Edizione: 1/2000 gennaio

Nome: L'Inchiesta
Slogan: L'Inchiesta indaga
Nato il: 17 novembre 1999
Uscita: entro il 10 dei mesi dispari
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno


Abbonati a L'Inchiesta
Acquista gli arretrati
Tutte le edizioni

L'inchiesta su iPad e iPhone
L'Inchiesta indaga sugli abusi che penalizzano il cittadino. Confronta prodotti e servizi. Pubblica test di laboratorio. Aiuta il consumatore a difendere i suoi diritti e a districarsi nella burocrazia quotidiana. Spiega le leggi con una rubrica di domande e risposte giuridiche, in particolare sul diritto del lavoro, diritto di famiglia e diritto delle assicurazioni.

1/2000 gennaio

Nel sottobosco della scuola guida
Molti maestri offrono prestazioni scadenti. E gli esperti non valutano gli allievi secondo criteri oggettivi. Viaggio nel Far West ticinese delle patenti d'auto. Esperti scadenti, esami di guida senza criteri oggettivi, maestri che insegnano sempre peggio. Testimonianze raccolte dall'Inchiesta sm...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
La qualità scade, i morti aumentano
Le associazioni dei maestri di scuola guida denunciano: la qualità dell'insegnamento scade. I morti sulle strade ticinesi invece aumentano. Nel 1999 sono stati 43. A partire dal 1997 il numero di incidenti è in aumento. Si tratta di un'inversione di tendenza che segue il calo quasi continuo regi...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
Scuola guida, ecco le tariffe
Un'ora di lezione in auto costa da fr. 60.- a fr. 80.-. Malvaglia più cara di Lugano Fingendosi interessato a lezioni di guida, un giornalista dell'Inchiesta ha contattato tutti i maestri registrati dalla sezione cantonale della circolazione. A ognuno ha chiesto la tariffa oraria. Risultato: spesso...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
Cartello di carta
I quotidiani ticinesi fissano i prezzi a tavolino. L'ha scoperto la commissione della concorrenza In barba alla legge sui cartelli, gli editori dei quotidiani ticinesi si sono accordati di nascosto sui prezzi di vendita. L'ha scoperto la commissione federale della concorrenza dopo un'indagine lun...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
«Abili sposalizi con la tv»
I quotidiani ticinesi, TeleTicino e la Rtsi hanno stipulato un "patto di solidarietà". Per il giornalista Silvano Toppi è un accordo biforcuto. Lo scorso novembre i media ticinesi hanno stretto un patto di non belligeranza. Cosa ne pensa? Si tratta di un patto biforcuto. Gli scopi sono due. Di ...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
L'accordo sui prezzi è positivo
Se non ci fosse un accordo sui prezzi non tutti i quotidiani ticinesi sopravviverebbero. Lo afferma Giò Rezzonico, direttore dei giornali Il Caffè e Tessiner Zeitung. Che tipo di accordo è stato stipulato fra i tre quotidiani? Non esiste nessun contratto scritto. C'è semplicemente un gentleman ...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
Se vuoi lavorare per noi chiedi la disoccupazione
Fingendosi architetto, un giornalista dell'Inchiesta ha telefonato all'ufficio stime del canton Ticino. Ha risposto il responsabile Roberto Ciampi. Buongiorno. Sono un architetto. Sto cercando lavoro. Avete un posto? Lei è iscritto in disoccupazione? No. Per avere la possibilità di accedere al...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
Così si aiutano i disoccupati
La legge sulla disoccupazione prevede le seguenti "misure attive" per aiutare il disoccupato a trovare lavoro. ° Pratica in aziende di attività commerciale. Ideale per chi ha appena terminato la formazione e manca di esperienza. Questo periodo di pratica può essere trascorso presso una quarantina d...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
Il sindaco faraone
Per i suoi critici è un antidemocratico. Per gli amici una miniera di appalti. Sul potere di Giorgio Giudici a Lugano c'è un velo di omertà. L'Inchiesta ha indagato. Giorgio Giudici ha tanti amici importanti. Così tanti che pochi osano criticarlo ad alta voce. L'Inchiesta ha indagato sugli intral...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
Burro di cacao
La rivista Altroconsumo ha esaminato 14 stick per labbra. Il più efficace contro i raggi solari ultravioletti di tipo UVA è Helena Rubinstein Golden Beauty SOS UV Block. Il migliore in assoluto è Piz Buin Block Lipstick. I peggiori sono Ilastil, Shiseeido, Baltalab, Labello Sun e Lebrosan. Fonte: A...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
Additivi alimentari pericolosi
Coloranti, conservanti, emulsionanti, antiossidanti & co. Ecco quelli da evitare. Tra gli additivi alimentari ne esistono di potenzialmente pericolosi. Spesso circolano sul mercato senza alcuna limitazione. Lo dimostra quanto accaduto a una lettrice dell'Inchiesta. Marisa Bernasconi di Mendris...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
Seni di soia a rischio
Le donne che per il trapianto del seno scelgono una protesi di soia rischiano gravi allergie. In casi estremi anche la morte «La soia è biologica e compatibile con l'organismo» sostengono molti chirurghi. Ma una recente scoperta della chirurgia plastica smentisce. La soia può causare allergie mort...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
Chirurgia, bazar di tariffe
Fingendo un'artrosi L'Inchiesta ha confrontato i prezzi di sette ospedali ticinesi. Le differenze sono enormi. Per una protesi all'anca si pagano da 16 a 25 mila franchi. Fingendosi affetto da grave artrosi, un giornalista dell'Inchiesta ha contattato quattro ospedali e tre cliniche ticinesi. Pe...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
Come scegliere la polizza migliore
° Non fidatevi ciecamente dell'assicuratore. Più la cifra assicurata è alta, più lui ci guadagna. Calcolate la cifra da assicurare in base alle vostre reali necessità. ° Valutate quanto riceverebbero i beneficiari della polizza da altre fonti (Avs e cassa pensione). ° I premi per le donne sono de...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
Tutti speculatori
A lungo termine investire in borsa rende di più rispetto al conto risparmio. Ma è anche più rischioso. Ecco quali fondi offrono le condizioni e le rendite migliori. Già a partire da un versamento di fr. 50.- è possibile costruirsi un patrimonio grazie ai piani di risparmio in fondi d'investimento....
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
Sicurezza o rischio: come investire
In Svizzera sono circa 70 i proponenti, tra banche e assicurazioni, che offrono in totale circa duemila fondi diversi. Ecco le principali categorie. ° I fondi azionari. Investono esclusivamente in azioni di differenti società, la maggior parte limitatamente a un solo paese, a una determinata regi...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
Devo spostare i soldi della cassa pensione?
Secondo pilastro: cosa fare quando si cambia posto di lavoro. "Ho appena cambiato posto di lavoro. Nella cassa pensione ho un capitale di libero passaggio di fr. 55'000.-. Vorrei versare questa somma su un conto di libero passaggio in una banca di mia fiducia. La cassa pensione mi ha però comunicat...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
La rendita di vecchiaia è adeguata al rincaro?
"Da alcuni anni mia moglie è inabile al lavoro e riceve una rendita invalidità dalla sua cassa pensione. Adesso la rendita è stata adeguata al rincaro. Ne posso dedurre che anche la mia rendita di vecchiaia sarà regolarmente adeguata al rincaro?" Non necessariamente. L'adeguamento al rincaro della ...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
Sono iscritto alla cassa anche senza conferma?
"Ho disdetto l'assicurazione di base dalla mia cassa malati, annunciandomi presso una nuova cassa. Non avendo ricevuto conferma mi sono iscritto presso una terza cassa. Ora però anche la seconda cassa malati pretende che io paghi i premi. Dicono che l'ammissione è avvenuta anche senza conferma. È ve...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
Ho diritto al rimborso dei premi troppo alti?
"In ottobre ho disdetto l'assicurazione di base della mia cassa malati e mi sono annunciato a una cassa meno cara. La nuova cassa è però invasa da così tante richieste che all'inizio di gennaio non ero ancora in possesso del mio certificato assicurativo. La vecchia cassa mi ha quindi comunicato ...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
Le nuove leggi
Il primo gennaio 2000 sono entrate in vigore alcune nuove norme legali. Ecco le principali novità. ° Matrimonio. Non deve più essere annunciato all'albo comunale col foglio blu. In caso di dubbi sulle reali intenzioni degli sposi, l'ufficio di stato civile può svolgere indagini specifiche. Sposarsi...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
L'Inchiesta sul telefonino
° Qualche tempo fa avete letto un test sull'Inchiesta. Ora siete al supermercato e non vi ricordate più i risultati. ° Estraete il vostro nuovo telefonino WAP, andate su http://wap.consumatori.ch/ e inserite il nome del prodotto. In pochi secondi sul display appaiono i risultati del test. ...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
Agenzie matrimoniali: prezzi onesti
Fuori i soldi che ti cerco un marito (L'Inchiesta, 5/1999): Scrivete che nessuna agenzia matrimoniale rispetta le nuove norme che entreranno in vigore il primo gennaio 2001. Rifate l'inchiesta nel nuovo millennio e constaterete che le agenzie si saranno adeguate. Non credo proprio che il prezzo d...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
Canapai: quel che conta è il motivo
Droga nascosta sotto il cuscino (L'Inchiesta, 5/1999). Sostenete che "il tasso di THC è illegale ovunque" e che "supera fino a 46 volte il limite legale". Dite che "secondo la legge i sacchetti profumati possono contenere al massimo lo 0,3% di THC". In realtà non esiste nessun limite legale. Fa i...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
Banche: rivista fallita in partenza
Banche: rivista fallita in partenza Banchieri ticinesi complici di evasori (L'Inchiesta, 5/1999). Nel nostro paese il 70% della popolazione è favorevole al segreto bancario. La vostra rivista è dannosa ai ben pensanti. E se crede di farsi strada intromettendosi nei segreti bancari è già fallita in...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
Complimenti per la nuova rivista
Complimenti per la rivista. Purtroppo però penso che serva a poco. Troppa gente si scandalizza per le vostre inchieste, ma non fa niente per cambiare le cose. Troppo impegno per dei cervelli lobotizzati dalla televisione. Marilena Pasta Melano Complimenti. Siete veramente forti. Ci voleva un gi...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
L'omertà sugli intoccabili
Sullo scorso numero L'Inchiesta ha pubblicato un'indagine sui banchieri ticinesi complici degli evasori fiscali. Ad alcuni non è piaciuta. Si sono chiesti: perché sparare addosso a un settore da cui il Ticino trae beneficio? Purtroppo il vantaggio economico per banche, fiduciarie e avvocati è acc...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
Più di trenta ore per la patente
Più di trenta ore di lezione per un costo complessivo di fr. 1920.-. Un lettore dell'Inchiesta ha raccontato la sua avventura con un maestro di scuola guida. "Appena superato l'esame teorico ho fatto il corso di scuola guida presso La Dinamica di Lugano-Molino Nuovo. Mi avevano attratto i prezzi...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
La sconfitta Plr non era evitabile
"La batosta elettorale del Plr poteva essere evitata congiungendo la lista col Ppd". L'ha scritto L'Inchiesta sullo scorso numero. Ma non è vero. Col 20,6% dei voti la sinistra non avrebbe superato i due quinti di Plr e Ppd, attestati al 52,9%, ha scritto L'Inchiesta. Una congiunzione di liste t...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
Elezioni, percentuali fuorvianti
I risultati diffusi dal governo ticinese traggono in inganno. Per il Plr è un vantaggio Alle scorse elezioni il governo ticinese ha diffuso percentuali fuorvianti. I liberali ci guadagnano. Gli altri ci perdono. Liberali 27,9%. Ppd 25,0%. Lega 17,7%. Socialisti 18,2%. Sono le cifre che il govern...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
È l'abitudine di speculare in termini partitici
L'Inchiesta ha intervistato il cancelliere dello Stato Giampiero Gianella, responsabile della pubblicazione dei risultati elettorali. Perché le percentuali diffuse dal governo ticinese non si riferiscono ai veri risultati elettorali? Il fatto che si riferiscano alle sole schede di partito è ver...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
La forza del giornale? Non disturbare nessuno!
Media elettronici e stampa scritta hanno concluso un patto di solidarietà. A farne le spese è il consumatore al quale verrà servita un'informazione omologata. Il mondo dei media ticinesi torna a parlare di patto di solidarietà. E per il consumatore il rischio di vedersi servita un'informazione omog...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
Timbra e lavora!
Il dipartimento di Marina Masoni usa i programmi occupazionali per stimare gli immobili coi soldi della cassa disoccupazione. A farne le spese è il ceto medio. "Cerchiamo bravo architetto. Purché disoccupato". L'ufficio stime riversa sulla cassa disoccupazione i costi delle stime immobiliari. L'uff...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
In politica si può fare di tutto
"Giorgio Giudici deve buona parte del suo successo all'appoggio della Lega", ha detto Giuliano Bignasca. È vero? Non nego e non confermo. La Lega è, almeno in parte, una costola del Plrt. A Lugano, dove la gente vota soprattutto le persone, il sindaco prende molti voti da fuori partito. Ma n...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
Con il DVD, cinema a casa
La Stiftung Warentest ha esaminato 11 apparecchi DVD in grado di memorizzare fino a 8 ore di filmati in altrettante lingue e con 32 tipi di sottotitoli. I migliori apparecchi sono Denon DVD-2500 (fr. 1'190.-) e Sony SVP-S 725 D (fr. 1'298.-). Il peggiore è invece Sharp DV-660 S (fr. 999.-), che o...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
Macchine foto mini
Su 17 piccole macchine fotografiche esaminate, 10 ottengono la nota "buono". Gli apparecchi erano dotati di uno zoom e di un sistema di messa a fuoco automatico. È possibile scegliere tra due sistemi: il formato normale e quello APS (Advanced Photo System). L'APS permette di fare fotografie in 3 for...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
Come pulire i vetri dell'automobile
Per pulire correttamente i vetri non basta un prodotto di buona qualità. Bisogna anche saperlo usare. Ecco alcuni consigli. ° Dopo aver riempito il serbatoio per la pulizia dei vetri, azionate lo spruzzo. Così distribuite l'antigelo in tutto l'impianto. Non scordatevi il vetro posteriore. ° Pu...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
Seggiole per bambini
Il giornale per consumatori belga Test-Achat ha esaminato 30 modelli di seggiolini per bambini e seggiole da fissare su tavoli e sedie. I migliori modelli sono Bébé Confort Bravo, Peg Perego Prima Pappa e Chicco Mamma 67524. Criterio decisivo per il test è stata la sicurezza. Fonte: Test-Achat 12/1...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
Auto in panne
Ecco i modelli più a rischio di guasti. Alcune automobili si guastano più spesso di altre. Ecco la statistica del Touring club svizzero. Basandosi sugli interventi di soccorso del 1998 il Tcs ha realizzato una classifica del rischio di guasti delle auto (vedi tabella). La causa principale delle...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
Se compri la macchina chiedi ai tuoi amici
Consigliereste la vostra auto a un amico? Altroconsumo l'ha chiesto ai suoi lettori. La rivista italiana Altroconsumo ha domandato ai lettori se consiglierebbero la propria auto a un conoscente. Gli interpellati hanno risposto con "sì, senza alcun dubbio", "sì, probabilmente", oppure non l'hanno ...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
Le auto più facili da scassinare
Due auto su tre vengono scassinate dai ladri con estrema facilità. È il risultato di un'indagine del giornale inglese Auto Express. 34 modelli su 50 sono stati scassinati da un ladro in meno di 5 minuti. La più sicura è risultata Citroën Xsara: il ladro non è riuscito ad aprirla. Daewoo Matiz invec...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
Occhio all'olio per motori
Per l'olio dei motori non bisognerebbe spendere più di fr. 13.- al litro, indipendentemente dalla categoria dell'olio. Lo consiglia il Tcs . "Le differenze di prezzo dell'olio per auto sono una questione di marketing e incidono poco sulla qualità" afferma Philippe Oertlé, portavoce del Tcs. G...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
Quanto costa farsi l'espresso
Macchine del caffè: ecco le migliori Su cinque macchine per il caffè esaminate in laboratorio, tre hanno ricevuto un "buono". I modelli più cari non sono sempre i migliori. Può costare oltre fr. 1000.- una macchina per farsi l'espresso a casa propria. Ma con circa fr. 400.- si può comprare un...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
Computer portatili
I computer portatili (laptop) e gli schermi piccoli consumano meno energia di quelli fissi (desktop). È quanto sostiene il WWF. Inoltre entrano automaticamente in funzione di stand-by senza dover essere programmati. L'istallazione del programma power management, che fa risparmiare energia, è molto c...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
Giocattoli a batteria
Molti giochi per bambini funzionano a batteria. Ma le batterie consumano molto. Infatti un chilowattora di energia prodotto da una batteria piccola costa circa fr. 400.-. Lo stesso quantitativo di energia elettrica costa circa 20 centesimi e quello di energia solare circa fr. 1.-. La grossa differen...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
Lampadine a basso consumo
Con le lampadine a basso consumo si può risparmiare fino al 90% di energia. L'Agenzia svizzera per un'energia efficace (Safe) ne ha esaminate 49. Oltre agli aspetti tecnici ha considerato anche criteri estetici. La migliore lampada per appartamento è risultata la Cambio della ditta Ribag Licht a Mu...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
Tanta plastica, poco computer
Prestazioni deludenti dei pc per bambini. Docenti e esperti sono scettici sull'efficacia didattica dei "computer giocattolo". I bambini poco entusiasti. Lo dimostra un'indagine di Saldo. Sei "computer d'apprendimento" sono stati esaminati da una giuria di adulti e bambini di prima elementare. Ri...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
I programmi "intelligenti"
Sul mercato esistono programmi di apprendimento su cd-rom molto più utili dei computer per bambini. "Tutti i programmi sono pedagogicamente molto adatti e ideali per uso domestico" afferma Andreas Urfer della scuola pubblica di informatica di Zollikofen. La scelta di programmi su cd-rom è vasta. V...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
Aspartame: innocuo o pericoloso?
La pericolosità dell'aspartame, sostituto dello zucchero in numerosi edulcoranti, fa discutere. Alcuni lo considerano tossico, gli scientifici no. "L'aspartame causa perdite della memoria e tumori al cervello" affermano la rivista americana Nexus e l'associazione "Missione possibile internazionale...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
Nestlé: pubblicità inveritiera
Nestlé pubblicizza in modo ingannevole il latte probiotico per bambini. Ma ora la pubblicità dovrà essere cambiata. Sui prospetti delle confezioni si legge che "Nestlé Bifidus Junior è il primo latte probiotico che protegge il vostro bambino" e che "con un bicchiere il bambino assume milioni di pic...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
Guadagnare sul dolore
La sofferenza dei reumatici come mezzo pubblicitario. È la tecnica usata dalla casa editrice Editions Santé Direct. Volantini distribuiti gratuitamente contengono testimonianze di reumatici che dicono di aver trovato sollievo leggendo "Rhumatismes, arthrose: du nouveau!". "Libri di questo tipo fa...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
Io muoio, tu paghi
Polizze vita a confronto: prestazioni identiche, premi molto diversi. Chi stipula un'assicurazione sulla vita senza confrontare i premi rischia di spendere troppo. L'Inchiesta spiega come districarsi tra queste polizze. L'assicurazione sulla vita "puro rischio" funziona così: ogni anno l'assicur...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
Discoteche, l'incubo del sabato sera
Uscite di sicurezza chiuse a chiave, locali riempiti tre volte il lecito, materiali altamente infiammabili. In Ticino un incendio in un locale notturno può causare una catastrofe Uscite di sicurezza chiuse a chiave. Decorazioni con materiali infiammabili. Locali strapieni di persone. Un incendio ...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
Gli spaccatimpani
L'Inchiesta ha misurato il volume della musica in sette discoteche ticinesi. Nessuna rispetta i limiti. Ma Borradori lascia fare per non disturbare gli affari dei gestori Nelle discoteche ticinesi il volume della musica sfonda di gran lunga le soglie legali. I rischi per la salute sono molto alti...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
Parabrezza, più li lavi più li sporchi
I liquidi per pulire i vetri delle auto lasciano spesso tracce di ghiaccio e sporcizia. Solo tre su nove ottengono un "buono" nel test di laboratorio I prodotti invernali per lavare i parabrezza possono fare brutti scherzi. Striature ghiacciate, sporcizia non rimossa, visibilità compromessa. Solo...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
Burro di cacao
La rivista Altroconsumo ha esaminato 14 stick per labbra. Il più efficace contro i raggi solari ultravioletti di tipo UVA è Helena Rubinstein Golden Beauty SOS UV Block. Il migliore in assoluto è Piz Buin Block Lipstick. I peggiori sono Ilastil, Shiseeido, Baltalab, Labello Sun e Lebrosan. Fonte: A...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
Seggiole per bambini
Il giornale per consumatori belga Test-Achat ha esaminato 30 modelli di seggiolini per bambini e seggiole da fissare su tavoli e sedie. I migliori modelli sono Bébé Confort Bravo, Peg Perego Prima Pappa e Chicco Mamma 67524. Criterio decisivo per il test è stata la sicurezza. Fonte: Test-Achat 12/1...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
Con il DVD, cinema a casa
La Stiftung Warentest ha esaminato 11 apparecchi DVD in grado di memorizzare fino a 8 ore di filmati in altrettante lingue e con 32 tipi di sottotitoli. I migliori apparecchi sono Denon DVD-2500 (fr. 1’190.-) e Sony SVP-S 725 D (fr. 1’298.-). Il peggiore è invece Sharp DV-660 S (fr. 999.-), che ot...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
Macchine foto mini
Su 17 piccole macchine fotografiche esaminate, 10 ottengono la nota “buono”. Gli apparecchi erano dotati di uno zoom e di un sistema di messa a fuoco automatico. È possibile scegliere tra due sistemi: il formato normale e quello APS (Advanced Photo System). L'APS permette di fare fotografie in 3 for...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
Discoteche, l'incubo del sabato sera
Uscite di sicurezza chiuse a chiave, locali riempiti tre volte il lecito, materiali altamente infiammabili. In Ticino un incendio in un locale notturno può causare una catastrofe Uscite di sicurezza chiuse a chiave. Decorazioni con materiali infiammabili. Locali strapieni di persone. Un incendio ...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
Gli spaccatimpani
L'Inchiesta ha misurato il volume della musica in sette discoteche ticinesi. Nessuna rispetta i limiti. Ma Borradori lascia fare per non disturbare gli affari dei gestori Nelle discoteche ticinesi il volume della musica sfonda di gran lunga le soglie legali. I rischi per la salute sono molto alti...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
Parabrezza, più li lavi più li sporchi
I liquidi per pulire i vetri delle auto lasciano spesso tracce di ghiaccio e sporcizia. Solo tre su nove ottengono un "buono" nel test di laboratorio I prodotti invernali per lavare i parabrezza possono fare brutti scherzi. Striature ghiacciate, sporcizia non rimossa, visibilità compromessa. Solo...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
Burro di cacao
La rivista Altroconsumo ha esaminato 14 stick per labbra. Il più efficace contro i raggi solari ultravioletti di tipo UVA è Helena Rubinstein Golden Beauty SOS UV Block. Il migliore in assoluto è Piz Buin Block Lipstick. I peggiori sono Ilastil, Shiseeido, Baltalab, Labello Sun e Lebrosan. Fonte:...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
Seggiole per bambini
Il giornale per consumatori belga Test-Achat ha esaminato 30 modelli di seggiolini per bambini e seggiole da fissare su tavoli e sedie. I migliori modelli sono Bébé Confort Bravo, Peg Perego Prima Pappa e Chicco Mamma 67524. Criterio decisivo per il test è stata la sicurezza. Fonte: Test-Achat 12...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
Con il DVD, cinema a casa
La Stiftung Warentest ha esaminato 11 apparecchi DVD in grado di memorizzare fino a 8 ore di filmati in altrettante lingue e con 32 tipi di sottotitoli. I migliori apparecchi sono Denon DVD-2500 (fr. 1’190.-) e Sony SVP-S 725 D (fr. 1’298.-). Il peggiore è invece Sharp DV-660 S (fr. 999.-), che ot...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]
Macchine foto mini
Su 17 piccole macchine fotografiche esaminate, 10 ottengono la nota “buono”. Gli apparecchi erano dotati di uno zoom e di un sistema di messa a fuoco automatico. È possibile scegliere tra due sistemi: il formato normale e quello APS (Advanced Photo System). L'APS permette di fare fotografie in 3 for...
Continua [L'Inchiesta, 1/2000]

Impressum Design by VirtusWeb