HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
L'Inchiesta
Edizione: 1/2008 gennaio

Nome: L'Inchiesta
Slogan: L'Inchiesta indaga
Nato il: 17 novembre 1999
Uscita: entro il 10 dei mesi dispari
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno


Abbonati a L'Inchiesta
Acquista gli arretrati
Tutte le edizioni

L'inchiesta su iPad e iPhone
L'Inchiesta indaga sugli abusi che penalizzano il cittadino. Confronta prodotti e servizi. Pubblica test di laboratorio. Aiuta il consumatore a difendere i suoi diritti e a districarsi nella burocrazia quotidiana. Spiega le leggi con una rubrica di domande e risposte giuridiche, in particolare sul diritto del lavoro, diritto di famiglia e diritto delle assicurazioni.

1/2008 gennaio

Lettere:
Gli studenti pagano l'Avs? Mia figlia è un'universitaria a carico della famiglia. È stata affiliata d'ufficio all'Avs come persona che non esercita attività lucrativa: il contributo per il 2005 è di fr. 433.50. Deve pagare il contributo minimo all'Avs? Alessandro Antognoli, Carabbia Sì, c'è u...
Continua [L'Inchiesta, 1/2008]
Swisslos: se gratti troppo... non vinci nulla!
Presi dall'euforia di una vincita, occhio a non grattare i punti sbagliati dei biglietti "Money Run". Basta una svista, o un po' di miopia o che l'edicolante non informi, ma se si grattano i due rettangoli (cerchiati in rosso) sotto le caselle dei premi dei biglietti Swisslos "Money Run", la vinc...
Continua [L'Inchiesta, 1/2008]
La finestra - Se la cassa malati non vuole pagare
Giovanni lavora da 15 anni per una ditta di pavimentazioni stradali. A seguito di una malattia, è costretto a un delicato intervento chirurgico. Riprende il lavoro, ma accusa disturbi riconducibili all'operazione subita e inizia ad aver bisogno di medicinali per compensare diversi stati di ansia ...
Continua [L'Inchiesta, 1/2008]
Ol lèsic - t come tès
Nell'accezione primaria, teso. Pronunciare [tè:s], [è] aperta prolungata. L'aggettivo, di registro volgare, viene qui preso in esame nel senso traslato di sazio, satollo, "teso" fin quasi a scoppiare perché troppo pieno. Linguisticamente corretto ma da condannare per indecenza il femminile tèsa. Plu...
Continua [L'Inchiesta, 1/2008]
Pane ticinese, carta non canta
La Migros reclamizza il pane Val Morobbia come "prodotto in Ticino". Ma la confezione indica il nome di un produttore zurighese. Il pane Val Morobbia venduto da Migros Ticino è sfornato dalla Jowa di Sant'Antonino e viene pubblicizzato come "prodotto in Ticino". Secondo la confezione però arriva ...
Continua [L'Inchiesta, 1/2008]
Debiti, divieto ignorato
Una legge vodese vieta i cartelloni che pubblicizzano il credito al consumo. Ma nessuno la rispetta. Il divieto di pubblicizzare il credito al consumo è entrato in vigore nel gennaio 2006. Ma fino a oggi non è mai stato applicato, denuncia la Federazione romanda dei consumatori1. Eppure potrebbe ...
Continua [L'Inchiesta, 1/2008]
Balletto di cremazioni
Quasi dimezzati gli introiti a Bellinzona dall'apertura del centro di Riazzino. A Lugano salite certe tariffe Da quando il centro privato di Riazzino è in funzione, il servizio comunale di Bellinzona ha perso quasi la metà degli introiti. L'apertura del crematorio privato di Riazzino ha scombu...
Continua [L'Inchiesta, 1/2008]
Accusati del bidone
Sono accusati di aver illuso alcuni piccoli proprietari di casa con la formula "chiavi in mano". Ora hanno annunciato che chiuderanno tutte le loro società immobiliari. Alcune famiglie ticinesi avevano affidato i loro soldi alla ditta Thermo Haus, di Bellinzona, oggi fallita e fino alla scorsa pr...
Continua [L'Inchiesta, 1/2008]
Punto e virgola; - Scientology, tra pizzette e raggi uv
Chi l'avrebbe mai detto che durante l'aperitivo al bar si potesse scoprire il segreto della felicità? Che mentre si attende di finire sotto i raggi uv di un solarium, si venga consigliati su come essere finalmente in pace con sé stessi? Be', grazie alla società Video Promotions di Giubiasco di Vi...
Continua [L'Inchiesta, 1/2008]
Sul treno del risparmio
Ecco come approfittare dell'abbonamento generale fino all'ultimo giorno Un semplice trucco fa risparmiare ai giovani diverse centinaia di franchi sull'abbonamento generale delle Ffs. Fino al giorno prima del loro 25mo compleanno, i giovani possono acquistare un abbonamento generale junior al p...
Continua [L'Inchiesta, 1/2008]
Alito fresco al 3,5‰
Spray per l'alito e sciroppi per la tosse possono falsare il risultato del test etilico con il fiato. Un lettore automobilista si è sottoposto volontariamente al test dell'alcol. L'etilometro ha rilevato un tenore alcolico pari al 3,5‰. Eppure, il conducente non mostrava alcun segno di ebbrezza a...
Continua [L'Inchiesta, 1/2008]
Nodi al pettine - Tracollo sociale: che peccato!
Ma che peccato... Eravamo convinti di aver costruito una società solida e sicura. Poi leggi di madri che sgozzano i figli e mariti che trucidano le mogli. E cominci a chiederti che sta succedendo. Pensavamo di aver trovato la soluzione per frenare l'orda barbarica che premeva alle nostre porte: v...
Continua [L'Inchiesta, 1/2008]
Pollegio, un veleno di comodo
Cittadini alla cassa per sanare l'ex deposito. Il cantone tace Tollerato per decenni dalle autorità, un deposito di rottami a Pollegio ha inquinato la falda. A pagare saranno i cittadini e il patriziato. Per quasi 40 anni, abitanti, comune e cantone hanno gettato rifiuti inquinanti nella disca...
Continua [L'Inchiesta, 1/2008]
Senza filo ma col mal di testa
Troppe emissioni di elettrosmog nelle aule a causa della rete Wlan La rete internet senza fili è sempre più diffusa. Persino nelle scuole. Nelle aule si misurano elevate quantità di elettrosmog. La connessione internet senza fili (Wlan) si fa strada anche nelle scuole. Il vantaggio è che le ...
Continua [L'Inchiesta, 1/2008]
Mamma, non portarmi a scuola!
I bambini che si recano a scuola portati in auto dai genitori sono più spesso vittime di incidenti rispetto ai loro compagni che ci vanno a piedi. In diversi comuni della Svizzera si sta discutendo se i "taxi dei genitori" siano davvero utili. La realtà dei fatti direbbe di no. Il motivo più f...
Continua [L'Inchiesta, 1/2008]
Spugne a quattro ruote
Le auto consumano di più rispetto a quanto affermano le ditte automobilistiche Non fidatevi di ciò che dichiarano i produttori. Le auto consumano più carburante di quello che dicono. All'acquisto di un'auto nuova, informatevi sul suo consumo di carburante, ad esempio dando un'occhiata sul sito...
Continua [L'Inchiesta, 1/2008]
Feriti dall'airbag
Il dispositivo salvavita può aprirsi per sbaglio In un'auto dovrebbero salvare la vita, ma a volte gli airbag possono anche ferire. Un vero shock per Silvana: scendendo dall'auto appena posteggiata, sente un gran botto: l'airbag laterale della sua Renault Clio, acquistata nuova sei anni prima,...
Continua [L'Inchiesta, 1/2008]
Prodotti pericolosi
Sono numerosi i prodotti pericolosi ritirati dal mercato. Di regola i fabbricanti li richiamano spontaneamente per evitare conseguenze spiacevoli. Ecco alcuni esempi. - Cucina giocattolo: dalla cucina Fisher Price Laugh&Learn (Art. 7138) e dal giocattolo La casa (art. 7139) possono staccarsi picc...
Continua [L'Inchiesta, 1/2008]
Schermi tv rovinati dai loghi
Televisori Lcd: scritte e immagini fisse possono restare impresse sul monitor Le immagini fisse possono rimanere impresse anche sui televisori Lcd a schermo piatto. I produttori reagiscono specificando il problema nel manuale d'uso. Che canale è? La Tsi 1? No, la 2... Anzi, è Canale 5. Con att...
Continua [L'Inchiesta, 1/2008]
Banda larga, Swisscom bacchettata
Nell'offerta di internet a banda larga c'è poca concorrenza. La ComCom impone a Swisscom di dare ad altri fornitori l'accesso al flusso di bit ad alta velocità. Swisscom dovrà mettere a disposizione di altri fornitori di servizi di telecomunicazione l'accesso al flusso di bit ad alta velocità. Lo...
Continua [L'Inchiesta, 1/2008]
Internet: paghi il minimo solo se non navighi
Le compagnie telefoniche Swisscom e Sunrise offrono tariffe di navigazione basse solo all'apparenza. "Internet mobile ad alta velocità da 10 franchi al mese". (fr. 5.- fino al 31 dicembre 2007). Così Sunrise pubblicizza Take Away, il suo nuovo accesso a internet che funziona tramite la rete del t...
Continua [L'Inchiesta, 1/2008]
La coda del mouse - Wikipedia: un successo, ma...
Uno dei fenomeni più significativi di internet è stata e rimane Wikipedia1, l'enciclopedia in linea, non commerciale; redatta in 253 lingue con circa sette milioni di voci totali, essa è gestita come "progetto aperto" da una organizzazione non-profit. La sua peculiarità è di non essere scritta da...
Continua [L'Inchiesta, 1/2008]
La qualità rincorre il prezzo
Non è necessario spendere 200 franchi per un buon paio di scarpe da corsa. Anzi Un buon paio di scarpe da corsa non deve per forza costare caro. Con 80 franchi si può già avere un modello di qualità. In molti casi, la resistenza della suola delude (vedi tabella nella versione cartacea). Sporti...
Continua [L'Inchiesta, 1/2008]
Scusi, qual è la strada per il passo del Pragel?
In alcune cartine stradali della Svizzera mancano importanti indicazioni Una buona cartina stradale permette di viaggiare tranquilli. Ma su undici mappe testate, solo quattro risultano buone. Tutte hanno qualche difetto. Dopo essere stato dagli amici a Svitto, una domenica mattina Andrea vuole...
Continua [L'Inchiesta, 1/2008]
Luce verde all'elettrosmog
Le lampadine a basso consumo sono più ecologiche ma emettono onde nocive Non tutte le lampadine a risparmio energetico hanno la stessa durata. Accenderle e spegnerle può rovinarle. Ma tutte hanno qualcosa in comune: emettono elettrosmog. Molte, anche grandi quantità. Le lampadine a risparmio e...
Continua [L'Inchiesta, 1/2008]
Il Tcs elogia... le batterie Tcs
Secondo il Tcs le migliori batterie per auto sono... le "Patrouille Tcs". Il club automobilistico assicura che il giudizio è neutrale e oggettivo. Una tra le cause più frequenti delle chiamate al soccorso stradale è una batteria difettosa. Questi dispositivi dovrebbero durare almeno cinque anni, ...
Continua [L'Inchiesta, 1/2008]
Il mercato di Dracula
Il plasma ricavato da sangue svizzero è rivenduto all'estero Le ditte farmaceutiche rivendono all'estero il plasma prelevato da donatori di sangue svizzeri. E i costi aumentano. Migliaia di svizzeri donano il sangue credendo di fare del bene. Ma pochi sanno che il servizio di donazione del ...
Continua [L'Inchiesta, 1/2008]
I dolori ostacolano il pensiero
I ricercatori dell'università clinica di Amburgo hanno confermato che i dolori pregiudicano la capacità di pensare. Il test si è svolto presentando determinate immagini ad alcuni pazienti, sottoponendoli a una dose di dolore sempre maggiore. Con una risonanza magnetica hanno potuto analizzare l'e...
Continua [L'Inchiesta, 1/2008]
Sbadiglia tu che sbadiglio anch'io
Alcuni ricercatori giapponesi e britannici affermano che dietro allo sbadiglio c'è un moto di empatia. Gli studiosi hanno mostrato un video di persone che stavano sbadigliando a 24 bambini autistici e 25 sani . Al contrario dei bimbi autistici, quelli sani si sono lasciati contagiare dallo sbadig...
Continua [L'Inchiesta, 1/2008]
Il vino rosso mantiene giovani
Il resveratrolo è una sostanza presente soprattutto nel vino rosso. È un prodotto antietà di grande efficacia. Lo dice uno studio. Il resveratrolo è in grado di allungare di quasi il 60% la vita degli animali. A tale conclusione è giunto un team di ricercatori italiani. I pesci nutriti con questa...
Continua [L'Inchiesta, 1/2008]
Isoflavoni, benefici dubbi
Migros decanta le proprietà benefiche degli isoflavoni contenuti nelle pastiglie Actilife Ladies. Ma secondo alcuni studi scientifici hanno effetti nocivi. Per contrastare i sintomi della menopausa, molti produttori pubblicizzano preparati che contengono isoflavoni. Migros, ad esempio, pubblic...
Continua [L'Inchiesta, 1/2008]
Un aroma controverso
Gli alimenti alla cannella possono contenere una sostanza problematica In alcuni alimenti alla cannella di Nestlé e Oetker c'è troppa cumarina. Ben oltre il limite stabilito dalla norma europea. "Attenzione ai biscotti di Natale alla cannella: sono poco sani". Questo era l'allarme lanciato all...
Continua [L'Inchiesta, 1/2008]
Il bonus-malus della discordia
Dopo un incidente non è sempre conveniente rivolgersi all'assicurazione auto Prima di chiedere l'intervento dell'assicurazione è opportuno fare quattro conti. Si possono risparmiare centinaia di franchi. Dopo un incidente, meglio pagare i danni o chiedere l'intervento dell'assicurazione? Dipen...
Continua [L'Inchiesta, 1/2008]
Shopping con sorpresa
Le carte di credito applicano cambi diversi sugli acquisti fuori dalla Svizzera La carta di credito più costosa è la Miles & More di Swiss. La più conveniente la M-Budget. Lo dimostra un confronto di Saldo. Chi usa spesso la carta di credito all'estero, prima di sceglierne una dovrebbe conside...
Continua [L'Inchiesta, 1/2008]
I debiti vanno pagati solo con gli interessi
Le società di recupero crediti gonfiano le fatture con richieste ingiustificate. Ma i debitori devono pagare solo la somma dovuta con gli interessi di ritardo. Il signor Rossi (nome fittizio) non paga una fattura e il suo creditore ingaggia una società di recupero crediti. Questa chiede al debito...
Continua [L'Inchiesta, 1/2008]
Chi rompe deve pagare
Una moneta danneggia la lavatrice del condominio. Il proprietario non trova il colpevole e decide di ripartire la spesa su tutti gli inquilini. Ma non lo può fare. Un lettore de L'Inchiesta non accetta la decisione. Così il proprietario gli mostra il contratto d'affitto (modello Catef): secondo l...
Continua [L'Inchiesta, 1/2008]
Più veloci ma meno sicure
Per piccoli importi, con le nuove carte di credito non servono più firme e codici Con alcune carte di credito da poco in commercio non serve più firmare. I pagamenti sono diventati più semplici, anche per i ladri. Le nuove carte Mastercard hanno la cosiddetta funzione "Paypass", attiva da poco...
Continua [L'Inchiesta, 1/2008]
Prodotti a capitale protetto? Meglio le obbligazioni
Le banche li promuovono, ma non sono sicuri. Il rischio di perdite è elevato Molti consulenti bancari tentano di vendere ai clienti, che hanno obbligazioni in scadenza, un prodotto alternativo a capitale protetto. Ma i rischi solo alti. Le banche definiscono i prodotti a capitale protetto inve...
Continua [L'Inchiesta, 1/2008]
Che il denaro resti in famiglia
Con l'eredità sostitutiva si possono tutelare i vari membri dei nuclei allargati Aumentano le unioni in seconde o terze nozze e di conseguenza i figli avuti dai precedenti matrimoni. Con l'eredità sostitutiva si può garantire una fetta di patrimonio a tutti i componenti. Molti coniugi desidera...
Continua [L'Inchiesta, 1/2008]
Malattia nascosta: cosa fa la cassa?
«Sono invalido. Ho nascosto alla cassa pensione una malattia e le relative cure. Ora la cassa vuole disdire le prestazioni sovraobbligatorie. Può farlo?» Sì. Lei ha taciuto sulla sua malattia e violato quindi l'obbligo di denuncia. La cassa pensione può disdire le prestazioni sovraobbligatorie in...
Continua [L'Inchiesta, 1/2008]
Posso restituire il cellulare al venditore?
«Mio figlio tredicenne ha acquistato senza il mio permesso un telefonino da fr. 40.-. Il venditore è obbligato a riprendersi l'apparecchio?» Lei può vietare a suo figlio di usare il telefonino, ma il venditore non deve riprenderselo. Nonostante suo figlio sia minorenne, con la paghetta può stipul...
Continua [L'Inchiesta, 1/2008]
Il mio ex marito può nascondermi il suo reddito?
«Sono separata. Mio marito ha ottenuto un aumento salariale, ma non vuole dirmi a quanto ammonta. Può nascondermelo?» No. I coniugi sono obbligati per legge a dare e ricevere informazioni su- reddito e sul patrimonio, anche se vivono separati. Se suo marito si rifiuta di mostrarle il suo stato...
Continua [L'Inchiesta, 1/2008]
L'inquilino deve pagare il rubinetto rotto?
«Ho fatto riparare il rubinetto. Il padrone di casa vuole che partecipi alle spese. Ha ragione?» No. Il diritto di locazione non prevede alcuna partecipazione per lavori di riparazione. La regola del piccolo difetto dice che le riparazioni che costano meno di fr. 150.- sono a carico dell'inquilin...
Continua [L'Inchiesta, 1/2008]
Ci sono scadenze per presentare le trattande?
«Nella nostra associazione riceviamo tardi la lista delle trattande di una riunione. Come possiamo difenderci?» La legge non stabilisce alcuna scadenza. Di norma si considera sufficiente un preavviso di una settimana. La legge non è precisa: spetta quindi a voi fissare una scadenza. ...
Continua [L'Inchiesta, 1/2008]
Botta & Risposta - Il matrimonio
Prima del matrimonio bisogna fidanzarsi? No. Il fidanzamento è una promessa di matrimonio personale. Non sono necessarie promesse formali per compierlo. Per legge l'unione di stato civile è considerata una promessa di matrimonio. È possibile scegliere liberamente l'ufficio di stato civile pe...
Continua [L'Inchiesta, 1/2008]
Vendesi bestiole rinchiuse
A confronto i negozi di animali in Ticino. Grosse differenze di qualità Le norme legali sulla vendita di animali non sono molto severe. In compenso i negozi ticinesi le rispettano. Vi sono tuttavia grosse differenze sulla qualità della consulenza, la pulizia e le attrezzature dei punti vendita. ...
Continua [L'Inchiesta, 1/2008]

Impressum Design by VirtusWeb