HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
L'Inchiesta
Edizione: 2/2002 marzo

Nome: L'Inchiesta
Slogan: L'Inchiesta indaga
Nato il: 17 novembre 1999
Uscita: entro il 10 dei mesi dispari
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno


Abbonati a L'Inchiesta
Acquista gli arretrati
Tutte le edizioni

L'inchiesta su iPad e iPhone
L'Inchiesta indaga sugli abusi che penalizzano il cittadino. Confronta prodotti e servizi. Pubblica test di laboratorio. Aiuta il consumatore a difendere i suoi diritti e a districarsi nella burocrazia quotidiana. Spiega le leggi con una rubrica di domande e risposte giuridiche, in particolare sul diritto del lavoro, diritto di famiglia e diritto delle assicurazioni.

2/2002 marzo

Ricatti a luci rosse
I due mestieri più vecchi del mondo, la prostituta e il politico, si assomigliano. Sono resistenti alla crisi economica, non subiscono l'evoluzione tecnologica e chi li esercita non necessita di una particolare esperienza o formazione professionale. In Ticino tra prostitute e politici rimaneva un...
Continua [L'Inchiesta, 2/2002]
Rassegna stampa
27 dicembre 2001: «Ai disco-bar ticinesi "strapieni" è dedicato uno dei servizi dell'ultimo numero dell'Inchiesta, il periodico dei consumatori. La rivista ha preso in esame 11 ritrovi pubblici: 4 nel Luganese, 5 nel Locarnese e 2 nel Bellinzonese. Ebbene, in 9 casi la capienza autorizzata verrebbe ...
Continua [L'Inchiesta, 2/2002]
Assalto ai discobar
Dopo la denuncia dell'Inchiesta le autorità si danno una mossa Nel suo ultimo numero L'Inchiesta ha denunciato le infrazioni alle norme sulla capienza in molti esercizi pubblici giovanili. Dopo l'articolo, le autorità hanno predisposto un piano d'intervento e una serie di controlli a tappeto. ...
Continua [L'Inchiesta, 2/2002]
Giorgio Giudici, processo-farsa
L'Inchiesta non potrà dimostrare di aver scritto la verità sul sindaco di Lugano L'Inchiesta non potrà dimostrare di aver detto la verità sul sindaco di Lugano Giorgio Giudici (Plr). Lo ha deciso il pretore di Bellinzona Roberto Pedrazzoli (Plr) accogliendo la richiesta del procuratore pubblico G...
Continua [L'Inchiesta, 2/2002]
Il depuratore di Giubiasco rischia una causa milionaria
Un'azienda di Cresciano ha subito enormi perdite per un misterioso inquinamento del fiume Ticino. Dopo un articolo dell'Inchiesta il caso potrebbe finire in tribunale In seguito a uno strano inquinamento, la Mri di Cresciano è finita sull'orlo del fallimento. Ma un articolo dell'Inchiesta ha rida...
Continua [L'Inchiesta, 2/2002]
Spennati dai tassisti
L'Inchiesta ha confrontato le tariffe dei taxi in Ticino. Molti fanno prezzi esagerati Prima di precipitarsi a chiamare un taxi conviene confrontare le tariffe. L'Inchiesta ha scoperto che in Ticino molti spennano il consumatore facendogli pagare troppo. Fingendosi clienti i giornalisti dell'I...
Continua [L'Inchiesta, 2/2002]
Intervista al municipale di Lugano Giuliano Bignasca
«Se facessi i nomi distruggerei mille famiglie» Presidente a vita della Lega dei ticinesi, consigliere nazionale, municipale di Lugano e paladino della prostituzione clandestina. Giuliano Bignasca ha rilasciato un'intervista a due giornalisti dell'Inchiesta. Li ha coperti di insulti e si è espres...
Continua [L'Inchiesta, 2/2002]
Carnevale, conti in maschera
Un giro di migliaia di franchi. Ma non sempre è chiaro dove vanno a finire i soldi L'Inchiesta ha messo a confronto i conti dei 5 maggiori carnevali in Ticino. A Chiasso la trasparenza è insufficiente. L'organizzazione di un carnevale comporta una grossa macchina organizzativa di risorse e per...
Continua [L'Inchiesta, 2/2002]
Stampanti veloci e ecologiche
A confronto 8 modelli in base a consumo e costo, risoluzione e velocità di stampa Il prezzo delle stampanti laser non è l'unico criterio di qualità. I modelli più cari stampano più velocemente ma hanno anche costi elettrici superiori. Secondo uno studio dell'Ufficio federale dell'energia (Ufe...
Continua [L'Inchiesta, 2/2002]
Veleni ben nascosti
Nella miscela del tabacco ci sono fino a 50 additivi nocivi non dichiarati o illegali Un test di laboratorio dimostra che le sigarette non contengono solo nicotina e catrame. Senza saperlo, il consumatore- fumatore assume fino a una cinquantina di additivi dannosi, tra cui anche una soluzione sgr...
Continua [L'Inchiesta, 2/2002]
Struccanti per occhi: la qualità piange
I dermatologi sconsigliano l'utilizzo di prodotti speciali per struccarsi gli occhi, in quanto non indispensabili. Alcuni componenti contenuti nei prodotti struccanti per gli occhi, possono provocare bruciore e lacrimazione. È quanto afferma la rivista germanica "Öko-Test" dopo avere testato in l...
Continua [L'Inchiesta, 2/2002]
Perfezione targata Dvd
Le prestazioni degli apparecchi Dvd sono particolarmente buone. Convince soprattutto la qualità del suono. I sei nuovi apparecchi Dvd testati dalla rivista svizzera specializzata "Home Electronic" hanno dimostrato le loro qualità. Gli specialisti hanno assegnato in due casi la nota eccellente. Si tr...
Continua [L'Inchiesta, 2/2002]
Più leggere, più nocive
Il tenore indicato sui pacchetti è fuorviante: lo dimostra un test La legge permette ai fabbricanti di sigarette di utilizzare le diciture "Light" e "Mild", in realtà fuorvianti. Il contenuto sarebbe molto superiore. Molti fumatori pensano che fumare leggero faccia meno male. Questo è del rest...
Continua [L'Inchiesta, 2/2002]
L'Inchiesta si scusa
Nel numero di gennaio c'erano i seguenti errori. - Disco-bar strapieni (p. 4-5). Le percentuali nella tabella (solo nella versione cartacea) non si riferivano al superamento percentuale rispetto al limite legale, ma al numero di persone nel locale rispetto alla capienza autorizzata. Ad esempio s...
Continua [L'Inchiesta, 2/2002]
Speculatori col biberon
I fondi di investimento per i giovani a lungo termine rendono di più del conto risparmio. Ma se crolla la borsa i soldi spariscono Forse veniva dal padrino. Forse dai nonni. Una volta per il 18esimo compleanno spesso si riceveva in regalo un libretto di risparmio. Oggi esistono i fondi di investi...
Continua [L'Inchiesta, 2/2002]
Interessi dimezzati
Alcune banche diminuiscono le spese, ma riducono anche i tassi d'interesse drasticamente. I grandi istituti penalizzano ancora i piccoli risparmiatori A un anno di distanza L'Inchiesta ha messo nuovamente a confronto la tenuta di un conto salario. Presso la Posta, Ubs e Credit Suisse i clienti no...
Continua [L'Inchiesta, 2/2002]
Disdetta: possiamo rimanere?
Se il proprietario rivuole per sé la casa: come difendersi in situazioni difficili «Abbiamo ricevuto la disdetta di contratto per il nostro appartamento di 5 locali. Dobbiamo uscire per la fine di marzo perché il figlio del proprietario vi si vorrebbe trasferire. Abitiamo qui da 18 anni. Non vogl...
Continua [L'Inchiesta, 2/2002]
Otturazioni a rischio
Il mercurio nell'amalgama può causare gravi malattie. Scetticismo tra i dentisti Secondo alcuni ricercatori, il mercurio nell'amalgama dei denti può causare numerose malattie. Tra i dentisti prevale lo scetticismo. «Finalmente mi sono liberata dal mercurio dell'amalgama!» esclama Ursula (nome ...
Continua [L'Inchiesta, 2/2002]
Consulenza anti-cancro poco precisa
Mentre medici e esperti sono divisi sull'utilità delle mammografie per debellare l'insorgere di tumori, la Lega svizzera contro il cancro fornisce informazioni deludenti, risposte sbagliate e ingannevoli. Secondo il British general medical council, dire che «la mammografia diminuisce la mortalità...
Continua [L'Inchiesta, 2/2002]
Asparagi americani fuori stagione
Da febbraio gli asparagi americani si possono acquistare nei negozi svizzeri. Ma i prezzi sono molto alti. I produttori di asparagi americani si sono accorti, da anni, che in Svizzera possono vendere il loro prodotto anche a prezzi elevati. Ma perché i grossi distributori alimentari hanno iniziat...
Continua [L'Inchiesta, 2/2002]
Devo pagare la fattura se mi arriva tre anni dopo?
«Tre anni fa un elettricista ha effettuato dei lavori in casa nostra. La fattura però ci è arrivata solo adesso. Siamo comunque obbligati a pagarla?» Sì. Il periodo di prescrizione per le fatture degli artigiani ammonta a cinque anni a partire dal termine dei lavori. Se l'ammontare è corretto sie...
Continua [L'Inchiesta, 2/2002]
Dobbiamo pagare i premi?
«Fino a sette anni fa, mia moglie ed io avevamo un negozio che funzionava bene. Poi gli affari sono andati di male in peggio, siamo falliti e ci hanno emesso diversi certificati di carenza beni. Uno di questi è andato alla cassa malati, a cui siamo debitori di diversi premi arretrati. Mia moglie dev...
Continua [L'Inchiesta, 2/2002]
Pagamento a 30 giorni?
«Ho ordinato merce da una ditta di consegne a domicilio. Sulla fattura non è indicato il termine di pagamento, per cui parto dal presupposto che sia di 30 giorni. È corretto?» Sì. Se non ci sono indicazioni specifiche e le due parti non si sono accordate sul termine di pagamento è valido un termi...
Continua [L'Inchiesta, 2/2002]
Gli architetti privilegiati
Dopo le denunce dell'Inchiesta la Sia ha alzato la voce a Lugano Nel numero di gennaio L'Inchiesta aveva denunciato l'egemonia regnante nel mondo degli architetti, dove pochi privilegiati si spartiscono la torta. La Società ticinese degli ingegneri e architetti (Sia) ha denunciato i fatti al Mun...
Continua [L'Inchiesta, 2/2002]
Omertà a luci rosse
In barba alla nuova legge, in Ticino prolifera la prostituzione illegale. Le autorità lo sanno ma lasciano correre per non disturbare gli affari di personaggi influenti In Ticino, tra chiusure temporanee e riaperture, continuano a tenere banco i bordelli illegali di Bignasca & Co. La nuova legge ...
Continua [L'Inchiesta, 2/2002]
Deponie intoccabili
In Ticino crescono come funghi le discariche selvagge di rifiuti edili. Le autorità lasciano fare mentre nei comuni interessati gli impresari comandano indisturbati In Ticino cresce l'allarme per le discariche abusive di rifiuti edili. Malgrado le numerose denunce le autorità lasciano correre div...
Continua [L'Inchiesta, 2/2002]

Impressum Design by VirtusWeb