HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
L'Inchiesta
Edizione: 2/2006 marzo

Nome: L'Inchiesta
Slogan: L'Inchiesta indaga
Nato il: 17 novembre 1999
Uscita: entro il 10 dei mesi dispari
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno


Abbonati a L'Inchiesta
Acquista gli arretrati
Tutte le edizioni

L'inchiesta su iPad e iPhone
L'Inchiesta indaga sugli abusi che penalizzano il cittadino. Confronta prodotti e servizi. Pubblica test di laboratorio. Aiuta il consumatore a difendere i suoi diritti e a districarsi nella burocrazia quotidiana. Spiega le leggi con una rubrica di domande e risposte giuridiche, in particolare sul diritto del lavoro, diritto di famiglia e diritto delle assicurazioni.

2/2006 marzo

La finestra - Se il dentista ti fa perdere il sorriso
Marta ha 60 anni. Sei anni fa si rivolge alla Croce Verde di Lugano per una cura dei denti. Dopo un preventivo concordato, inizia una serie di operazioni ambulatoriali che si protraggono per diversi mesi e che vedono al lavoro vari medici dentisti. A cure concluse, Marta riceve una fattura di olt...
Continua [L'Inchiesta, 2/2006]
Un milione di sms gratuiti: occhio alla scadenza ballerina
Sunrise offre a prezzo stracciato 1 milione di sms. Ma la data di scadenza entro la quale inviarli è stata modificata due volte. Sunrise lancia la promozione "Essere milionari almeno una volta nella vita": 1 milione di sms al costo di fr. 29.90. Per spedire questa quantità astronomica di messaggi...
Continua [L'Inchiesta, 2/2006]
Tsi biasimata
"Il Quotidiano" della Televisione della Svizzera italiana (Tsi) ha violato il codice deontologico dei giornalisti per aver leso la sfera privata di una 24enne. L'ha stabilito il Consiglio svizzero della stampa. Nel servizio della giornalista Lidia De Bernardi, trasmesso nel dicembre 2004, era mos...
Continua [L'Inchiesta, 2/2006]
Buono omaggio bidone
Invece del trattamento gratuito, cercano di rifilarle un contratto Il centro estetico Piacersì di Lugano per trovare nuovi clienti distribuisce "buoni omaggio". A una lettrice, invece del trattamento gratuito promesso hanno tentato di sbolognare un contratto da fr. 2'000.-. Lucia, un tempo ma...
Continua [L'Inchiesta, 2/2006]
Salasso smentito
Chi riceve una telefonata in inglese e digita il numero 9 dovrebbe sborsare più di mille franchi. In realtà non c'è nulla da temere: è solo l'ennesima leggenda metropolitana. Da alcune settimane circola su internet un'e-mail che mette in guardia da una presunta truffa telefonica. Le vittime ri...
Continua [L'Inchiesta, 2/2006]
Tele 2 e la ricarica fantasma
Il contratto esclude l'indebitamento, ma basta un sms e un 13enne va in rosso Un adolescente risponde a un sms e va in rosso di fr. 50.-. Eppure il contratto prevede che sia solo la madre, grazie a un codice segreto a gestire la sua carta prepagata. Mariagrazia Derigo di Bellinzona aveva trova...
Continua [L'Inchiesta, 2/2006]
Jamba: regali a pagamento
Molti adolescenti si lasciano trarre in inganno dalla pubblicità delle suonerie Jamba. Lo scorso novembre la Commissione della lealtà ha stabilito che questi messaggi promozionali sono ingannevoli. Sul sito o via sms, questo promotore di servizi per telefonini pubblicizza, ad esempio, suonerie "grat...
Continua [L'Inchiesta, 2/2006]
Ol lèsic - p come poff
O puff (variante sottocenerina). Voce dialettale generalmente usata al plurale: i poff/puff. Significa debiti. Sostantivo derivato pofatt/pufatt: persona piena di debiti; insolvibile, inadempiente, inaffidabile per la forte propensione a contrarre debiti su debiti e per l'incapacità di sdebitarsi. F...
Continua [L'Inchiesta, 2/2006]
Lettere:
Necrologi a peso d'oro Dopo la morte di mio fratello ho voluto mettere un annuncio funebre su un quotidiano. La Publicitas mi ha proposto di pubblicarlo sui tre quotidiani ticinesi al prezzo di due soli annunci. Ho accettato. Poi però mi hanno fatto pagare il prezzo pieno dei tre annunci, fr. 889.3...
Continua [L'Inchiesta, 2/2006]
Alcol a tutta birra
Chi vende alcol ai minori rischia multe fino a 10 mila franchi. Eppure oltre i due terzi di negozi e bar violano la legge. I controlli sono inefficaci In barba alla legge, molti negozi e bar ticinesi vendono bibite alcoliche ai minorenni. Lo rivela una mascherata de L'Inchiesta. È mercoledì po...
Continua [L'Inchiesta, 2/2006]
Che brutti film!
Sempre più spesso mi sento presa in giro dall'industria cinematografica. Le allettanti recensioni deludono ogni aspettativa, e spesso poco dopo l'inizio del secondo tempo mi alzo e me ne vado, col desiderio di farmi rimborsare il biglietto. Già fisicamente sta diventando una fatica andare al cine...
Continua [L'Inchiesta, 2/2006]
Farmaci meno cari in Italia
L'Inchiesta ha confrontato i prezzi dei sette medicamenti più venduti nelle farmacie di Chiasso e Como. In Svizzera costano fino al doppio. I farmaci più diffusi costano di più in Svizzera che in Italia. Lo dimostra un confronto de L'Inchiesta sui sette medicamenti più venduti ottenibili su ricet...
Continua [L'Inchiesta, 2/2006]
Come scaricare la musica gratis
Passo dopo passo, L'Inchiesta spiega come installare legalmente i programmi peer-to-peer Scaricare musica gratis da internet è legale. A condizione di non condividere i propri file con altri utenti. L'Inchiesta spiega come fare. I programmi gratuiti peer-to-peer permettono di scaricare canzoni...
Continua [L'Inchiesta, 2/2006]
Patenti di guida, «esami blandi»
Chi in Ticino si presenta all'esame di guida con un'auto priva di doppi comandi «subisce un esame troppo blando che finisce per mettere in pericolo la sicurezza degli altri automobilisti». L'accusa di un addetto ai lavori viene respinta dalle autorità. «È un'ingiustizia!» protesta un maestro di g...
Continua [L'Inchiesta, 2/2006]
Posta, pago col tuo conto
Gravi lacune nel sistema Debit Direct di Postfinance. Le banche sono più sicure Fino a inizio febbraio chiunque poteva effettuare pagamenti su internet con il conto di altre persone. Ora Postfinance ha migliorato le misure di sicurezza. Ma chi non controlla l'estratto conto rischia di rimanere vi...
Continua [L'Inchiesta, 2/2006]
Come dare un taglio al marketing aggressivo
Vi hanno rifilato un contratto? Ecco come fare ad annullarlo Per strada o al telefono abili venditori riescono a piazzare contratti di ogni tipo. Spesso il consumatore vorrebbe dare la disdetta, ma non sa come far valere i propri diritti. L'Inchiesta vi spiega come procedere. Durante il giorno...
Continua [L'Inchiesta, 2/2006]
Natel Futé e Talk Talk: venditori alla carica
- Talk Talk. Nei mesi scorsi molti ticinesi sono stati contattati telefonicamente da Talk Talk. L'azienda del gruppo The Phone House (ex N-Tel) ha cercato di vender loro un contratto di telefonia fissa. Secondo alcuni, il metodo di vendita è discutibile. Lo sostiene, ad esempio, Alfredo Polli di Tav...
Continua [L'Inchiesta, 2/2006]
Grandi marche, piccoli salari
Molti vestiti venduti a prezzi elevati nascondono paghe da fame nei paesi poveri Dietro i vestiti di marca venduti a caro prezzo ci sono spesso salari da fame. Viceversa ci sono aziende che pagano salari equi e vendono gli abiti a prezzi molto più bassi. Centinaia di operai di una fabbrica in ...
Continua [L'Inchiesta, 2/2006]
Lozioni migliorate
Su 33 creme testate, 13 ottengono un giudizio molto buono Rispetto al passato, le creme per il corpo non contengono sostanze sospette. Ma alcune lozioni possono ancora provocare allergie. Le lozioni per il corpo si prendono cura della nostra pelle. Ma molti produttori aggiungono a oli e a crem...
Continua [L'Inchiesta, 2/2006]
Rasoi messi alla prova: vince il più caro
Sono ancora due i sistemi per la rasatura che si sfidano: i rasoi a batteria di Philishave affrontano baffi e barba con tre lame rotanti, mentre la concorrenza punta su un blocco di lame vibranti. La fondazione tedesca per i consumatori Stiftung Warentest ha voluto scoprire quali sono i migliori ...
Continua [L'Inchiesta, 2/2006]
Visi idratati
Anche agli uomini piace prendersi cura del proprio corpo. Le loro creme si distinguono soprattutto per il profumo e di solito contengono meno grassi di quelle da donna. La fondazione Stiftung Warentest ha sottoposto a un test pratico dieci creme da viso per uomo. 30 uomini hanno usato i prodotti ...
Continua [L'Inchiesta, 2/2006]
Se il cellulare si scarica subito
Batterie deludenti. In un test, solo un modello mantiene quanto promesso dal produttore Le batterie dei telefonini hanno durate molto diverse da quanto promettono i produttori. In un test sui dieci modelli più venduti, soltanto uno è all'altezza delle promesse del produttore. Giochi, grandi di...
Continua [L'Inchiesta, 2/2006]
Misuratori sotto pressione
In un test, quattro apparecchi su otto rilevano valori sbagliati (vedi tabella nella versione cartacea) I misuratori di pressione in vendita nei negozi indicano spesso dati sbagliati. Inoltre, comodità e facilità d'uso lasciano spesso a desiderare. Lo rivela un test. L'ipertensione è un nemico...
Continua [L'Inchiesta, 2/2006]
Mani curate da creme nocive
Su 12 creme messe a confronto in un test, la più sicura per la pelle è la meno cara (vedi tabella nella versione cartacea) Nei negozi si trovano decine di marche di creme per le mani. Alcune contengono sostanze problematiche come ad esempio la formaldeide. La più sana è anche la più economica. ...
Continua [L'Inchiesta, 2/2006]
26 pericoli da dichiarare
Da quest'anno le sostanze allergeniche devono essere specificate sugli imballaggi Dall'inizio del 2006, 26 sostanze aromatiche a rischio allergenico devono essere elencate sulle confezioni di molti prodotti. Liscive, shampoo e cosmetici contengono sostanze aromatiche ed entrano, direttamente o...
Continua [L'Inchiesta, 2/2006]
Vischio inutile contro il cancro
Studi medici mettono in dubbio l'efficacia del preparato Iscador contro i tumori I medici prescrivono una terapia al vischio ai malati di cancro. Ma gli studi effettuati sulla sua efficacia non danno risultati molto positivi. Il vischio è uno degli ingredienti della pozione che dà forze sovrau...
Continua [L'Inchiesta, 2/2006]
Abbronzata come il carbon
Una lozione per l'abbronzatura ha causato gravi problemi a una donna. Per rafforzare l'effetto dell'abbronzatura durante il solarium, Sonia ha utilizzato la lozione Bonfire della Swedish Beauty. Dopo pochi minuti, una dolorosa eruzione cutanea ha richiesto una visita in ospedale. Il suo corpo bru...
Continua [L'Inchiesta, 2/2006]
Scarti animali sul "bio"
I rifiuti dai macelli possono venir impiegati nei campi biologici Le colture bio possono essere concimate con farina animale proveniente dagli scarti di macello. Numerosi contadini la utilizzano. E non tutti i vegetariani ne sono entusiasti. Da giugno 2004 è di nuovo permesso l'uso di farine a...
Continua [L'Inchiesta, 2/2006]
Acido folico anti infarto
L'acido folico non sarebbe solo una sostanza miracolosa contro la spina bifida nei neonati, ma anche contro i problemi cardiocircolatori e altre malattie: da anni i rappresentanti dell'"offensiva acido folico" in Svizzera lo dicono ai consumatori. Per questo motivo si dovrebbe assumere più acido ...
Continua [L'Inchiesta, 2/2006]
Rendita o capitale?
Come trarre il massimo profitto dal 2° pilastro (vedi tabella nella versione cartacea) È meglio percepire la rendita o farsi versare l'intero patrimonio della cassa pensione? A chi se ne intende di investimenti conviene il capitale. Gli assicurati che non vogliono rischiare opteranno invece per u...
Continua [L'Inchiesta, 2/2006]
Devo iscrivermi al registro?
«L'anno scorso ho fondato una ditta. Le cose vanno bene. Prevedibilmente il giro d'affari alla fine dell'anno sarà di circa fr. 120 mila. Mi hanno detto che devo iscrivere la mia ditta individuale sul registro di commercio. È vero?» Sì. Per le ditte individuali l'iscrizione al registro di commerc...
Continua [L'Inchiesta, 2/2006]
Restituisco il 2° pilastro?
«Sei mesi fa, prima di andarmene in Australia, ho prelevato il mio avere di cassa pensione in contanti. Ora però, contrariamente alle previsioni, sono già tornato in Svizzera. Devo restituire alla cassa pensione i soldi prelevati?» No. Lei non deve, né può restituire alla cassa pensione i soldi p...
Continua [L'Inchiesta, 2/2006]
Quando scade l'intimazione?
«Con mia grande sorpresa, settimana scorsa mi è arrivata un'intimazione di pagamento da parte di una società di incassi per più di fr. 500.-. Apparentemente dovrei pagare questo importo a un imprenditore di giardinaggio, a causa di un certificato di carenza beni dopo pignoramento del 1989. Devo pag...
Continua [L'Inchiesta, 2/2006]
Assenza per neve retribuita?
«A causa del maltempo non ho potuto recarmi al lavoro per due giorni di seguito. Binari e strada erano bloccati dalla neve. Ho diritto al salario?» No. Per legge il datore di lavoro è obbligato a continuare a pagare il salario solo se la causa dell'assenza del lavoratore è dovuta a "motivi ineren...
Continua [L'Inchiesta, 2/2006]
Privacy dei pazienti violata
I trucchi delle assicurazioni per evitare di pagare i risarcimenti alle vittime Le assicurazioni che non rispettano la legge sulla protezione dei dati traggono un vantaggio illecito nei confronti di chi dovrebbe ricevere un risarcimento. Ecco come difendersi. La legge prevede una rigorosa prot...
Continua [L'Inchiesta, 2/2006]
Appena nato già sovrassicurato
L'Inchiesta vi spiega di quali polizze hanno davvero bisogno i vostri figli L'assicurazione di base della cassa malati è più che sufficiente per garantire a- bebè che sta per nascere un'assistenza medica adeguata. Ma spesso i futuri genitori si lasciano convincere e stipulano assicurazioni inutil...
Continua [L'Inchiesta, 2/2006]
Di padre in figlio
Aziende: il successore va scelto per tempo Ogni anno in Svizzera spariscono circa 4 mila imprese e con esse 10 mila posti di lavoro, perché non si riesce a trovare un successore. Motivo principale: la successione viene rimandata fino a quando è troppo tardi. A farne le spese sono soprattutto le p...
Continua [L'Inchiesta, 2/2006]
Se manca il capitale
Come comprarsi la casa con pochi mezzi finanziari Anche chi non dispone di grossi capitali può accedere alla casa di proprietà. L'Inchiesta vi spiega quali sono i metodi di finanziamento alternativi, svelandone i principali vantaggi e svantaggi. Chi intende acquistare una casa, ma non ha a dis...
Continua [L'Inchiesta, 2/2006]
Le rendita spetta ai figli?
«Sono divorziato e ho una figlia di 23 anni. Secondo la convenzione di divorzio le devo pagare gli alimenti fino al 2007. Da un anno percepisco una rendita Avs. Mi viene anche versata una rendita Avs per i figli. A chi appartiene quest'ultima?» Le rendite per i figli devono obbligatoriamente esse...
Continua [L'Inchiesta, 2/2006]
Il testamento è valido?
«Mia moglie ed io abbiamo stilato anni fa un testamento comune nel quale ci nominiamo a vicenda quali unici eredi. Qualcuno mi ha detto che questo testamento non è valido. È vero?» No e sì. Affinché un testamento sia valido, dev'essere interamente manoscritto e firmato. Nel suo caso ciò significa...
Continua [L'Inchiesta, 2/2006]
Avs: otto mesi andranno persi?
«A fine agosto 2005 sono andato in pensione. Mi sono accorto che nel calcolo della rendita, la cassa di compensazione ha tenuto conto solo degli anni di lavoro pieni, nonostante io abbia lavorato effettivamente per 44 anni e 8 mesi. È corretto questo calcolo?» Sì. Nel calcolo della rendita di vec...
Continua [L'Inchiesta, 2/2006]

Impressum Design by VirtusWeb