HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
L'Inchiesta
Edizione: 2/2015 marzo

Nome: L'Inchiesta
Slogan: L'Inchiesta indaga
Nato il: 17 novembre 1999
Uscita: entro il 10 dei mesi dispari
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno


Abbonati a L'Inchiesta
Acquista gli arretrati
Tutte le edizioni

L'inchiesta su iPad e iPhone
L'Inchiesta indaga sugli abusi che penalizzano il cittadino. Confronta prodotti e servizi. Pubblica test di laboratorio. Aiuta il consumatore a difendere i suoi diritti e a districarsi nella burocrazia quotidiana. Spiega le leggi con una rubrica di domande e risposte giuridiche, in particolare sul diritto del lavoro, diritto di famiglia e diritto delle assicurazioni.

2/2015 marzo

Giustizia, c'è puzza di bruciato
Ufficialmente il Ministero pubblico «non sa» perché in Ticino bruciano i negozi. Secondo un poliziotto «probabilmente è la mafia» abbo Natale non porta solo doni. Nella notte santa 2014, il bar Sophie Lounge di Agno viene distrutto da un incendio. Doloso. I giornali e gli inquirenti, contrariame...
Continua [L'Inchiesta, 2/2015]
Ospedali ai raggi X
Molti medici usano male gli apparecchi per le radiografie. Il rischio di tumore aumenta Il più moderno sistema utilizzato dai medici per effettuare le radiografie si chiama Spect-Ct e unisce due dei metodi attuali: con la tomografia computerizzata il medico può vedere le ossa e altri tessuti, e...
Continua [L'Inchiesta, 2/2015]
Carne cancerogena
Nell'Unione europea è vietato importare carne agli ormoni. In Svizzera invece si può Grazie a ormoni artificiali come il 17-beta estradiolo e il progesterone, i bovini assimilano meglio i nutrienti e crescono più in fretta. Gli allevatori li aggiungono al mangime o li iniettano negli animali, cos...
Continua [L'Inchiesta, 2/2015]
Fa da sé e fa per tre
Per una buona stampante all-in-one bastano 100 franchi. Lo dimostra un test su 10 modelli Stampare, scansionare e fotocopiare a colori, non è mai stato così facile. In passato serviva molto più spazio per disporre in casa tutti e tre gli apparecchi. Per non parlare dei prezzi, spesso esorbitanti....
Continua [L'Inchiesta, 2/2015]
Per denti vincenti
Con lo spazzolino giusto le gengive non sanguinano e il portafoglio non piange La scelta di spazzolini nei negozi è grande, ma sulla confezione promettono tutti la stessa cosa: una pulizia approfondita e delicata. Sarà vero? La rivista K-Tipp ha fatto testare 15 modelli di spazzolini soft e ...
Continua [L'Inchiesta, 2/2015]
Intrusi nel riso basmati
Costa di più ma spesso è tagliato con prodotti a buon mercato. Lo dimostrano le analisi del laboratorio cantonale di Neuchâtel «Regina di fragranza». Se l'avete nel piatto, state per mangiare del riso basmati, più caro e più morbido del normale riso a chicco. Il suo nome viene dall'hindi e ricord...
Continua [L'Inchiesta, 2/2015]
Recensioni dubbie: Tripadvisor multato
Il portale di viaggi non controllerebbe a sufficienza i commenti online dei viaggiatori. In Italia dovrà pagare mezzo milione di euro. A fine anno 2014, l'autorità italiana garante della concorrenza e del mercato (Antitrust) ha intimato una multa di 500 mila euro al portale Tripadvisor. Motivo: ...
Continua [L'Inchiesta, 2/2015]
Lavoro nero
Le ditte con sanzioni in corso Gianfranco Bulbo, Avegno - dicembre 2015 Il lavoro nero danneggia gli onesti, fa salire le imposte, riduce i salari e le rendite Avs. Segnalate i vostri sospetti allo 091 814 73 84, e-mail: dfe-lavoro.nero@ti.ch. Il vostro nome è facoltativo e se lo dit...
Continua [L'Inchiesta, 2/2015]
Svizzeri discriminati
I marchi internazionali di cosmetici penalizzano i clienti di Coop e Migros. Con l'euro a picco le cose sono peggiorate In Svizzera numerosi prodotti di marca costano molto di più che nei paesi confinanti. L'abolizione del tasso di cambio minimo dell'euro ha ulteriormente rafforzato la differe...
Continua [L'Inchiesta, 2/2015]
Il fattaccio di Via Buffi
L'Institute of Communication and Health dell'Università della Svizzera italiana, facoltà di Scienze della comunicazione, ha diramato un questionario di venti pagine sul dialogo medico-paziente. Destinatari sorteggiati: cittadini tra i 65 e gli 80 anni. Il progetto è stato finanziato dal Fondo nazion...
Continua [L'Inchiesta, 2/2015]
I giganti viaggiano comodi nelle vetture più piccole
Chi è molto alto deve scegliere l'auto anche in base alla propria altezza. Le vetture più grandi sono meno spaziose di quelle piccole. Nelle più piccole utilitarie, come la Smart Fortwo o la Vw Up!, può sedere anche chi è molto alto (fino a 1,92 metri). Lo spazio disponibile nella Bmw Mini può ...
Continua [L'Inchiesta, 2/2015]
Polenta camuffata
Sul pacchetto c'è l'indirizzo di un mulino di Giubiasco. Ma la farina è prodotta in Italia I colori della bandiera ticinese, le denominazioni "Polenta nostrana" e "Polenta Valticino", l'indirizzo di Giubiasco: così si presentano sugli scaffali i prodotti dei Molini ticinesi riuniti. Tutto lascia ...
Continua [L'Inchiesta, 2/2015]
700 franchi e la pillola va giù
In Ticino tremila persone affette da epatite C potrebbero guarire grazie a un nuovo farmaco. Solo 20 lo ricevono per ordine di Berna Sono solo 500 i pazienti svizzeri abbastanza malati per ottenere il nuovo farmaco contro l'epatite C. Circa 20 di loro vivono in Ticino. Eppure la nuova pillola pot...
Continua [L'Inchiesta, 2/2015]
Epatite C e pazienti di serie B
Epatite C e pazienti di serie B Gli oltre 80 mila malati di epatite C in Svizzera hanno una nuova speranza: Harvoni. Il nuovo farmaco garantisce guarigione e consente di evitare la somministrazione di interferone e i conseguenti gravi effetti collaterali. La sicurezza  e l'efficacia di Harvoni so...
Continua [L'Inchiesta, 2/2015]
Personale stressato al bottegone giallo
La Posta mette sotto pressione gli impiegati per aumentare la vendita di abbonamenti di telefonia mobile, gratta e vinci e assicurazioni Il negozietto di vari generi della Posta non infastidisce solo i clienti, ma sollecita anche i dipendenti della Posta stessi. Lo dimostra un'inchiesta di Syndi...
Continua [L'Inchiesta, 2/2015]
Prodotti pericolosi
I prodotti pericolosi ritirati dal mercato sono tanti. Di regola, i fabbricanti li richiamano spontaneamente per evitare conseguenze spiacevoli. Ecco alcuni esempi. - Pasta di sesamo: Migros richiama il tahini Alnatura con data di scadenza del 9 maggio 2016. Nell'ambito di un controllo, in un vas...
Continua [L'Inchiesta, 2/2015]
Dietro le quinte dei test
Gli esami di laboratorio pubblicati da L'Inchiesta dimostrano che i prodotti più cari non sono i migliori. Ecco come si svolgono Qual è lo spazzolino migliore? A occhio i vari prodotti si distinguono appena e quasi tutte le confezioni pubblicizzano denti bianchi e splendenti. Immancabile è poi la...
Continua [L'Inchiesta, 2/2015]
Non ci si capisce un Hdmi
La confezione trae in inganno. La differenza tra cavi Hdmi è soprattutto nel prezzo Una delle funzioni dei cavi Hdmi è quella di collegare il set-top al televisore. Oggi non è più necessario avere fili distinti per immagini e suono. I cavi Hdmi trasmettono entrambi nella migliore qualità possibil...
Continua [L'Inchiesta, 2/2015]
Se la Rc fa acqua
La responsabilità civile non copre tutti i danni nei locali affittati dalle associazioni. Per coperture migliori, bisogna pagare di più Un'associazione culturale prende in affitto un locale e vi porta un frigorifero. L'apparecchio, però, è difettoso e la fuoriuscita dell'acqua danneggia il pavim...
Continua [L'Inchiesta, 2/2015]
I nonni possono donare un immobile ai nipoti?
I miei genitori vorrebbero donare un immobile a mio figlio che ha dieci anni. Possono farlo? Sì, non ci sono limiti né di età né di quantità. Si può donare un'intera città a un neonato in culla. Essendo minorenne, lo Stato istituirà un tutore per la gestione del patrimonio? Se l'autorità ...
Continua [L'Inchiesta, 2/2015]
Nella Babele dei fondi sostenibili
Non è facile orientarsi tra i vari investimenti. Dietro alcune società potrebbero nascondersi attività poco ecologiche J. Safra Sarasin si vanta di essere una banca privata leader nella sostenibilità. Secondo il rapporto aziendale 2013, però, l'istituto ha investito in modo sostenibile o respo...
Continua [L'Inchiesta, 2/2015]
Se l'Avs non basta
Quando non è garantito il minimo esistenziale, si può chiedere un aiuto economico Cosa sono le prestazioni complementari Avs e Ai? Queste prestazioni sono d'aiuto quando le rendite e gli altri redditi non sono sufficienti a garantire il minimo esistenziale. Sono assegnate dai cantoni, che p...
Continua [L'Inchiesta, 2/2015]
Sono pensionato: cosa dichiaro?
«Da novembre 2014 sono pensionato e percepisco la rendita di cassa pensione. Nella dichiarazione fiscale inserirò il salario o la rendita?» Deve dichiarare tutti i redditi da lei percepiti nel periodo fiscale 2014: - Il salario ricevuto nel 2014 fino al pensionamento. Il suo datore di lavoro l...
Continua [L'Inchiesta, 2/2015]
Il parto
I costi del parto sono assunti dalla cassa malati? Sì. Per legge, l'assicurazione di base copre questi costi: esami di controllo, ecografie, corsi di preparazione al parto, parto, assistenza di una levatrice e consulenza per l'allattamento. Si devono pagare franchigia e partecipazione ai costi...
Continua [L'Inchiesta, 2/2015]
Il canone Billag va abolito
«Rtsi, i baroni dello spreco - Così i soldi del canone vengono sperperati da pochi intoccabili. Ecco gli abusi e gli intrallazzi all'ombra della legge del silenzio». Titolava così L'Inchiesta in prima pagina nel settembre 2001. Quel titolo era talmente azzeccato che la Rtsi ha assunto il coraggi...
Continua [L'Inchiesta, 2/2015]

Impressum Design by VirtusWeb