HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
L'Inchiesta
Edizione: 3/2007 maggio

Nome: L'Inchiesta
Slogan: L'Inchiesta indaga
Nato il: 17 novembre 1999
Uscita: entro il 10 dei mesi dispari
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno


Abbonati a L'Inchiesta
Acquista gli arretrati
Tutte le edizioni

L'inchiesta su iPad e iPhone
L'Inchiesta indaga sugli abusi che penalizzano il cittadino. Confronta prodotti e servizi. Pubblica test di laboratorio. Aiuta il consumatore a difendere i suoi diritti e a districarsi nella burocrazia quotidiana. Spiega le leggi con una rubrica di domande e risposte giuridiche, in particolare sul diritto del lavoro, diritto di famiglia e diritto delle assicurazioni.

3/2007 maggio

Lettere:
Riparazioni in garanzia «Ho alcuni problemi a far rispettare la garanzia dal garagista che mi ha venduto l'automobile. A chi posso rivolgermi?». Mario Riccardi, Sureggio-Lugaggia Invii una raccomandata al venditore, in cui elenca i difetti e chiede la riparazione gratuita in garanzia. Se n...
Continua [L'Inchiesta, 3/2007]
Gabinetti quasi perfetti
I servizi igienici di grandi magazzini e centri commerciali in Ticino sono ben tenuti. Il 22 marzo, due collaboratori de L'Inchiesta hanno fatto visita alle toilette di 14 negozi in Ticino. Sono stati valutati: odore di chimico, pulizia di maniglie, gabinetto e pavimento, e se c'era abbastanza...
Continua [L'Inchiesta, 3/2007]
La finestra - Le trappole del telefonino
Maria ha 74 anni e soggiorna spesso all'estero. A novembre del 2003 stipula un contratto di telefonia mobile presso Sunrise che la impegna per due anni. Per convincerla a firmare, le erano state assicurate telefonate in tutta Europa a importi inferiori rispetto alle altre compagnie. Al ritorno da...
Continua [L'Inchiesta, 3/2007]
Giochi violenti ai minorenni
In Ticino molti negozi non rispettano le restrizioni di vendita dei videogiochi Mostrano scene di cruda violenza ma sono in vendita libera nei negozi ticinesi. Due ragazze di 12 e 16 anni hanno potuto acquistare indisturbate videogiochi non adatti alla loro età. Un collaboratore dell'Inchiesta...
Continua [L'Inchiesta, 3/2007]
Ol lèsic - n come nai/nacc'/nècc'
Participio passato del verbo naa: andare, partire, ritirarsi, sparire per scelta propria, decisione imposta dalle circostanze, estromissione, cacciata, malattia debilitante o decesso. Plurale nai per signori e signore: i è nai. Declinato, per contro, il femminile singolare: l'è naia. Si tenga tu...
Continua [L'Inchiesta, 3/2007]
Giochi spazzatura
Molti giocattoli a buon mercato non sono sicuri I giocattoli a basso prezzo attirano i genitori dei piccoli consumatori, ma rischiano di essere pericolosi. Un hard-discount ticinese rassicura. L'hard-discount ticinese "Tutto a 2 franchi" con filiale a Grancia e a Bellinzona ("2 fr. shop"), ven...
Continua [L'Inchiesta, 3/2007]
Annunci poco trasparenti
Alcuni intriganti annunci di lavoro da casa rimandano alla vendita multilevel di prodotti nutrizionali Herbalife. Appaiono nei giornali o vengono imbucati direttamente nelle cassette delle lettere. Ma a primo acchito non è chiaro chi sia il datore di lavoro né quale sia il tipo di attività. Bisog...
Continua [L'Inchiesta, 3/2007]
La coda del mouse - Internet Explorer? C'è di meglio!
Quando si parla di browser, subito si pensa ad Internet Explorer, il programma di navigazione che Microsoft ha inserito da anni all'interno dei sistemi operativi Windows, da XP fino a Vista. Sono però reperibili in rete programmi migliori, più facili da usare e con maggiori funzionalità, i quali, o...
Continua [L'Inchiesta, 3/2007]
Una trasferta a caro prezzo
Lo stesso tragitto in torpedone può costare quasi il triplo. A confronto 11 ditte ticinesi La stessa trasferta in bus dal Ticino può costare fino al triplo. Ecco a confronto undici ditte. «Quanto costa una trasferta da Bellinzona a Torino di un giorno per 15 persone per assistere a un concerto...
Continua [L'Inchiesta, 3/2007]
Nodi al pettine - I mercanti della salute
120 mila persone in Svizzera senza copertura sanitaria per premi troppo onerosi. Costi per la salute nel 2005: 52,9 miliardi di franchi. Ci sono cifre che non sono semplici numeri, ma lo specchio impietoso di una realtà sostanzialmente ingiusta e contraddittoria. Non solo la nostra società, ma l'...
Continua [L'Inchiesta, 3/2007]
Software a prezzi di fabbrica
Le versioni originali dei prodotti Microsoft costano meno e sono aperte a tutti Anche gli utenti privati possono acquistare le versioni di sistemi operativi e software Microsoft fornite di solito ai rivenditori. La qualità è la stessa ma costano meno. I sistemi operativi Windows e il pacchetto...
Continua [L'Inchiesta, 3/2007]
In Germania si viaggia con la vignetta
Da luglio si potrà viaggiare in alcune zone della Germania solo con un'automobile conforme a determinati parametri e con un bollino anti polveri fini. A partire da luglio, in alcune regioni è infatti indispensabile una vignetta anti polveri fini da posizionare sul parabrezza interno dell'autovett...
Continua [L'Inchiesta, 3/2007]
E il bagaglio resta a casa
Molte grandi vetture familiari possono trasportare un peso ridotto Le station wagon possiedono generalmente un bagagliaio capiente. Tuttavia, chi lo riempie rischia non solo una multa, ma anche di trovarsi in pericolo per strada. Bimbi sul sedile posteriore, pinne, mute e bombole da sub nel ba...
Continua [L'Inchiesta, 3/2007]
Valigie piene che valgono oro
Molte compagnie aeree riscuotono nuove e onerose tasse sui bagagli Tra non molto, per viaggiare in aereo bisognerà sborsare parecchio per ogni bagaglio che si porta con sé. Alcune compagnie chiedono già somme esagerate. Le compagnie aeree europee godono di ottima salute, come mai prima d'ora. ...
Continua [L'Inchiesta, 3/2007]
Telefonini da onda anomala
Solo il 30% di tutti i cellulari disponibili emette poche radiazioni La scelta dei telefoni cellulari a basse radiazioni è sempre più ristretta. L'Ufficio federale della sanità pubblica (Ufsp) non è molto critico nei confronti della telefonia mobile. «All'acquisto, preferite i modelli con un b...
Continua [L'Inchiesta, 3/2007]
Una difesa peperina
A confronto dieci spray al pepe contro le aggressioni In caso di aggressione, gli spray al pepe sono armi pericolose e non sempre facili da usare. Lo dice un test su 10 prodotti (vedi tabella nella versione cartacea). Gli spray al pepe sono ormai alla portata di qualsiasi adulto. Il 9% delle d...
Continua [L'Inchiesta, 3/2007]
Soia e mezza età non s'intendono
Gli isoflavoni contenuti in alcuni prodotti vegetali potrebbero favorire l'origine di tumori L'immagine della soia come alimento sano è controversa. Secondo alcuni esperti, certi prodotti di origine vegetale possono fare male. La soia, sotto forma di tofu, drink da bere o crema per dessert, ...
Continua [L'Inchiesta, 3/2007]
In odor di risparmio
I prezzi dei profumi da donna variano molto da un negozio all'altro Un confronto prezzi su 18 profumi da donna rivela enormi differenze. Per un prodotto non in azione si può pagare fino al 70% in più (vedi tabella nella versione cartacea). L'ultimo numero de L'Inchiesta ha pubblicato un confro...
Continua [L'Inchiesta, 3/2007]
Assorbenti interni
La rivista germanica per i consumatori Öko-Test denuncia un vero scandalo. Un test effettuato sugli assorbenti interni ha infatti rilevato, in cinque prodotti, la presenza di formaldeide nella pellicola che avvolge singolarmente gli assorbenti. Questa sostanza è sospettata di essere cancerogena. Su ...
Continua [L'Inchiesta, 3/2007]
Sudore che orrore
Molti deodoranti contengono sostanze che possono causare problemi alla salute I deodoranti roll-on contengono parecchie sostanze pericolose. E nonostante la legge, molte etichette non le riportano nemmeno tutte. Solo uno è molto buono. Lo rivela un test su 16 prodotti (vedi tabella nella versione...
Continua [L'Inchiesta, 3/2007]
I prezzi salgono, la pressione anche
Molti medici prescrivono farmaci nuovi e costosi invece di quelli già noti e meno cari Molti medici prescrivono farmaci nuovi e cari contro la pressione alta. Ma una perizia rivela che un medicamento già conosciuto e meno caro ha gli stessi effetti benefici, se non ancora migliori. Nel 2005, c...
Continua [L'Inchiesta, 3/2007]
Il Wwf inquina con la pubblicità
Per pubblicizzare la protezione del clima, il Wwf utilizza cartoline plastificate, che devono essere bruciate. Per la sua campagna pubblicitaria sulla protezione del clima, il Wwf ha inviato molte lettere. Impossibile saperne il numero esatto: neppure la responsabile della comunicazione del Wwf, ...
Continua [L'Inchiesta, 3/2007]
Internet senza fili: protezione consigliata
Chi non protegge il proprio accesso alla rete senza fili rischia di essere responsabile in caso di file scaricati illegalmente tramite il suo accesso. Lo riferisce la Sonntagszeitung riferendosi alla sentenza di un tribunale tedesco. Ma gli esperti in materia di diritto d'autore mettono in dubbio...
Continua [L'Inchiesta, 3/2007]
Esalazioni pericolose di benzina
Da un benzinaio svizzero su tre ci sono troppe fughe di gas cancerogeno dagli erogatori. Roland Rüfenacht della commissione dei benzinai della «Schweizerischen Gesellschaft der Lufthygieniker», l'associazione svizzera dei responsabili della protezione dell'aria, fa questa osservazione in riferime...
Continua [L'Inchiesta, 3/2007]
Prodotti pericolosi
Sono numerosi i prodotti pericolosi ritirati dal mercato. Di regola i fabbricanti li richiamano spontaneamente per evitare conseguenze spiacevoli. Ecco alcuni esempi. - Luci per esterni: Migros comunica che in caso di condizioni atmosferiche estreme, le ghirlande di luci del tipo Outdoor Ambiance...
Continua [L'Inchiesta, 3/2007]
Contratti poco trasparenti
La nuova legge impone agli assicuratori vita più chiarezza sulle eccedenze Da gennaio gli assicuratori vita devono informare meglio i loro clienti. Ma non sempre lo fanno. I clienti possono recedere dal contratto entro un anno. «Sono deluso dalla Swiss Life» dice il signor Luca (nome fittizio)...
Continua [L'Inchiesta, 3/2007]
Rendite magre per le divorziate
In caso di decesso dell'ex marito, molte casse pensione vanno al risparmio La rendita che percepisce un uomo invalido dalla propria cassa pensioni è di fr. 4'933.-. In caso di morte, la sua ex moglie percepirebbe fr. 612.-. Nel pieno rispetto della legge. Claudio Rossi (nome fittizio) ha 55 an...
Continua [L'Inchiesta, 3/2007]
Un testamento corretto garantisce le ultime volontà
Affinché le vostre ultime volontà siano rispettate, è importante redigere il testamento in modo corretto. Ogni anno, in Svizzera vengono lasciati in eredità 30 miliardi di franchi, che equivalgono alla somma dei fatturati di Migros e Coop. I soldi possono portare gli eredi al litigio. Il motivo? ...
Continua [L'Inchiesta, 3/2007]
Gli eredi devono pagare i debiti del defunto?
«Mia madre ci ha lasciato in eredità una casa e un mucchio di debiti. Il suo fiduciario pretende oltre fr. 10’000.- per i suoi servizi. La comunione ereditaria è composta da me e dalle mie sorelle. Quanto dobbiamo pagare?». Non si ereditano solo gli attivi, ma anche i debiti del defunto. Perciò l...
Continua [L'Inchiesta, 3/2007]
Bancomat e carte di credito messi ko dai borsellini
Le chiusure magnetiche e le casse dei negozi possono renderli illeggibili I dispositivi magnetici per la protezione antifurto nei negozi o quelli delle chiusure dei normali borsellini possono rendere illeggibili le normali carte bancarie. Lo prova un test di K-Tipp. La chiusura magnetica di un...
Continua [L'Inchiesta, 3/2007]
La mia convivente può ereditare il terzo pilastro?
«Convivo e ho due figli da un precedente matrimonio. Posso lasciare alla mia amica il terzo pilastro (3a) in caso di decesso?». Lo può fare se avete convissuto ininterrottamente per almeno cinque anni. Deve registrare questa sua scelta in un testamento e dare le corrispondenti indicazioni alla su...
Continua [L'Inchiesta, 3/2007]
Mio figlio deve rinunciare al calcio per il padre?
«Sono divorziata e ho un figlio quattordicenne. Il mio ex marito può vederlo un fine settimana ogni due settimane. Siccome mio figlio gioca a calcio nel fine settimana, mio marito pretende che vi rinunci. Ha il diritto di farlo?». No. Anche se suo marito ha per legge il diritto di vedere regolarm...
Continua [L'Inchiesta, 3/2007]
Il libero passaggio può andare su due conti?
«È possibile trasferire l’avere di libero passaggio su due conti e poi prelevarlo scalarmente? L'importo può essere investito?». Sì, la cassa pensione può trasferire l'avere di libero passaggio su due conti al massimo. Quando i soldi sono sul conto di libero passaggio non possono più essere divis...
Continua [L'Inchiesta, 3/2007]
Un armadio nel vano scale è un diritto del mio vicino?
«Sono un proprietario per piani. Il mio vicino ha messo un armadio nel vano scale e sostiene che si tratta di un suo diritto, poiché il regolamento non stabilisce altrimenti. Ha ragione?». Sì. L’uso dei locali comuni come il vano scale è regolato dal regolamento della proprietà per piani o da que...
Continua [L'Inchiesta, 3/2007]
La casa venduta non è assicurata?
«Un assicuratore mi ha detto che quando si vende una casa la copertura assicurativa cessa automaticamente. È vero?». Sì, se si tratta di una polizza facoltativa. Ad esempio, l'assicurazione acqua stabili che copre i danni alle scale o alle tapezzerie quando si rompe una tubatura interna dell’acqu...
Continua [L'Inchiesta, 3/2007]
La mia auto ha quattro anni: prolungo la casco totale?
«La mia assicurazione mi consiglia di prolungare ancora la copertura casco totale per l’auto che ha ormai quattro anni. Vale la pena?». Una copertura casco totale di solito è sensata solo fino a quando l’auto ha tre o quattro anni. Poi è consigliabile solo per conducenti poco esercitati o automob...
Continua [L'Inchiesta, 3/2007]
Se ricevo l'Ai posso versare soldi sul terzo pilastro?
«A causa di un infortunio sono invalido al 75% e percepisco dunque una rendita d’invalidità piena. Ho però anche un reddito supplementare. Su questo posso continuare a versare contributi alla cassa pensione e al pilastro 3a?» Chi è invalido è liberato dalla previdenza professionale obbligatoria, ...
Continua [L'Inchiesta, 3/2007]
Posso diseredare un figlio e dare tutto il patrimonio agli altri?
«Da oltre trent’anni non abbiamo più contatti con uno dei nostri figli. Ora mio marito è deceduto. Posso diseredare mio figlio e lasciare l’intero patrimonio agli altri?». No. Lei non può ridurre né cancellare la porzione legittima di suo figlio. Per diseredare un erede legittimo non basta l’inte...
Continua [L'Inchiesta, 3/2007]
Fermo al volante in divieto di parcheggio: prendo la multa?
«Ho accompagnato mia moglie in città per fare la spesa. Siccome non ho trovato posteggio, ho messo l’auto in una zona vietata. Pur essendo rimasto al volante, sono stato multato da un poliziotto. È giusto?». Sì. Sul divieto di posteggio ci si può fermare solo per far salire o scendere i passegger...
Continua [L'Inchiesta, 3/2007]
La garanzia dell'automobile vale anche per l'usato?
«Nel 2003 ho acquistato da un privato un’auto in ottime condizioni. Nel frattempo ho già speso oltre fr. 8'000.- in riparazioni e manutenzione. L’elenco delle disgrazie è lungo, si va dal cedimento della frizione, all’avaria al collettore del turbo passando per il cambio di batteria e la sostituzio...
Continua [L'Inchiesta, 3/2007]
Ho aperto una ditta: assumo mia moglie?
«Ho aperto un'attività indipendente e in futuro mia moglie collaborerà con la ditta. Lei vorrebbe un contratto di lavoro con salario fisso. Io sono contrario, perché in questo modo si creano solo spese sociali aggiuntive. Cosa ci consigliate di fare?» Dovrebbe stipulare un contratto di lavoro con...
Continua [L'Inchiesta, 3/2007]
Separata: cosa ne sarà della casa?
«Tre anni fa il mio compagno ed io abbiamo acquistato una casa unifamigliare. Ora ci siamo separati. Io vorrei vendere la casa, lui no. Come devo procedere?» Si informi sulle relazioni di proprietà consultando il registro fondiario comunale. Se non vi sono annotazioni particolari, la casa è stata...
Continua [L'Inchiesta, 3/2007]
Devo pagare la tassa base all'artigiano?
«Il mese scorso ho fatto riparare il riscaldamento. Nella fattura erano elencati materiale, tempo di lavoro, rimborso per lo spostamento dei tecnici e una tassa base di fr. 35-. Sono obbligato a pagare questa tassa?» No, salvo accordo contrario. Alcune ditte sostengono che questa tassa è in uso n...
Continua [L'Inchiesta, 3/2007]
Botta & Risposta - La maternità
Chi ha diritto al congedo maternità pagato? Le donne che al momento del parto svolgono un'attività lucrativa come dipendenti o indipendenti, nonché quelle in disoccupazione o in malattia che percepiscono un'indennità giornaliera. Le casalinghe hanno diritto alle indennità di maternità? No. L...
Continua [L'Inchiesta, 3/2007]
Mancano soldi in cassa: devo pagare?
«Lavoro come cassiera in un negozio. Qualche settimana fa mancavano dalla cassa fr. 100.-. Il mio datore di lavoro vuole detrarmi tale somma dal mio salario. Lo può fare?». Non ogni ammanco di cassa giustifica una detrazione dal salario. Se ad esempio, in un momento di particolare stress, una cas...
Continua [L'Inchiesta, 3/2007]
Pago solo io l'apparecchio?
«Mio figlio di dieci anni ha bisogno di un apparecchio dentario, e nei prossimi tempi dovrà recarsi dal dentista regolarmente. Io sono divorziata e mio marito sostiene di pagare già abbastanza contributi di mantenimento, perciò non vuole contribuire a queste spese. Devo sobbarcarmele tutte io?» N...
Continua [L'Inchiesta, 3/2007]
Giornalisti: far domande può costar caro
Il codice deontologico impone ai giornalisti di interpellare chi è messo sotto accusa. Ma chi rispetta questa regola rischia di pagare spese giudiziarie anche se ottiene ragione. Lo dimostra una sentenza del Tribunale d'appello ticinese. A inizio 2004 i coniugi Nadia Barigazzi e Daniel Beyeler si...
Continua [L'Inchiesta, 3/2007]
Qualità extravergine? Non sempre...
Molti oli d'oliva non sono all'altezza del loro nome. Inoltre, alcuni contengono sostanze nocive (vedi tabella nella versione cartacea) Un terzo degli oli d'oliva extravergine non meriterebbe questo nome. Oltre ai frutti, molti contengono sostanze dannose per la salute. Lo rivela un test della r...
Continua [L'Inchiesta, 3/2007]

Impressum Design by VirtusWeb