HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
L'Inchiesta
Edizione: 4/2004 luglio

Nome: L'Inchiesta
Slogan: L'Inchiesta indaga
Nato il: 17 novembre 1999
Uscita: entro il 10 dei mesi dispari
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno


Abbonati a L'Inchiesta
Acquista gli arretrati
Tutte le edizioni

L'inchiesta su iPad e iPhone
L'Inchiesta indaga sugli abusi che penalizzano il cittadino. Confronta prodotti e servizi. Pubblica test di laboratorio. Aiuta il consumatore a difendere i suoi diritti e a districarsi nella burocrazia quotidiana. Spiega le leggi con una rubrica di domande e risposte giuridiche, in particolare sul diritto del lavoro, diritto di famiglia e diritto delle assicurazioni.

4/2004 luglio

La finestra - Leasing: se l'avvocato dà i consigli sbagliati
Quando il consumatore si rivolge a un avvocato, si aspetta una consulenza che sia almeno all'altezza dell'onorario da sborsare. Gli avvocati fatturano tariffe orarie da capogiro. In cambio sarebbe lecito attendersi dei consigli di qualità. Un lettore dell'Inchiesta si è rivolto all'avvocato G...
Continua [L'Inchiesta, 4/2004]
Esercito, giustizia inadempiente
Il 6 giugno è stato letto il dispositivo di sentenza a carico di tre giovani ticinesi, due dei quali imputati per coazione sessuale e istigazione ad essa. Per tutti è stata decisa una condanna per sequestro di persona e sperpero di materiale militare. Costrinsero un camerata, durante l'ultima notte ...
Continua [L'Inchiesta, 4/2004]
Tu scrivi e io copio
Dopo Olgiati e il premio Caratti nasce il "Pappagallo d'oro" È già capitato anche a voi? State leggendo un articolo sul giornale, firmato con nome e cognome, e avete la strana sensazione di aver già letto le stesse frasi da un'altra parte. Per rendere trasparente il fenomeno, L'Inchiesta attribui...
Continua [L'Inchiesta, 4/2004]
Ol vocabolari - b come barlafüs
Si pronuncia [barlafü:s]. Il segno [:] indica il prolungamento del fonema [ü]. Sostantivo maschile invariabile: plurale i barlafüs. Non attestato, per quanto plausibile, il femminile barlafüsa. Voce dialettale insubro-lombarda fortemente spregiativa italianizzabile in barlafuso. Siccome il signi...
Continua [L'Inchiesta, 4/2004]
Nodi al pettine - La fiera delle contraddizioni
Anch'io, come molti, non ho voluto mancare alla settima edizione di TISANA, il Salone delle Svizzera Italiana per il benessere. Va detto che, nonostante un certo scetticismo, sono una persona molto attenta alla salute oltre che curiosa e dunque, ho voluto addentrarmi alla scoperta delle ultime propo...
Continua [L'Inchiesta, 4/2004]
I concorsi acchiappa-clienti
Numerosi ticinesi attirati a vendite di materassi con la promessa di premi-bidone I ticinesi sono davvero molto fortunati. Nella zona di Biasca, ad esempio, molte persone sono risultate vincitrici di un concorso dal "ricco montepremi", previa la partecipazione ad una presentazione di prodotti. Ma...
Continua [L'Inchiesta, 4/2004]
Il consulente ciabattino
A Lucia Bisogno di Locarno non era mai capitato: pagare da un calzolaio un sovraprezzo per la consulenza ricevuta. «Si è trattenuta troppo a lungo» si difende il commerciante. Nel mese di maggio la figlia di Lucia Bisogno avverte dolori ai piedi e decide di recarsi con la mamma ad acquistare un p...
Continua [L'Inchiesta, 4/2004]
«Quella donna mi ha promesso mari e monti»
Fr. 800.- per dimagrire coi prodotti Herbalife. Ma a guadagnarci è stata solo la distributrice Una consumatrice che voleva dimagrire coi prodotti Herbalife è rimasta delusa. Intanto chi glieli ha venduti ha intascato le provvigioni. di Marco Jeitziner «Mi sono sentita ingannata e ferita d...
Continua [L'Inchiesta, 4/2004]
Intervista al regista Victor Tognola
«Rtsi, un sistema feudale da riformare» A fine marzo 2004 la Rtsi manda in onda, ma in tarda serata, un documentario del regista Victor Tognola: "Biasca contro". La scelta di non invitare l'autore del documentario durante la trasmissione "Storie", e la decisione di mandarlo in onda in un orario i...
Continua [L'Inchiesta, 4/2004]
Nessuno ha chiesto a Tamara se vuol tornare dai genitori
La ragazza strappata per sbaglio a mamma e papà finirà in un foyer, sarà costretta a cambiare scuola ed è tuttora all'oscuro della verità sul suo passato Tamara (12 anni) può vedere i genitori solo ogni due mesi per due ore, sotto stretta sorveglianza. Papà e mamma hanno la proibizione di parlarl...
Continua [L'Inchiesta, 4/2004]
Pollice... d'oro
L'Inchiesta ha domandato il preventivo a dieci giardinieri ticinesi. Le differenze tra le offerte variano anche del 40%. E c'è chi non risponde alle richieste del cliente (vedi tabella nella versione cartacea) «Vorrei far potare due albicocchi, acquistare e far piantare dieci ortensie. Quanto m...
Continua [L'Inchiesta, 4/2004]
Gemme sporche
Monopolio assoluto e prezzi artificiali per il regalo più gettonato dai fidanzati «Un diamante per sempre». Per anni la pubblicità apparsa sui giornali di tutto il mondo ci ha mostrato solo un lato della medaglia del mondo delle gemme più preziose del pianeta, quello esteticamente più invitante. ...
Continua [L'Inchiesta, 4/2004]
Pezzi di carta a caro prezzo
Le scuole commerciali gratuite non sono peggiori di quelle a pagamento. Anzi I diplomi commerciali delle scuole private costano migliaia di franchi. Ma non sono automaticamente migliori di quelli pubblici. Spesso accade addirittura il contrario. Vale la pena pagare alte rette nelle scuole priv...
Continua [L'Inchiesta, 4/2004]
Sponsor cum laude
Istituti e centri di ricerca dell'Usi ricevono migliaia di franchi da multinazionali e banche. Il rettorato: «sono essenziali». Gli studenti: «non ne sappiamo nulla» La ricerca scientifica è a carico dei contribuenti ma non è sempre a beneficio di tutti. Sempre più privati investono nei laborator...
Continua [L'Inchiesta, 4/2004]
Un'auto su tre delude i clienti
Le marche Opel, Fiat e Ford finiscono più spesso in garage. Lo dice un sondaggio Un sondaggio rappresentativo rivela che molte auto sono particolarmente soggette a riparazioni. Mentre un proprietario su tre non è soddisfatto della sua marca. Affidabile come una Toyota, bella come un'Alfa Ro...
Continua [L'Inchiesta, 4/2004]
Make-up cancerogeno: sotto accusa un conservante
Il paraben, un conservante spesso presente nei cosmetici, è stato ritrovato in alcuni campioni di tumore mammario. Lo hanno scoperto alcuni scienziati scozzesi. Un gruppo di ricercatori di Edimburgo ha prelevato campioni di tumori mammari da 20 donne: in tutti è risultato presente il conservante ...
Continua [L'Inchiesta, 4/2004]
Le vitamine non proteggono da un secondo infarto
La somministrazione di acido folico e di vitamine B6 e B12 non impedisce il sopraggiungere di un secondo ictus. Lo sostengono alcuni scienziati americani. I ricercatori di Washington hanno fatto assumere a 2 mila persone, precedentemente colpite da infarto cerebrale, acido folico e vitamine B6 e ...
Continua [L'Inchiesta, 4/2004]
Linfoma di non Hodkin più frequente tra chi si tinge
Le tinture per i capelli incrementano il rischio di ammalarsi di linfoma di non Hodkin, una patologia tumorale. Lo sostengono alcuni medici statunitensi. Le persone che si tingono regolarmente i capelli per un periodo di almeno 24 anni corrono un rischio maggiore di essere colpite dal linfoma di ...
Continua [L'Inchiesta, 4/2004]
La terapia che rende strabici
Piovono le critiche sul polatest, un esame responsabile di molte diagnosi sballate Molti ottici e oftalmologi curano un presunto difetto degli occhi - l'eteroforia - con occhiali prismatici. Le conseguenze: queste lenti, se non necessarie, possono portare un soggetto sano allo strabismo. Gli o...
Continua [L'Inchiesta, 4/2004]
Cartellino giallo alla Posta
Conti privati e traffici di pagamento: la Posta è molto attrattiva, ma solo per i più "ricchi" Chi possiede un conto privato può scegliere se gestirlo come meglio gli pare, pagando presso alcuni istituti tasse elevate, oppure può sottomettersi al diktat delle banche, rispettando l'imposizione di ...
Continua [L'Inchiesta, 4/2004]
Assicurazione complementare: possono rifiutare l'affiliazione?
«Intendevo assicurarmi presso la cassa malati Provita. Dopo avermi inviato un'offerta che comprendeva anche l'assicurazione complementare per le cure ospedaliere, che ho debitamente firmato e rispedito. Mi hanno risposto che a causa della «valutazione del rischio» la mia richiesta di assicurazione...
Continua [L'Inchiesta, 4/2004]
A causa del rumore notturno, mi spetta la riduzione d'affitto?
«Il mio appartamento si trova direttamente sopra la lavanderia comune del palazzo e la lavatrice fa un rumore infernale. Il continuo sferragliare è molto fastidioso, soprattutto di notte. Quando ho preso in consegna l'appartamento il proprietario non mi aveva resa attenta a questo problema e ora si...
Continua [L'Inchiesta, 4/2004]
La fattura è oltre il preventivo: sono costretto a pagare?
«Ho portato il mio televisore a riparare, ma quando sono andato a ritirarlo ho scoperto che la fattura superava di fr. 300.- il prezzo che mi era stato preventivato. Il venditore vuole restituirmi l'apparecchio solo quando avrò pagato l'intera somma. Lo può fare?» Sì. Il superamento del preventiv...
Continua [L'Inchiesta, 4/2004]
Ho venduto la mia auto: dovrò pagare la riparazione?
«Ho venduto la mia vecchia Renault Espace per fr. 7'500, ma ora purtroppo l'acquirente mi ha detto che si è rotto il cambio automatico e che la riparazione costa fr. 4'800.-. Vuole che paghi io la riparazione oppure che mi riprenda l'auto. Può pretenderlo, anche se io non sapevo del guasto e se sull...
Continua [L'Inchiesta, 4/2004]
Rientro ritardato per sciopero: un giorno di paga in meno?
«A causa di uno sciopero dei controllori di volo, il rientro delle mie vacanze è stato posticipato di un giorno. Per questo motivo mi sono presentata al lavoro con un giorno di ritardo. Il mio datore di lavoro vuole detrarmi questo giorno dalle vacanze, io invece ritengo che, siccome non ho colpa pe...
Continua [L'Inchiesta, 4/2004]
Convivenza: come tutelarsi
Che cosa succede al partner superstite se il convivente viene a mancare «Convivo con il mio partner da dodici anni; possediamo un appartamento e un'auto in leasing in comune. Il mio compagno lavora a tempo pieno, io a tempo parziale e mi occupo della casa. Non ci siamo mai sposati, né abbiamo mai...
Continua [L'Inchiesta, 4/2004]

Impressum Design by VirtusWeb