HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
L'Inchiesta
Edizione: 4/2009 luglio

Nome: L'Inchiesta
Slogan: L'Inchiesta indaga
Nato il: 17 novembre 1999
Uscita: entro il 10 dei mesi dispari
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno


Abbonati a L'Inchiesta
Acquista gli arretrati
Tutte le edizioni

L'inchiesta su iPad e iPhone
L'Inchiesta indaga sugli abusi che penalizzano il cittadino. Confronta prodotti e servizi. Pubblica test di laboratorio. Aiuta il consumatore a difendere i suoi diritti e a districarsi nella burocrazia quotidiana. Spiega le leggi con una rubrica di domande e risposte giuridiche, in particolare sul diritto del lavoro, diritto di famiglia e diritto delle assicurazioni.

4/2009 luglio

Vola e sgancia
Viaggi negli Usa: differenze enormi sui prezzi Andate a New York in aereo? Con cinque compagnie su sette conviene partire da Milano. Ma il volo meno caro parte da Zurigo. (vedi tabella versione cartacea) Quanto costa un volo andata e ritorno per New York, per due persone, da domenica 16 a d...
Continua [L'Inchiesta, 4/2009]
IL BABBUINO D'ORO-Vuoi rubare i soldi al morto?
Caro signor X, un tale con il suo stesso cognome è morto anni fa durante lo Tsunami, scrive un improbabile avvocato spagnolo. Aveva molti soldi, ma nessun discendente. «Se lei si spaccia per erede, io mi occupo delle scartoffie e poi si divide il bottino». Il trucco è lo stesso della vedova malat...
Continua [L'Inchiesta, 4/2009]
Posta, lettere allo scanner
Gli abbonati di Swiss Post Box riceveranno la scansione della corrispondenza sul computer. E, se lo vorranno, anche la copia cartacea. Il nuovo servizio della Posta è rivolto soprattutto a chi viaggia molto o risiede all'estero per lavoro. Ma anche a chi non vuole essere sommerso dalla carta. In ...
Continua [L'Inchiesta, 4/2009]
Migros, prezzi ballerini
Sulla confezione dei leckerli in vendita da Migros il prezzo è più alto di quello riportato sul cartello della promozione. Il cliente paga comunque il prezzo più basso. I leckerli in promozione costano fr. 12.-, ma sulla confezione è riportato il prezzo di fr. 12.80.-. «C'è stato un problema...
Continua [L'Inchiesta, 4/2009]
Rettifica
La borsa viaggia sul web (L'Inchiesta, maggio 2009). I titoli delle prime due tabelle a pagina 28 sono stati invertiti. Le spese di acquisto titoli sono in realtà le spese annuali di deposito e viceversa. L'Inchiesta si scusa per l'errore. ...
Continua [L'Inchiesta, 4/2009]
Dove l'erba è più verde
Una trentina di comuni ticinesi sussidia chi usa la benzina ecologica per tosaerba, decespugliatori e motoseghe Sono sempre più numerosi i comuni ticinesi che incentivano l'uso della benzina alchilata. Il carburante ecologico rispetta di più salute e ambiente. (vedi tabella versione cartacea...
Continua [L'Inchiesta, 4/2009]
I migliori terricci da giardino
La rivista Haus & Garten ha esaminato 14 terricci universali per balcone e giardino. In una serra si è provveduto a misurare la crescita di fiori e insalate. Risultati migliori: - Terriccio per fiori M-Budget (7.5 cts al litro, Migros) - Terriccio Go/on! (6 cts al litro, Jumbo). Questi ...
Continua [L'Inchiesta, 4/2009]
Bio, che prezzi!
Differenze enormi tra Aldi, Migros e Coop I prodotti bio di Coop e Migros sono molto più cari rispetto ad Aldi. Lo dimostra un confronto de L'Inchiesta. (vedi tabella versione cartacea) A inizio giugno, L'Inchiesta ha confrontato i prezzi di 17 prodotti bio in tre negozi ticinesi. Migros è ri...
Continua [L'Inchiesta, 4/2009]
PANE AL PANE-Di turismo e Merlot
Qualsiasi paese, purché venga giudicato pregevole, diventa bene di consumo: un prodotto che per fruttare deve dar prova continua di saper mantenere ciò che promette. Il consumo del prodotto paese si chiama turismo. I consumatori forestieri, o turisti, sono clienti fedeli e promotori efficaci fin che...
Continua [L'Inchiesta, 4/2009]
Il marchio gemma fuori dai discount
I negozi discount non possono più vendere prodotti con la gemma di Bio Suisse. Motivo: i loro prodotti bio costano troppo poco. Da Coop e Migros i prodotti bio costano di più che nei discount (vedi articolo a pagina 4). Per questo motivo, Bio Suisse ha deciso di togliere il marchio gemma dagli sc...
Continua [L'Inchiesta, 4/2009]
Prezzi dei farmaci esagerati fissati dallo Stato
Gli svizzeri pagano un miliardo di franchi all'anno di troppo alla loro cassa malati. Colpa dello Stato, che stabilisce prezzi dei farmaci troppo alti. Se i medicinali in Svizzera costassero come nei paesi confinanti non sarebbe necessario aumentare i premi. Dove si può risparmiare sui costi sani...
Continua [L'Inchiesta, 4/2009]
PRODOTTI PERICOLOSI
Sono numerosi i prodotti pericolosi ritirati dal mercato. Di regola, i fabbricanti li richiamano spontaneamente per evitare conseguenze spiacevoli. Ecco alcuni esempi. - Adattatori di rete: la ditta Belkin richiama i suoi adattatori Powerline a causa del pericolo di scossa elettrica. Gli adatta...
Continua [L'Inchiesta, 4/2009]
Più piccoli, meno prestanti
I mini computer portatili hanno molti limiti. L'Inchiesta ve li spiega in dettaglio I computer portatili della nuova generazione sono piccoli e convenienti. In cambio, sanno fare meno cose. I notebook sono sempre più veloci, hanno uno spazio di memoria più grande ed applicazioni multifunziona...
Continua [L'Inchiesta, 4/2009]
Una spesa più ecologica
Ogni anno, i grandi distributori svizzeri mettono sul mercato oltre 100 milioni di sacchetti di carta. Quelli di Migros, Coop e Globus sono certificati Fsc (contengono fibre provenienti da foreste gestite secondo criteri ecologici e socialmente compatibili). Non lo sono invece quelli di Aldi, Denner...
Continua [L'Inchiesta, 4/2009]
NODI AL PETTINE-E l'uomo creò la Barbie
Quest'anno la mitica Barbie ha compiuto 50 anni, ma ovviamente non li dimostra e si adatta anzi sempre meglio ai tempi. Ricordo quando fece la sua diabolica apparizione anche in Italia, spazzando via generazioni di gommosi bambolotti che le bambine di tutto il mondo avevano fino ad allora vezzeggia...
Continua [L'Inchiesta, 4/2009]
LA CODA DEL MOUSE-Come proteggere il computer
Quando si parla di virus è importante considerare che non tutti i codici maligni che possono danneggiare il computer sono virus. Ve ne sono infatti diversi tipi e forme distinti per l'attività che svolgono e gli effetti che producono. Esistono i veri e propri virus, piccoli programmi eseguibili ch...
Continua [L'Inchiesta, 4/2009]
Getti d'inchiostro per le fotografie
Quando si tratta di stampare testi in perfetto nero su bianco non c'è apparecchio migliore di una stampante laser. Per le foto, invece, è l'opposto: le migliori riproduzioni sono fornite dalle stampanti a getto d'inchiostro sull'apposita carta. La fondazione tedesca Stiftung Warentest ha valu...
Continua [L'Inchiesta, 4/2009]
Non perdere la bussola
Con la tecnica Gps si può viaggiare anche a piedi o in bici senza perdersi. Un test rivela quali sono i migliori navigatori. Il Gps è un sistema di rilevazione satellitare per stabilire la posizione in cui ci si trova. La fondazione tedesca Stiftung Warentest ha messo alla prova otto navigato...
Continua [L'Inchiesta, 4/2009]
Testimoni senza il filo
La rivista Computer Bild ha esaminato 50 telefoni Dect valutandone la sicurezza dei dati trasmessi e la protezione da accessi esterni abusivi. È risultato che tutti gli apparecchi sono accessibili dall'esterno. I seguenti modelli venduti anche in Svizzera hanno ottenuto un giudizio appena su...
Continua [L'Inchiesta, 4/2009]
Visioni ad hoc
I televisori a schermo piatto migliorano ancora La qualità degli schermi Lcd è in continuo miglioramento. I migliori tra i più grandi sfruttano una nuova tecnologia. "I televisori della nuova generazione si dimostrano attrattivi soprattutto per la qualità dell'immagine", scrive la fondazione t...
Continua [L'Inchiesta, 4/2009]
Portatili piccini piccini
I mini computer portatili pesano meno di un chilo, perciò sono davvero facili da trasportare. Presentano però qualche lacuna: ad esempio, non hanno driver cd o dvd integrato. Inoltre, la loro capacità di memoria è limitata. La rivista inglese Which, tra altre cose, ne ha valutato adeguatezza per...
Continua [L'Inchiesta, 4/2009]
Internet si fa elettrico
Chi a casa non può o non vuole navigare senza fili su rete Wlan, per la connessione a banda larga necessita di diverse prese telefoniche. In alternativa, la banda larga internet può però anche essere distribuita attraverso la rete elettrica con appositi adattatori. La rivista Computer Bild ha sot...
Continua [L'Inchiesta, 4/2009]
Virus, alla larga!
La rivista specializzata Computer Bild ha sottoposto a un test di durata alcuni programmi antivirus. Nell'arco di una settimana, i calcolatori sono stati bombardati con più di mezzo milione di virus. Quattro dei programmi sottoposti al test hanno respinto almeno il 99% degli attacchi. I progr...
Continua [L'Inchiesta, 4/2009]
Proteggi gratis il computer
Anche gli antivirus gratuiti proteggono il computer dagli attacchi esterni. Lo afferma un test su alcuni software. La rivista inglese per i consumatori Which? ha sottoposto a un test 13 programmi di protezione per computer, giungendo alla conclusione che sì, il giusto prodotto offre una protezion...
Continua [L'Inchiesta, 4/2009]
Ti va un chilo di gelato?
Impasti cremosi al punto giusto con le migliori macchine Per 100 franchi si può già avere una macchina per fare il gelato. Ma la qualità è appena sufficiente. Le migliori sono a compressore e il costo è elevato. (vedi tabella versione cartacea) Siete amanti del gelato? Non siete i soli... Sec...
Continua [L'Inchiesta, 4/2009]
Scale mobili pericolose
Molte persone sottovalutano i pericoli delle scale mobili, come dice Riccardo Biffi della ditta Schindler di Ebikon (Lucerna). Per la Svizzera non ci sono statistiche specifiche. In Austria, invece, secondo l'Ufficio di vigilanza per la sicurezza stradale, sulle scale mobili s'infortunano ogni a...
Continua [L'Inchiesta, 4/2009]
Un taxi per due ruote
I più economici portabicilette da montare sulle auto deludono in un test pratico Per un buon portabiciclette per auto si può spendere poco. Ma i modelli meno cari non sono fatti da usare spesso. (vedi tabella versione cartacea) Godersi l'estate con una dolce pedalata attorno al lago o un'escu...
Continua [L'Inchiesta, 4/2009]
Pedalate elettriche
La rivista olandese per i consumatori Consumentengids ha messo alla prova sei biciclette elettriche. I criteri sono stati: supporto del motore, comfort, carica e durata della batteria, peso ed equipaggiamento. Nessun modello ha soddisfatto pienamente tutti i criteri. In più, le batterie hanno ca...
Continua [L'Inchiesta, 4/2009]
Biciclette nello zaino
Le biciclette pieghevoli sono pratiche e comode per i pendolari e gli escursionisti. Tuttavia, sono piuttosto care. La rivista specialistica Velojournal ha confrontato fra loro sette modelli. Due hanno superato tutti gli altri: - Bromton (fr. 1'400.-) - Bike Friday «Tikit Hyperfold» (fr. 1'...
Continua [L'Inchiesta, 4/2009]
Trekking su due ruote
Molte biciclette per escursioni si rovinano pedalando su strade sterrate. Il prezzo non fa la qualità Gli amanti del trekking non devono basarsi sul prezzo di una bicicletta per avere un modello di qualità. Pochi lo sono veramente, anche se costano molto. Lo rivela un test. La fondazione tedes...
Continua [L'Inchiesta, 4/2009]
Tecnologia okay, ma a caro prezzo
I computer da bicicletta indicano velocità, ora, distanza percorsa e altre informazioni. Un test rivela che sono affidabili. La rivista olandese per i consumatori Consumentengids ha sottoposto a un test 12 computer per bicicletta dal prezzo compreso tra fr. 15.- e fr. 110.-. Otto apparecchi ha...
Continua [L'Inchiesta, 4/2009]
Biciclette imperfette
Dopo aver sottoposto a un test nove biciclette per bambini in età prescolare, la rivista tedesca Ökotest giunge a un risultato drammatico: solo un modello ha ottenuto un giudizio globale buono. Gli altri otto hanno rivelato difetti tecnici da medi a gravi. A questo si aggiunge che nelle manopol...
Continua [L'Inchiesta, 4/2009]
Grandi obiettivi in foto
La rivista tedesca specializzata Colorfoto ha confrontato tra loro dieci fotocamere grandangolo dal prezzo compreso tra fr. 270.- e fr. 650.-. I criteri considerati sono stati: facilità d'uso, performance e qualità delle immagini. Gli esaminatori hanno constatato miglioramenti in quest'ultimo...
Continua [L'Inchiesta, 4/2009]
Aspira la polvere
La fondazione tedesca Stiftung Warentest ha sottoposto ad esame 11 aspirapolvere valutando quanto bene riescono a togliere la polvere da pavimenti duri e tappeti, quanta polvere è trattenuta dal filtro, e quali sono le qualità ambientali e di maneggevolezza degli apparecchi. Tre modelli hanno ott...
Continua [L'Inchiesta, 4/2009]
In auto ci va anche il bebè
I seggiolini per bambini da installare in auto ottengono buoni risultati in un test Su 26 modelli di seggiolini per bambini, la maggior parte raggiunge un buon risultato. Ma nessuno ottiene il voto massimo. Lo dice un test del Tcs. Volete comprare un seggiolino per bambini e siete in dubbio ...
Continua [L'Inchiesta, 4/2009]
E la tassa si abbassa
La tassa sui lettori mp3 e videoregistratori con disco rigido si abbasserà a partire da luglio. Dopo numerose negoziazioni tra la Società svizzera per i diritti degli autori di opere musicali (Suisa) e altre società di gestione, e varie associazioni per la difesa dei consumatori, da luglio la ta...
Continua [L'Inchiesta, 4/2009]
Un bando incandescente
A partire da questo autunno, Coop non venderà più lampadine a incandescenza opache. Nei prossimi tre anni, Coop ridurrà di molto l'assortimento di lampadine ad alto consumo energetico. E, a partire dal 2012, non ne venderà proprio più. Nei prossimi anni, le lampadine a incandescenza sparirann...
Continua [L'Inchiesta, 4/2009]
Al tramonto finisce lo spasso
Qualità solo sufficiente per le mini videocamere. Inadatte alle riprese con poca luce Una mini videocamera con molti pixel non garantisce una buona qualità d'immagine. Con poca luce, quasi tutte sono risultate inutilizzabili. Lo rivela un test. (vedi tabella versione cartacea) Piccole, leg...
Continua [L'Inchiesta, 4/2009]
Il fiasco di Skype mobile
Con i più moderni cellulari in teoria si può telefonare gratis tramite internet. In pratica, però, è un'illusione. Le comunicazioni telefoniche gratuite via internet da casa sono consuete, per esempio utilizzando Skype. Ora è possibile anche con i cellulari che hanno accesso a internet. A tre con...
Continua [L'Inchiesta, 4/2009]
Musica al telefono
I telefonini si trasformano sempre più in apparecchi multimediali capaci di tutto. La rivista Computer Bild ha voluto sapere quali sono i telefonini che sono anche buoni riproduttori mp3. La qualità del suono è stata valutata sia con gli auricolari forniti sia con cuffie stereo separate. Conc...
Continua [L'Inchiesta, 4/2009]
Gommoni a picco
In 4 canotti gonfiabili su 10 la sicurezza lascia a desiderare Remi spezzati, nessuna camera di sicurezza, difficili da manovrare. Su dieci gommoni, quasi la metà ha gravi lacune. Lo rivela un test. (vedi tabella versione cartacea) In estate, laghi, lidi e spiagge pullulano di gommoni. Ma qua...
Continua [L'Inchiesta, 4/2009]
Consolle ingorde
Le moderne consolle da gioco sconsumano molta corrente elettrica. E non sono dotate di funzioni di risparmio. I modelli attuali di consolle per Playstation & Co. necessitano da 120 a 150 Watt. È la corrente necessaria per illuminare un'intera casa unifamiliare con lampadine a basso consumo. ...
Continua [L'Inchiesta, 4/2009]
Se il ladro di bancomat preferisce il treno
Guardatevi le spalle se acquistate il biglietto all'automatico delle Ffs. C'è chi spia il codice pin e vi ruba la carta di credito Ogni anno in Svizzera centinaia di risparmiatori sono vittime di truffatori, che manomettono gli sportelli bancomat, rubano il codice pin e la carta bancaria o di cre...
Continua [L'Inchiesta, 4/2009]
DIRITTI E ROVESCI- Se il collocatore viola la legge
Sandra (nome fittizio) vive in un paesino di montagna e non ha l'auto. Con i mezzi pubblici impiega quasi un'ora per arrivare in città. Dopo il divorzio si iscrive all'Ufficio regionale di collocamento (Urc). Ha una formazione alberghiera e ottime referenze. Le viene assegnato un posto lontano d...
Continua [L'Inchiesta, 4/2009]
Se l'aiuto è in prestito
Chi gode dell'assistenza giudiziaria gratuita deve risarcire lo Stato appena può. Il Ticino recupera in media solo il 2% dei 4 milioni di franchi distribuiti ogni anno Chi riceve l'assistenza giudiziaria gratuita deve restituire allo Stato la somma anticipata appena la sua situazione economic...
Continua [L'Inchiesta, 4/2009]
Casse pensioni, piccolo è meglio
In tempo di crisi crolla il grado di copertura dei maggiori istituti di previdenza professionale Alla fine del 2008, il grado di copertura delle casse pensioni che gestiscono grossi capitali è sceso sotto il 100%. Le casse più piccole, invece, hanno tenuto duro. Merito di investimenti più oculati...
Continua [L'Inchiesta, 4/2009]
Con Postfinance ti pago con un sms, ma...
I pagamenti via sms di Postfinance sono pratici e gratuiti. Ma poco sicuri. Il servizio “pagamento mobile” di Postfinance consente di effettuare gratuitamente trasferimenti via sms (il messaggio va però pagato). Dopo aver registrato il numero di cellulare, è sufficiente inviare un messaggio al 47...
Continua [L'Inchiesta, 4/2009]
Muffa in camera: paga il proprietario?
«Sulla parete e nell'armadio della camera da letto c'è la muffa. L'ho detto al proprietario dell'appartamento, che però non vuole pagare i danni. Ha ragione?» Dipende. Per principio il proprietario risponde dei danni causati da difetti dell'appartamento. In questo caso dovrebbe intervenire, ...
Continua [L'Inchiesta, 4/2009]
BOTTA & RISPOSTA-Il certificato di lavoro
Chi ha il diritto di ricevere un certificato di lavoro? I dipendenti. Deve quindi esistere un rapporto di lavoro. Quando lo si può richiedere? In ogni momento: nel corso e al termine del rapporto di lavoro, ma al più tardi entro cinque anni da quando si è lasciata la ditta. Per ottenere un att...
Continua [L'Inchiesta, 4/2009]
«Mi ritrovai per una selva...»
I navigatori portatili sono pensati soprattutto per gli automobilisti. Ciclisti e pedoni finiscono spesso fuori strada I navigatori satellitari non sono adatti a pedoni e ciclisti. In molti casi li mandano fuori strada. Lo rivela un test su sette modelli. (vedi tabella versione cartacea) I p...
Continua [L'Inchiesta, 4/2009]
Come cancello un precetto esecutivo?
«Vorrei cancellare un precetto esecutivo che ho ricevuto sei anni fa. Cosa devo fare?» Se è stata fatta opposizione al precetto e non è stato chiesto il rigetto dell'opposizione entro un anno, può: 1) Presentarsi di persona in pretura (sotto fr. 2'000.- dal giudice di pace), mostrare il precet...
Continua [L'Inchiesta, 4/2009]

Impressum Design by VirtusWeb