HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
L'Inchiesta
Edizione: 5/2004 settembre

Nome: L'Inchiesta
Slogan: L'Inchiesta indaga
Nato il: 17 novembre 1999
Uscita: entro il 10 dei mesi dispari
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno


Abbonati a L'Inchiesta
Acquista gli arretrati
Tutte le edizioni

L'inchiesta su iPad e iPhone
L'Inchiesta indaga sugli abusi che penalizzano il cittadino. Confronta prodotti e servizi. Pubblica test di laboratorio. Aiuta il consumatore a difendere i suoi diritti e a districarsi nella burocrazia quotidiana. Spiega le leggi con una rubrica di domande e risposte giuridiche, in particolare sul diritto del lavoro, diritto di famiglia e diritto delle assicurazioni.

5/2004 settembre

La finestra - Auto difettate: se il Tcs lascia a piedi i suoi soci
«Il Touring club svizzero si trova in un conflitto di interessi. Da un lato la sua assicurazione Assista deve pagare l'avvocato ai clienti che si ritengono gabbati dal garagista. D'altro lato è lo stesso Tcs che effettua le perizie sulle automobili per verificare se il garage ha lavorato bene oppure...
Continua [L'Inchiesta, 5/2004]
Generalizzare è fuori luogo!
(Nell'articolo "La terapia che rende strabici" - luglio 2004 - L'Inchiesta aveva criticato il "polatest" e la cura dell'eteroforia con occhiali prismatici). L'eteroforia è una tendenza degli occhi a deviare dalla posizione diritta e può essere misurata con vari metodi. In caso di forte eterofo...
Continua [L'Inchiesta, 5/2004]
L'autogol del L'autogol del potere occulto
Massoneria: il sindaco di Lugano Giorgio Giudici è stato smentito dal Tribunale federale. Ora il politico liberale radicale dovrà versare un indennizzo a L'Inchiesta Nel 2002 il redattore responsabile dell'Inchiesta Matteo Cheda è stato condannato a fr. 1500.- di multa per "mancata opposizio...
Continua [L'Inchiesta, 5/2004]
Telecomàn bagiàn - Quanto per visione?
Lauro Tognola Da tre settimane niente TSI. Non è privazione così crudele come temevo. Per carenze satellitari non vedo Comano ma penso a Dino Balestra. Le ha pronunciate grossine sulla televisione che dirige: in semiprivato subito pubblicizzato, senza giri di parole, brutalmente. Ho reagito da ...
Continua [L'Inchiesta, 5/2004]
Punto e virgola; - La violenza domestica è anche al femminile
I casi di violenza domestica su donne (psicologica o fisica) fanno sempre notizia. Anche l'Inchiesta se ne occupa in questo numero (a pagina 8). Ogni paese occidentale si è dotato di uffici, leggi e sentenze in materia, a volte persino discutibili. I dati parlano chiaro: in Svizzera una donna ...
Continua [L'Inchiesta, 5/2004]
Nodi al pettine - Chi ci salva dalla tv-deficiente?
«Possibile che i signori della televisione possano continuare a propinarci questa robaccia, con la scusa che "alla gente piace così?"» Elena Walder Nazëri Agli esordi del cinema vi era il cosiddetto "codice Hays", voluto dai principali produttori hollywoodiani per proteggere il pubblico da s...
Continua [L'Inchiesta, 5/2004]
Morti di caldo: le cifre scottano
Patrizia Pesenti incensa il proprio dipartimento per aver lavorato bene durante l'emergenza caldo dello scorso anno. Ma i dati smentiscono: gli anziani deceduti sono in aumento Dopo un anno dalla torrida estate 2003, dati e statistiche ufficiali sui decessi degli anziani in Ticino sono finalmente...
Continua [L'Inchiesta, 5/2004]
Botte, a volte sono permesse
Un uomo picchia la ex compagna e la minnaccia. La magistratura lascia fare In polizia ogni giorno arriva almeno una richiesta di aiuto legata a minacce e violenze domestiche. A volte tali violenze degenerano, dando il via al ballo dei dibattiti sulle cause di stragi improvvise e apparentemente in...
Continua [L'Inchiesta, 5/2004]
L'auto è di cortesia, il prezzo non tanto
Alcuni garage fatturano tariffe abusive nei casi Rc quando viene data la vettura di sostituzione. Le assicurazioni smentiscono: «controlliamo tutte le fatture» Alcune auto-officine ticinesi praticano tariffe abusive quando si tratta di risarcire l'auto di cortesia nelle pratiche assicurative. Le...
Continua [L'Inchiesta, 5/2004]
Garagisti bacchettati
Un sondaggio rivela che i rivenditori Audi e Alfa Romeo sono giudicati peggio dai loro clienti. 1 guidatore su 7 deluso dai meccanici A ogni marca d'auto il proprio garagista. Ma un sondaggio mostra che conviene fare il giro di più officine prima di affidare il veicolo nelle mani sbagliate. ...
Continua [L'Inchiesta, 5/2004]
Perché Lorenzo abita col papa mentre Tamara sta nel foyer?
Due bambini, due pesi e due misure. Così i servizi sociali e le autorità tutorie penalizzano chi critica il loro operato e avvantaggiano chi «collabora» Criticare l'operato dei servizi sociali può avere spiacevoli conseguenze. L'hanno sperimentato i genitori di Tamara che per ordine delle autorit...
Continua [L'Inchiesta, 5/2004]
L'intervista - Quando il papà è in prigione
Siete condannati per omicidio? Avete diritto ad almeno sette ore al mese con i vostri famigliari, come spiega il direttore del carcere La Stampa Armando Ardia Ipotesi: io oggi vengo condannato a nove anni di reclusione per omicidio e devo scontare la mia pena al carcere La Stampa di Lugano. Arman...
Continua [L'Inchiesta, 5/2004]
Magnetiche coperture
Pro Vitalis: dietro alla ditta dei viaggi-premio emerge un groviglio di strane società e una cordata di presunti "terapeuti" germanici Continua in Ticino la campagna attira-clienti di Pro Vitalis, la ditta dei materassi dotati di campi magnetici. Collegate ai suoi dirigenti, L'Inchiesta ha scoper...
Continua [L'Inchiesta, 5/2004]
A caccia di libri
L'Inchiesta ha visitato in incognito 13 punti vendita in Ticino: l'offerta e i prezzi sono spesso diversi; la consulenza è molto buona, salvo nei grandi magazzini Chi ordina un libro nel posto sbagliato può pagare fino al 13% di troppo. O addirittura rischia di restare a mani vuote. Lo dimostra u...
Continua [L'Inchiesta, 5/2004]
Ecco come non perdere i dati
Alcuni consigli preziosi per masterizzare e salvaguardare informazioni su cd Salavare dati su cd non è sempre senza rischio. Ecco dei consigli preziosi per chi non è esperto. Le foto delle vacanze, o anche tutta la contabilità: chi vuole archiviare i propri dati a basso prezzo, in poco spazio ...
Continua [L'Inchiesta, 5/2004]
Dai sentieri, ai prati, all'asfalto
Scarpe da trekking-allround: molti modelli buoni, alcuni anche convenienti Molte scarpe da trekking offrono un buon rapporto fra prezzo-prestazione. Spesso sono i dettagli a fare la differenza. La Stiftung Warentest ha esaminato 16 scarpe leggere da escursione (scarpe da trekking-allround). ...
Continua [L'Inchiesta, 5/2004]
Detergenti inquinanti
Molti laghi svizzeri sono inquinati dal fosforo. Parte della colpa è dei detersivi per la lavastoviglie. La Commissione internazionale per la protezione delle acque del Lemano (Cipel) ne ha esaminati 27 e ha misurato la quantità di fosforo emessa per ciclo di lavaggio. I risultati sono riassunti nel...
Continua [L'Inchiesta, 5/2004]
Deodoranti allergenici
Diversi deodoranti roll-on contengono sostanze allergeniche. Lo dice un test su 25 prodotti. La rivista tedesca Öko-Test ha esaminato 25 deodoranti roll-on. Scopo: ricercare sostanze pericolose per la salute. Risultato: molti contenevano profumanti allergizzanti, ftalati, composti di muschio, tri...
Continua [L'Inchiesta, 5/2004]
Viagra inutile per le donne, funziona solo per gli uomini
Il medicinale Viagra non ha alcun effetto positivo sulla vita sessuale delle donne. Lo afferma uno studio effettuato dalla stessa ditta produttirce. La casa farmaceutica Pfizer che commercializza la nota pastiglia blu aveva avviato alcuni studi per verificare l'eventuale efficacia del farmaco anc...
Continua [L'Inchiesta, 5/2004]
Uomini anoressici e bulimici: per loro il corpo raddoppia
Gli uomini con disturbi nell'alimentazione hanno una percezione distorta del loro corpo. Lo sostiene una ricerca austriaca. Alcuni ricercatori della Clinica universitaria di Innsbruck hanno analizzato il comportamento di 27 uomini di un'età compresa tra 19 e 43 anni sofferenti di anoressia o buli...
Continua [L'Inchiesta, 5/2004]
Quando i batteri arrivano sulla cravatta del medico
Le cravatte dei medici trasportano i batteri da un paziente all'altro. Questo il risultato di una ricerca americana. I medici farebbero meglio a lasciare la cravatta nell'armadio, questo il consiglio di un'équipe di scienziati di New York. La ricerca ha permesso di stabilire che le cravatta veico...
Continua [L'Inchiesta, 5/2004]
Benvenuti alla fabbrica dei malati
Così ditte farmaceutiche e medici si creano il lavoro. Basta modificare i parametri delle malattie più diffuse per inventarsi nuovi pazienti In Svizzera si è diabetici con una glicemia di 8, ma a livello internazionale lo si è già con 5,6. In questo modo il bacino di potenziali pazienti-clienti a...
Continua [L'Inchiesta, 5/2004]
La Winterthur penalizza le donne divorziate
A causa di una lacuna nella legge, se un coniuge riceve dall'ex partner la sua parte di capitale pensionistico l'istituto di previdenza può decurtare la rendita di vecchiaia Un vuoto legislativo permette alle casse pensioni di penalizzare le persone divorziate. Se queste ricevono un capitale sovr...
Continua [L'Inchiesta, 5/2004]
Posso prelevare dall'Avs un anticipo di pochi mesi?
«So che è possibile prelevare l'Avs anticipata di uno o due anni. Si tratta di anni interi, o posso prelevare ad esempio anche un anticipo di sette o di quindici mesi?» No. L'anticipo è possibile solo per uno o due anni interi (calcolati a partire dalla data esatta del suo pensionamento). La ta...
Continua [L'Inchiesta, 5/2004]
Se mi dimetto dalla società avrò diritto alle indennità?
«Sono membro societario di una sagl. Da qualche mese gli affari vanno sempre peggio, al punto che ormai vorrei uscire dalla società. Se non trovo subito un altro lavoro ho diritto alle indennità di disoccupazione?» Sì. Come membro societario lei ha pagato i contributi Ad come gli impiegati "norma...
Continua [L'Inchiesta, 5/2004]
Se perdo la coincidenza le Ffs mi pagano l'albergo?
«La settimana scorsa sono tornata con il treno notturno da Parigi a Basilea, dove ho preso all'ultimo minuto la coincidenza per Zurigo. Cosa sarebbe successo se avessi perso la coincidenza? Avrei potuto pernottare in albergo a spese delle Ffs?» Probabilmente sì. Prima avrebbe dovuto contattare i...
Continua [L'Inchiesta, 5/2004]
Lavoro a tempo determinato: che succede se mi ammalo?
«Ho accettato un posto di lavoro a tempo determinato. Ho firmato un contratto per quattro mesi, ma già due settimane dopo aver iniziato a lavorare mi sono ammalata ed ora devo stare a casa. Ho diritto al salario?» Sì. Se un contratto di lavoro a durata determinata e senza possibilità di disdetta ...
Continua [L'Inchiesta, 5/2004]
Sono responsabile dei debiti di chi mi lascia un'eredità?
«Un anno fa è morto il mio vicino di casa. Mi ha lasciato fr. 3 mila. Ora le figlie pretendono che io li restituisca perché la cassa di compensazione Avs ha chiesto la restituzione di fr. 18 mila. Il padre avrebbe percepito troppe rendite complementari. Sono responsabile dei debiti del defunto? E de...
Continua [L'Inchiesta, 5/2004]
Ultima spiaggia, il fallimento?
Fatture che si accumulano e debiti sempre più alti: cosa fare se i soldi non bastano «Sono divorziata e mamma di due figli. Ho lavorato per alcuni mesi come collaboratrice esterna per una ditta e per questo motivo ho preso un'auto in leasing. Purtroppo dopo cinque mesi di lavoro ho avuto problemi...
Continua [L'Inchiesta, 5/2004]

Impressum Design by VirtusWeb