HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
L'Inchiesta
Edizione: 6/2006 novembre

Nome: L'Inchiesta
Slogan: L'Inchiesta indaga
Nato il: 17 novembre 1999
Uscita: entro il 10 dei mesi dispari
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno


Abbonati a L'Inchiesta
Acquista gli arretrati
Tutte le edizioni

L'inchiesta su iPad e iPhone
L'Inchiesta indaga sugli abusi che penalizzano il cittadino. Confronta prodotti e servizi. Pubblica test di laboratorio. Aiuta il consumatore a difendere i suoi diritti e a districarsi nella burocrazia quotidiana. Spiega le leggi con una rubrica di domande e risposte giuridiche, in particolare sul diritto del lavoro, diritto di famiglia e diritto delle assicurazioni.

6/2006 novembre

Consulenti carenti
Sunrise: un lettore paga fr. 20 mila di troppo Una ditta di taxi paga cifre esorbitanti per la gestione del numero verde. Sotto accusa la consulenza di Sunrise. Stefano Perdicaro di Losone gestisce EcoTaxsi. Chi ha bisogno di un trasporto chiama il numero gratuito che fa capo a Sunrise. «Confr...
Continua [L'Inchiesta, 6/2006]
Non funziona in nessun luOGO
L'apparecchio di telefonia mobile Ogo ha deluso un giovane lettore: «Il servizio è scadente». Swisscom smentisce. «Ogo non funziona quasi mai» dichiara Sacha Bernasconi di Mendrisio. Stando al lettore, questo apparecchio di Swisscom, con cui è possibile inviare e-mail, si disconnette continuament...
Continua [L'Inchiesta, 6/2006]
Una multa ingiusta
Occhio ai parcheggi a tempo: se posteggiate due volte nello stesso spazio rischiate una multa salata. Lo scorso agosto, Alberto Manetsch di Minusio si reca per due volte alla Hobby Migros a Locarno. Per entrambe le soste, approfitta dei parcheggi, gratuiti per un massimo di trenta minuti. Otto gi...
Continua [L'Inchiesta, 6/2006]
La finestra - Se la garanzia non risponde
Susy, adolescente con la febbre dell'ipod, acquista un lettore mp3 e spende più di 200 franchi. La ditta dà una garanzia di un anno. Già dopo qualche giorno non funziona più, per cui lo porta dal negozio dove l'ha acquistato. L'apparecchio è ancora in garanzia, e qui comincia la piccola odissea. ...
Continua [L'Inchiesta, 6/2006]
Avanti miei Prodis
Dietro la promessa di un sistema di allarme gratuito si nascondono costosi abbonamenti Un rappresentante porta a porta offre gratuitamente a una lettrice un impianto antifurto per la casa. In realtà, se la donna avesse firmato, avrebbe dovuto sborsare fr. 99.- al mese. Mariagrazia Derigo di Be...
Continua [L'Inchiesta, 6/2006]
Commento - Meglio vendere Banca Stato che rischiare nuovi buchi
Se nel 2001 la banca cantonale ticinese (Banca Stato) fosse stata gestita bene, per il vicepresidente Tuto Rossi e per il suo consulente Urs Bertschard sarebbe stato impossibile provocare un buco di 20 milioni e rotti speculando con i derivati. A inizio novembre i due sono stati condannati a due ...
Continua [L'Inchiesta, 6/2006]
Ol lèsic - s come süpà
Süpà (variante fonetica süpaa) è derivato verbale del sostantivo süpa, brodo denso di ingredienti vari più o meno solidi, pane compreso: italiano zuppa. Plurale i süp, le zuppe. Interessa qui il senso figurato della voce vernacolare: discorso prolisso, racconto appesantito da inutili particolari, le...
Continua [L'Inchiesta, 6/2006]
Giudici: «decida la sorte»
Per evitare che i partiti influenzino i giudici, un costituzionalista ticinese propone di sorteggiarli. La maggior parte dei partiti, nei diversi cantoni, pretende un finanziamento dai giudici eletti grazie al loro appoggio, dice a L'Inchiesta il ticinese Tiziano Balmelli, autore di uno studio su...
Continua [L'Inchiesta, 6/2006]
Il concorso beffa
Ricevi un sms che ti invita a chiamare un numero. Lo cancelli, e ti vengono addebitati 93 centesimi. «Sulla fattura telefonica di luglio l'importo figurava due volte» racconta Bruno Fenaroli di Stabio. Ad addebitargli gli sms è stata la Horizen Communications. «Da loro scopro di essere iscritto a...
Continua [L'Inchiesta, 6/2006]
Sanità: chi paga i confronti gratuiti
Come chiedere offerte riducendo i costi a carico delle casse malati Confrontare su internet i premi delle casse malati stimola la concorrenza. Nello stesso tempo carica le assicurazioni di costi. L'Inchiesta spiega come evitarli (vedi tabella nella versione cartacea). Su alcuni siti internet (...
Continua [L'Inchiesta, 6/2006]
Chi paga in Posta fa salire i prezzi
I versamenti allo sportello causano costi elevati a chi riceve i soldi. Meglio un bonifico o l'internet Dal 2007 i pagamenti allo sportello postale saranno più cari per chi riceve i vostri soldi. Per evitare di far salire i prezzi, meglio effettuare i pagamenti via internet o con un bonifico. ...
Continua [L'Inchiesta, 6/2006]
Nodi al pettine - Panico da inquinamento?
Quante siano esattamente le persone in Svizzera che soffrono di attacchi di panico non lo so. In Italia superano i due milioni, e pare che si registri una vorticosa ascesa di questo fenomeno. Fenomeno al quale la medicina cerca di dare risposte, ma che finora non è riuscita a spiegare. Una di que...
Continua [L'Inchiesta, 6/2006]
Bambini meno sfruttati
Il granito indiano costa poco perché estratto in condizioni disumane. Un marchio vuole combattere il lavoro minorile Dalle piastrelle alle lapidi, il granito indiano costa meno di quello svizzero. Ma dietro i prezzi bassi si nasconde una triste realtà di sfruttamento minorile. Una nuova etichetta...
Continua [L'Inchiesta, 6/2006]
«Ciao pesce, da dove vieni?»
Nei ristoranti solo un persico su sei è svizzero Molti ristoratori fanno credere ai clienti che il loro pesce sia svizzero. In realtà buona parte del persico è importato dall'est europeo. Cinque pesci persici su sei sulle tavole svizzere sono d'importazione estera. La maggior parte proviene da...
Continua [L'Inchiesta, 6/2006]
Minimoto: pericolose e illegali
Sono lunghe un metro, alte 50 cm, raggiungono gli 80 km/h e sono molto pericolose. Le cosiddette Pocket-Bikes sono vendute con frequenza crescente su internet, nei negozi di giocattoli e anche di moto. Le piccole moto provenienti dalla Cina si possono comprare già per fr. 200.-. «Chi guida una mi...
Continua [L'Inchiesta, 6/2006]
Seggiolini sicuri
Anche i seggiolini usati possono offire buona sicurezza... sempre che siano concepiti per bambini sotto i 15 kg. Lo hanno rilevato i crashtest ufficiali effettuati in Germania su incarico della rivista Auto-Bild. Nei test, questi seggiolini hanno rivelato anche errori di allacciamento come cinture a...
Continua [L'Inchiesta, 6/2006]
Pochi controlli e tante infrazioni sulla strada del macello
Nei trasporti di mucche e maiali la legge è spesso violata. Perfino il marchio bio non dà alcuna garanzia. I maltrattamenti sono all'ordine del giorno Molti commercianti di bestiame non rispettano le norme sul trasporto degli animali. Per il momento però nessuno prevede controlli o sanzioni. T...
Continua [L'Inchiesta, 6/2006]
Dalla pellicola al digitale
I vecchi film girati con il super 8 possono essere messi su dvd senza troppa fatica Digitalizzare i vecchi film super 8 non costa necessariamente tanto. L'Inchiesta spiega come trasferire i film dalla pellicola su un supporto digitale. Nell'era dei lettori dvd e dei televisori al plasma, i pro...
Continua [L'Inchiesta, 6/2006]
Internet veloce, spese alle stelle
Gli utenti della banda larga in Svizzera pagano molto di più rispetto al resto dell'Europa In Svizzera, i costi per usufruire della banda larga sono molto più alti rispetto al resto dell'Europa. La colpa è di Swisscom, che aspetta a liberalizzare l'ultimo miglio. L'adsl costa meno ed è più vel...
Continua [L'Inchiesta, 6/2006]
Viaggi che sorvolano le regole
Pubblicità: le tasse non vengono ancora dichiarate in modo corretto La pubblicità per i viaggi spesso nasconde i costi aggiuntivi o li scrive in piccolo. Ora non dovrebbe più essere permessa. Ma le trasgressioni sono ancora tante. Il volo per New York doveva costare esattamente fr. 500.-. O al...
Continua [L'Inchiesta, 6/2006]
Sicuri sulle strade in inverno
Alcuni pneumatici frenano male su fondo stradale bagnato. Lo dice un test del Tcs I migliori modelli di pneumatici reagiscono molto bene su strade bagnate o innevate. Tuttavia, un test del Tcs rivela difetti in alcuni modelli (vedi tabella nella versione cartacea). Quali pneumatici permettono ...
Continua [L'Inchiesta, 6/2006]
Quando il sogno della casa diventa un incubo
Ritardi, difetti, clausole, fallimenti. Due lettori de L'Inchiesta divenuti piccoli proprietari si sono sentiti gabbati da imprese, banche e architetti Una famiglia acquista casa ma ritiene lacunosa la gestione da parte della banca finanziatrice e dell'impresa edile. Ora chiede di essere risarcit...
Continua [L'Inchiesta, 6/2006]
Un'assicurazione superflua per chi ha ipotecato la casa
Le polizze delle banche non convincono. Meglio la "perdita di guadagno" Speculando sulla paura di chi ha ipotecato la casa, alcune banche propongono ai clienti una polizza assicurativa inutile. "La paura della disoccupazione rappresenta in Svizzera la maggior preoccupazione", scrive la ban...
Continua [L'Inchiesta, 6/2006]
Vini rossi da cerchio alla testa
Durante la fermentazione dell'uva a volte si forma troppa istamina. Lo dice un test I vini rossi contengono spesso troppa istamina. Su 50 prodotti testati, 6 sono stati giudicati negativamente in un confronto della rivista per consumatori Saldo (vedi tabelle nella versione cartacea). Cerchio a...
Continua [L'Inchiesta, 6/2006]
Calzature nuove, funghi inclusi
Una scarpa su tre venduta nei negozi è contaminata da germi patogeni Chi compra un paio di scarpe nuove rischia di portarsi a casa anche funghi e batteri infettivi. È quanto emerge da un test della rivista per consumatori K-Tipp. Su 50 paia di scarpe acquistate in incognito, 18 erano contaminate ...
Continua [L'Inchiesta, 6/2006]
I generici che non rendono
Spesso gli ospedali hanno bisogno di medicinali in fialetta, ma li ricevono in altre forme. Motivo: per i produttori di farmaci, gli istituti di cura non sono un buon affare. Nel 2005, i costi della sanità pubblica sono stati sgravati di circa 280 milioni di franchi grazie alla sola vendita di fa...
Continua [L'Inchiesta, 6/2006]
Prodotti pericolosi
Sono numerosi i prodotti pericolosi ritirati dal mercato. Di regola i fabbricanti li richiamano spontaneamente per evitare conseguenze spiacevoli. Ecco alcuni esempi. - Scarpe: scarpe bimbi colori arcobaleno con suola in gomma, misure da 22 a 33, n. d'ordinazione 364430-6569, 364431-6569 e 364432...
Continua [L'Inchiesta, 6/2006]
Polizze vita: così le compagnie assicurative decurtano le rendite
Con la nuova legge, le eccedenze a favore dei clienti non sono più controllate da Berna. Il metodo di calcolo è diventato poco trasparente e impossibile da verificare Oltre alle rendite garantite, le assicurazioni sulla vita pagano un bonus costituito dalle cosiddette eccedenze. Ma da quando il p...
Continua [L'Inchiesta, 6/2006]
Provvigioni da restituire
I gestori patrimoniali non possono intascare abusivamente le retrocessioni Secondo il Tribunale federale, i clienti dei gestori patrimoniali hanno buone probabilità di riavere le provvigioni trattenute abusivamente. I responsabili di prestatori di servizi finanziari e amministratori di beni de...
Continua [L'Inchiesta, 6/2006]
Borsa online poco trasparente
Per acquistare azioni su internet si pagano commissioni molto diverse. Ma spesso è difficile confrontarle. Le banche sono più care, ma il servizio è più completo Le banche Credit Suisse e Ubs richiedono le commissioni più alte per la compra-vendita online. Lo rivela un confronto della rivista K-G...
Continua [L'Inchiesta, 6/2006]
Il prepensionamento
Cosa significa pensionamento anticipato? Si parla di pensionamento anticipato quando una persona smette di lavorare prima del raggiungimento dell'età di pensionamento ordinaria (64 anni per le donne, 65 anni per gli uomini). A partire da che età è possibile percepire una rendita Avs? Uno o ...
Continua [L'Inchiesta, 6/2006]
Sovrassicurati con l'auto ferma
Molti automobilisti sono già assicurati senza saperlo per il soccorso stradale Gli automobilisti pagano spesso troppo per il soccorso stradale. Alcuni addirittura tre volte più del necessario. E molti sono già assicurati senza saperlo. Batteria scarica, gomma a terra, motorino d'avviamento o ...
Continua [L'Inchiesta, 6/2006]

Impressum Design by VirtusWeb