HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
L'Inchiesta
Edizione: 6/2010 novembre

Nome: L'Inchiesta
Slogan: L'Inchiesta indaga
Nato il: 17 novembre 1999
Uscita: entro il 10 dei mesi dispari
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno


Abbonati a L'Inchiesta
Acquista gli arretrati
Tutte le edizioni

L'inchiesta su iPad e iPhone
L'Inchiesta indaga sugli abusi che penalizzano il cittadino. Confronta prodotti e servizi. Pubblica test di laboratorio. Aiuta il consumatore a difendere i suoi diritti e a districarsi nella burocrazia quotidiana. Spiega le leggi con una rubrica di domande e risposte giuridiche, in particolare sul diritto del lavoro, diritto di famiglia e diritto delle assicurazioni.

6/2010 novembre

PANE AL PANE - Viaggio malaffare
Se pretendi che qualcuno dell'agenzia ti dia il benvenuto all'aeroporto di Zurigo per poi accompagnarti almeno fin dopo il check-in con i quaranta del gruppo diretto in Turchia (Antalya, costa mediterranea) per visitare l'ipergettonata Cappadocia, se speri che dall'aeroporto di Antalya, dopo tre...
Continua [L'Inchiesta, 6/2010]
Vince alla lotteria e finisce sul lastrico
Attenzione alle promesse di vincita delle lotterie internazionali! Rischiate di perdere migliaia di franchi. Nel mese di giugno, Carlo (nome fittizio) riceve posta dalla Comissión Internacional de España. 725'810 euro sarebbero depositati a suo nome. Carlo è invitato a firmare un formulario di r...
Continua [L'Inchiesta, 6/2010]
Nel buco di Eurojobs
Dietro i salari non pagati c'è l'ex capo dei collocatori ticinesi Non ha pagato i salari ed è fallita, sommersa dai debiti. Tra i dirigenti dell'agenzia di lavoro temporaneo Eurojobs c'è l'ex capo degli uffici di collocamento ticinesi. Nel dipartimento delle finanze, ai tempi in cui era diret...
Continua [L'Inchiesta, 6/2010]
Il modello svizzero è migliore
Pedalate in carica (L'Inchiesta, settembre 2010). La vostra rivista ha pubblicato un test austriaco sulle biciclette elettriche nel quale il modello della marca Gepida ha ricevuto solamente un giudizio sufficiente. In qualità di importatori svizzeri di questo prodotto, ci terremmo a sottoline...
Continua [L'Inchiesta, 6/2010]
Consiglio di cattivo gusto
Due ore di attesa al grotto (L’Inchiesta settembre 2010). Suggerite di pagare solo una parte del prezzo se un oste vi serve con molto ritardo. Trovo il vostro consiglio di cattivo gusto. Conosco da anni i gerenti del grotto Milesi-Belloli di Cama, oggetto del vostro articolo, e so con quale p...
Continua [L'Inchiesta, 6/2010]
Spesa con marchio
Non tutti i label alimentari sono uguali: il Wwf li ha messi a confronto Come fare a districarsi tra la miriade di marchi alimentari? Una nuova guida permette ai consumatori di orientarsi. (vedi tabella versione cartacea) Il Wwf, in collaborazione con la Fondazione per la protezione dei consu...
Continua [L'Inchiesta, 6/2010]
Veleni: via libera
In Svizzera non esiste l'obbligo per i produttori di informare sui veleni contenuti nei loro articoli Fabbricanti e commercianti dell'Unione europea devono informare i consumatori sulle sostanze velenose contenute nei loro prodotti. In Svizzera si brancola nel buio. Molti oggetti di uso quot...
Continua [L'Inchiesta, 6/2010]
PRODOTTI PERICOLOSI
Sono numerosi i prodotti pericolosi ritirati dal mercato. Di regola, i fabbricanti li richiamano spontaneamente per evitare conseguenze spiacevoli. Ecco alcuni esempi. - Fornelli a gas: il fornello Multifuel della ditta Katadyn Produkte presenta il rischio d'incendio. I modelli interessati sono N...
Continua [L'Inchiesta, 6/2010]
I segreti dei cosmetici
Le ditte di prodotti di bellezza non rivelano in che modo sono condotti i loro test Le grandi ditte di cosmetici come L'Oréal, Unilever e Beiersdorf tacciono i dettagli dei test sui loro prodotti. Coop, Migros, Wala e Gaba sono più trasparenti. Gel, creme, lozioni, dentifrici e spazzolini sono...
Continua [L'Inchiesta, 6/2010]
NODI AL PETTINE - Il folle business dei finti neonati
Parlando di bambole per adulti, solitamente ci si riferisce a giocattoli sessuali per uomini, ma anche donne, incapaci di relazionarsi e che sperano di trovare sollievo in amanti di plastica con sembianze umane. Ma poiché al peggio non c'è mai fine, ecco spuntare un nuovo fenomeno: i baby-reborn ...
Continua [L'Inchiesta, 6/2010]
Panne a ruota libera
Il rinnovo del contratto per l'assicurazione Assistance ora è automatico Migros Assistance ha cambiato il metodo di rinnovo dell'assicurazione in caso di panne in auto adeguandosi alla concorrenza. Ata mantiene invece un sistema più conciliante. Molte assicurazioni si rinnovano automaticamente...
Continua [L'Inchiesta, 6/2010]
Le vacanze riviste in tv
Con un po' di tecnologia si possono creare presentazioni di foto da guardare su schermo Con i maxischermi dei moderni televisori e la loro alta risoluzione è possibile vedere al meglio le foto delle vacanze. Ecco come si fa. Tornati dalle fantastiche vacanze e riorganizzate le idee... e le fot...
Continua [L'Inchiesta, 6/2010]
Dati alle nuvole
La protezione dei contenuti non esiste se si utilizza il cloud computing Ora è possibile creare ed elaborare testi senza installare specifici programmi sul computer. Ma utilizzare questi servizi in rete mette molti dati personali a disposizione di chi li offre. Per scrivere un testo al compu...
Continua [L'Inchiesta, 6/2010]
LA CODA DEL MOUSE
Come faccio ad aprire un file che il mio pc non riconosce? Se il sistema non lo riconosce vuol dire che nessun programma è associato alla estensione del file, cioè le ultime tre lettere del nome dopo il punto, come txt, avi, doc eccetera. In questo caso risulta comodo effettuare la ricerca nel ...
Continua [L'Inchiesta, 6/2010]
Bye bye virus!
Salvare il computer da un attacco esterno è possibile. L'Inchiesta vi spiega come si fa Quando il computer annuncia la presenza di un virus non bisogna farsi prendere dal panico. Ecco come eliminare l'ospite indesiderato. Internet è uno spargivirus. Ogni giorno virus, trojan, bug e altri par...
Continua [L'Inchiesta, 6/2010]
Se la targhetta viola la privacy
La catena di negozi Denner obbliga i dipendenti a portare una targhetta identificativa con nome e cognome. Su segnalazione di una lettrice de L'Inchiesta, l'incaricato federale per la protezione dei dati ha riconosciuto il problema. Per cambiare le cose ci vorrebbe però una causa legale di un dipend...
Continua [L'Inchiesta, 6/2010]
Elenchi cercano numeri aggiornati
Swisscom non cede le informazioni sugli iscritti Gli elenchi telefonici come Search.ch o Tel.ch spesso non sono aggiornati. Swisscom Directories tiene infatti per sé i dati degli iscritti. Spesso, chi cerca un numero di telefono in internet o non lo trova o trova solo numeri non più validi. Sp...
Continua [L'Inchiesta, 6/2010]
Numeri 0800 a pagamento
Le chiamate con prefisso 0800 di per sé sono gratuite, ma non per tutti gli utenti di telefonia mobile prepagata. Alcune compagnie, infatti, fatturano anche per questi numeri una tassa per l'uso della rete. Yallo l'ha abolita, come anche Aldi Mobile, M-Budget Mobile, Sunrise Go e Swisscom Easy. ...
Continua [L'Inchiesta, 6/2010]
Guida senza dati
Tre elenchi telefonici per cellulari su quattro non sono completi. Alcuni dati mancano o non sono aggiornati. Per poter consultare tutti i 24 volumi dell'elenco telefonico sui cellulari più moderni, come ad esempio gli iPhone, esistono appositi programmi. In questo modo si possono consultare fino...
Continua [L'Inchiesta, 6/2010]
Troppo veloce serve a poco
Le nuove offerte internet sono spesso inutili Velocità sempre maggiori per navigare in internet non servono alla maggior parte degli utenti. Eppure vengono continuamente promosse nuove offerte. (vedi tabella versione cartacea) «È bello sapere di essere il più veloce», dice il ghepardo degli s...
Continua [L'Inchiesta, 6/2010]
Scende la tariffa, ma il giorno inizia prima
Swisscom abbassa le tariffe verso la rete mobile, ma quella diurna per le chiamate sul fisso inizia un'ora prima. Da novembre, Swisscom abbassa i prezzi per le chiamate dalla rete fissa alla rete mobile. Le telefonate alle reti mobili Swisscom, Sunrise e Orange costeranno 5 centesimi in meno al m...
Continua [L'Inchiesta, 6/2010]
Bottiglia d'annata in cartone di vino
Due prodotti in scatola ricevono un buon giudizio in una degustazione I vini in cartone possono essere buoni quanto quelli in bottiglia. E spesso costano anche meno. Un prodotto di buona qualità è disponibile già a poco più di tre franchi al litro. (vedi tabella versione cartacea) I vini in ...
Continua [L'Inchiesta, 6/2010]
Escursioni con le scarpe
La rivista tedesca Outdoor ha valutato la qualità di otto scarponcini in laboratorio e in un test pratico. Giudizio globale molto buono per i seguenti modelli venduti anche in Svizzera: - Meindl Alpine Trek Gtx (fr. 379.-) - Scarpa Kailash Gtx (fr. 299.-) - Adidas Super Trekking (fr. 300.-)....
Continua [L'Inchiesta, 6/2010]
Il meglio per scrivere
La rivista austriaca Konsument ha indagato per scoprire quali penne a inchiostro sono più comode da tenere in mano e scorrono meglio sulla carta. Per questo ne ha fatte giudicare 14 da alcuni scolari. Un laboratorio le ha poi analizzate in cerca di sostanze problematiche nelle parti sintetiche. ...
Continua [L'Inchiesta, 6/2010]
C'era mica una macchia di latte incrostato, qui?
La qualità dei detergenti per i piani di cottura in vetroceramica è da sufficiente a buona. Lo dice un esame di laboratorio I detergenti per il vetroceramica dovrebbero eliminare senza sforzo persino lo sporco più ostinato. Anche quelli economici sono efficaci. Lo dimostra un test su dieci prodot...
Continua [L'Inchiesta, 6/2010]
Una memoria da 80 franchi
Salvare file in un disco esterno protegge dalla perdita di dati importanti se il computer si rompe. La capacità di memoria dei dischi fissi integrati ai computer è sempre più grande, ma non sono adatti come archivi. Se l'ordinatore va in tilt, foto, musica, video e documenti vanno persi per sempr...
Continua [L'Inchiesta, 6/2010]
Smartphone come navigatori
Due smartphone Nokia sono risultati migliori dell'iPhone 4 in un test. Gli smartphone fanno sempre più concorrenza ai classici navigatori. Oltre alle note funzioni di telefonia, riproduzione musicale, accesso internet e fotografia, offrono infatti anche una funzione Gps. La fondazione tedesca...
Continua [L'Inchiesta, 6/2010]
Lo spreco è al fresco
I congelatori della classe A++ risparmiano molta elettricità I congelatori che risparmiano più elettricità sono anche più costosi. Ma l'investimento è pagante e la loro qualità è migliore. Un investimento per un congelatore della classe A++ conviene; lo dimostra un recente test della fondazion...
Continua [L'Inchiesta, 6/2010]
Batterie più longeve
Migliora la qualità dei netbook. Sono ideali per l'uso fuori casa e per navigare in internet. I netbook, i fratellini minori dei notebook, stanno guadagnando terreno. È il risultato di un'indagine della rivista tedesca per i consumatori Test. Mentre in esami precedenti i minicalcolatori otten...
Continua [L'Inchiesta, 6/2010]
In cucina si fa bella
Padelle in teflon o ceramica: i migliori modelli possono anche costare poco Una padella perfettamente antiaderente non deve valere una fortuna. Anzi, le migliori costano da 18 a 30 franchi, con un'eccezione. Lo rivela un test di laboratorio su nove prodotti. Quant'è antipatica una frittata che...
Continua [L'Inchiesta, 6/2010]
Con la luce sulla fronte
Le lampade frontali a led hanno rivoluzionato la vita notturna di escursionisti e scalatori. Sono piccole, leggere, hanno una lunga durata di vita e consumano poca energia. La rivista per viaggi, escursioni e avventure Outdoor ha sottoposto a un test otto di queste lampade. I criteri sono stati ...
Continua [L'Inchiesta, 6/2010]
Le compatte fan belle foto
Le prestazioni di una fotocamera reflex sono spesso migliori di quelle di un semplice apparecchio digitale compatto. Grazie agli obiettivi sostituibili, questi modelli offrono inoltre varie possibilità. La rivista olandese Consumentengids ha testaro 18 fotocamere reflex. I criteri considerati ...
Continua [L'Inchiesta, 6/2010]
Alta qualità in televisione
La fondazione tedesca per i consumatori Stiftung Warentest ha sottoposto ad esame 13 ricevitori Hdtv. I criteri considerati sono stati qualità dell'immagine e del suono, sensibilità, facilità d'uso, ecologicità e versatilità. Giudizio globale buono per sei ricevitori: Satellitari con disco f...
Continua [L'Inchiesta, 6/2010]
Capelli ricci senza fare pasticci
Con soli 40 franchi si può acquistare un arricciacapelli di buona qualità Con un arricciacapelli si cambia acconciatura in poco tempo e a casa propria. La metà degli apparecchi più venduti è di buona qualità. Il migliore non è il più caro. Lo dice un test. (vedi tabella versione cartacea) Chi...
Continua [L'Inchiesta, 6/2010]
Con il vetro pulito vai spedito
I tergicristalli con guida elastica lavano il parabrezza meglio di quelli classici Per una guida sicura servono anche tergicristalli efficienti. I migliori costano 50 franchi, puliscono bene e sono facili da montare. Lo rivela un test su dieci modelli. (vedi tabella versione cartacea) Piove. ...
Continua [L'Inchiesta, 6/2010]
Mio caro credito
I costi delle carte variano di centinaia di franchi Diners Club Classic Card e Personal Card di American Express sono le carte di credito più care. Cumulus-Mastercard di Migros è invece la più conveniente. (vedi tabella versione cartacea) Migros e Coop pubblicizzano come gratuite le proprie c...
Continua [L'Inchiesta, 6/2010]
Infortuni: un taglio ai premi per appensatire il salario
Cambiando assicurazione, le ditte possono far risparmiare anche i dipendenti Anche i premi per gli infortuni non professionali variano molto da un'assicurazione all'altra. Vale quindi la pena di fare un confronto per fare risparmiare l'azienda e i dipendenti. (vedi tabella versione cartacea) ...
Continua [L'Inchiesta, 6/2010]
DIRITTI E ROVESCI - Fust e il frigo della discordia
Vincenzo gestisce un ristorante a conduzione familiare e su consiglio del fiduciario costituisce una società a gestione limitata (sagl). In qualità di gerente stipula vari contratti di leasing per i macchinari del ristorante, tra cui uno con la ditta Fust per un congelatore a baule di tipo industria...
Continua [L'Inchiesta, 6/2010]
Se la mia casa si allaga ho diritto a un risarcimento?
L'assicurazione mobilia domestica copre più danni. E il premio non è eccessivo È necessaria un'assicurazione della mobilia domestica? Sì. Se, ad esempio, la mobilia è danneggiata dall'acqua o dal fuoco, la sua sostituzione può costare da fr. 50'000.- a fr. 100'000.-. Il premio assicurativo...
Continua [L'Inchiesta, 6/2010]
Aiuto, ho fatto un incidente! Come devo comportarmi?
Quando si deve chiamare la polizia, cosa fare se ci sono feriti o animali coinvolti In caso d'incidente stradale con soli danni materiali si deve chiamare la polizia? Sì, se chi ha subito il danno non è immediatamente reperibile o se chiede la presenza della polizia. Lo stesso vale se nell...
Continua [L'Inchiesta, 6/2010]
Conviene trasferire il pilastro 3a?
«Posso trasferire i capitali di terzo pilastro nella cassa pensione?» Sì, sempre che nella sua cassa pensione sia possibile l'acquisto di anni di contribuzione. Valuti però vantaggi e svantaggi. - Con l'acquisto si garantisce una rendita superiore. Un'alternativa sarebbe quella di prelevare il...
Continua [L'Inchiesta, 6/2010]
BOTTA E RISPOSTA - La sospensione del lavoro
Una sospensione dell'attività lavorativa dev'essere sempre accettata? Sì. Dal punto di vista giuridico, la sospensione è la rinuncia da parte del datore di lavoro alla prestazione lavorativa del dipendente. Può essere espressa in qualsiasi momento, allo stesso modo in cui un dipendente può teor...
Continua [L'Inchiesta, 6/2010]
Chip ai gatti con lo sconto
A confronto i prezzi dei veterinari In Ticino mettere il microchip al cane o al gatto costa tra i 60 e gli 85 franchi. (vedi tabella versione cartacea) Ogni anno in Svizzera circa 10 mila gatti non fanno più ritorno a casa. Per lottare contro il randagismo e aumentare la probabilità di ritrov...
Continua [L'Inchiesta, 6/2010]

Impressum Design by VirtusWeb