HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
L'Inchiesta
Edizione: 6/2015 novembre

Nome: L'Inchiesta
Slogan: L'Inchiesta indaga
Nato il: 17 novembre 1999
Uscita: entro il 10 dei mesi dispari
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno


Abbonati a L'Inchiesta
Acquista gli arretrati
Tutte le edizioni

L'inchiesta su iPad e iPhone
L'Inchiesta indaga sugli abusi che penalizzano il cittadino. Confronta prodotti e servizi. Pubblica test di laboratorio. Aiuta il consumatore a difendere i suoi diritti e a districarsi nella burocrazia quotidiana. Spiega le leggi con una rubrica di domande e risposte giuridiche, in particolare sul diritto del lavoro, diritto di famiglia e diritto delle assicurazioni.

6/2015 novembre

Vino biologico doc contaminato dai veleni
Bastano 44 centesimi a bottiglia per fare il vino senza solfiti. Eppure sono ammessi perfino nei prodotti bio Chi compra un vino biologico doc (denominazione di origine controllata) si immagina di sostenere una produzione naturale, senza aggiunta di prodotti chimici. Le cose non stanno così. ...
Continua [L'Inchiesta, 6/2015]
Troppa speculazione immobiliare in Ticino
Pigioni esagerate: ecco perché le cooperative abitative non decollano «Ho notato che dove le cooperative abitative funzionano la politica è più di centro-sinistra. In Ticino ne parlano magari in campagna elettorale ma poi...». L'urbanista Jordi Riegg fa la spola tra il Ticino e Zurigo, dove...
Continua [L'Inchiesta, 6/2015]
Silenzio s'inquina
L'Ufficio federale dell'energia multa gli importatori che vendono troppe vetture nuove a elevate emissioni inquinanti. Ma non rivela i nomi Prima di acquistare un'auto nuova volete sapere quali modelli inquinano meno? L'Ufficio federale dell'energia (Ufe) non ve lo dirà. I nomi dei marchi che vio...
Continua [L'Inchiesta, 6/2015]
Ma che puzza, questa borraccia!
Bastano pochi franchi per avere bottiglie di qualità. Ma alcune assorbono gli odori In Svizzera le borracce e le bottiglie più diffuse sono in plastica o in alluminio e costano tra fr. 2.20 e fr. 29.90. La rivista per consumatori Saldo ne ha testate 16 per verificare la resistenza, l'ermeticità e...
Continua [L'Inchiesta, 6/2015]
Mobilia domestica: stessa copertura, premi diversi
Una famiglia rischia di pagare quasi il 50% in più se sceglie la compagnia più cara. Lo dimostra un confronto de L'Inchiesta Carlo e Celeste vivono a Bellinzona in un appartamento in affitto e vogliono cambiare l'assicurazione economia domestica. Ma quale compagnia scegliere? Per non farsi...
Continua [L'Inchiesta, 6/2015]
Quattordici giorni per dire no
Da gennaio il diritto di revoca passerà da 7 a 14 giorni e sarà esteso ai contratti stipulati al telefono. Introdotto anche il divieto di pubblicità aggressiva per il credito al consumo. I consumatori avranno più tempo per recedere da un contratto a domicilio: il diritto di revoca passerà da 7 a ...
Continua [L'Inchiesta, 6/2015]
Vuoi la fattura? Paga!
Alcune aziende tassano i clienti che ricevono un giustificativo. Da Salt si devono sborsare 5 franchi per averne uno dettagliato Per un'impresa, l'emissione delle fatture è un normale costo aziendale, come l'affitto. Eppure da qualche anno non è più così: alcune aziende fanno pagare anche questo ...
Continua [L'Inchiesta, 6/2015]
Consumatore arrangiati
Ammiro i prodotti sempre più sofisticati della tecnologia, elettronica in particolare. Li ammiro e li temo perché invece di semplificarmi la vita me la complicano fino a farmi sfiorare la crisi di nervi. Meraviglioso il Gps fin che non mi ordina di «invertire la direzione di marcia» a metà galleria ...
Continua [L'Inchiesta, 6/2015]
In Austria il caffè di Migros è meno caro che in Svizzera
Le capsule Café Royal di Migros sono prodotte in Svizzera. Ma all'estero costano meno. L'azienda del gruppo Migros Delica ha sviluppato capsule compatibili anche con le macchine Nespresso. Si possono acquistare da Migros e su Le Shop.ch: una confezione da dieci costa fr. 3.80. Le capsule sono...
Continua [L'Inchiesta, 6/2015]
Acqua saporita, prezzo amaro
Una bibita aromatizzata costa più del doppio di una normale. Meglio farla in casa Al sapore di mango e yuzu, limone e lime: gli scaffali dei negozi sono pieni di prodotti che combinano acqua con frutti esotici ed erbe. Queste bibite aromatiche hanno conquistato i consumatori: Migros fa sapere che...
Continua [L'Inchiesta, 6/2015]
Le casse malati finiscono in pagella
Prima di scegliere l'assicurazione, oltre ai premi si valuta anche il servizio. Un sondaggio premia Swica e boccia Assura Serena (nome fittizio) ha trent'anni. È incinta e deve quindi sottoporsi ad alcuni esami. Sulla fattura del laboratorio d'analisi, come motivo del trattamento è indicata la gr...
Continua [L'Inchiesta, 6/2015]
Privacy a rischio coi chip nel vestito
I dispositivi a radiofrequenza inseriti nei vestiti vanno disattivati al momento dell'acquisto. Il negozio che non lo fa può seguire i movimenti dei clienti. Le etichette dei capi di abbigliamento Gerry Weber hanno un chip Rfid, sul quale è salvato il numero di serie del vestito. Secondo la sede ...
Continua [L'Inchiesta, 6/2015]
Nella giungla dei laptop
Gygabite, pollici, memoria e processori: ecco a cosa bisogna prestare attenzione prima di acquistare un computer portatile Se non si è esperti di tecnologia, le informazioni sui computer portatili possono risultare davvero incomprensibili. Per non spendere migliaia di franchi inutilmente, biso...
Continua [L'Inchiesta, 6/2015]
Pulcini uccisi con il gas
Considerati poco redditizi, i piccoli delle galline hanno vita breve anche in Svizzera. Ma un nuovo metodo di allevamento può salvarli I galli non fanno le uova e i pulcini maschi ingrassano poco. Per le aziende di allevamento di galline ovaiole sono quindi considerati di troppo. Secondo l'organi...
Continua [L'Inchiesta, 6/2015]
Drogarsi, reato o malattia?
Quelle legate al mondo della droga, sono storie di "ordinaria disperazione" che ormai lasciano i più quasi del tutto indifferenti... La nostra legislazione in materia non è così severa come nella vicina Italia, per non parlare di nazioni dove finanche detenere pochi grammi di cannabis è punito c...
Continua [L'Inchiesta, 6/2015]
Oggi piove? L'auto scivola!
Collaudati 35 pneumatici invernali: solo un terzo ha buone prestazioni su strade bagnate La fondazione per consumatori Stiftung Warentest ha sottoposto a un test 35 pneumatici invernali, di cui 16 per utilitarie e 19 per automobili compatte e di classe media. Gli pneumatici hanno dovuto dimost...
Continua [L'Inchiesta, 6/2015]
Vecchie tv in soffitta
Prima di acquistare un televisore, assicuratevi che abbia lo standard Hevc. Altrimenti direte addio all'alta definizione Pochi apparecchi dispongono già del nuovo standard integrato Hevc (High efficiency video coding) per vedere i programmi televisivi in alta definizione (Hd). Senza questa tecno...
Continua [L'Inchiesta, 6/2015]
Prodotti pericolosi
Sono numerosi i prodotti pericolosi ritirati dal mercato. Di regola, i fabbricanti li richiamano spontaneamente per evitare conseguenze spiacevoli. Ecco alcuni esempi. - Moschettoni. La ditta Dmm richiama i suoi moschettoni. Il rischio è che non si chiudano completamente. I modelli interessati si...
Continua [L'Inchiesta, 6/2015]
Usb: dati in salvo, ma che flemma
Con meno di 25 franchi si può acquistare una buona chiavetta. Rinunciando però alla velocità Film e fotografie delle vacanze, presentazioni di lavoro, canzoni: moltissimi i dati che possono essere salvati sulle chiavette usb. I requisiti principali di questi dispositivi sono la velocità nella tra...
Continua [L'Inchiesta, 6/2015]
Pubblicità: Postfinance ci riprova
L'istituto finanziario minaccia la disdetta a un cliente che non accetta l'analisi dei propri dati a fini di marketing. Ma non può farlo Senza il consenso dei clienti, Postfinance non può analizzare il traffico elettronico dei pagamenti e vendere i dati alle imprese a scopo pubblicitario. Così s...
Continua [L'Inchiesta, 6/2015]
Secondo pilastro: un riscatto redditizio
Chi versa volontariamente nella previdenza professionale approfitta di tassi di interesse più alti. Ma è meglio non farlo troppo presto Nel 2015 il tasso di interesse minimo sugli averi del secondo pilastro è pari all'1,75%. Rendimenti così alti non sono offerti nemmeno sui conti risparmio o sull...
Continua [L'Inchiesta, 6/2015]
Unione registrata: come si scioglie?
«Sono omosessuale e vivo con il mio compagno in un'unione domestica registrata. Vorrei scioglierla, ma il mio compagno si oppone. So che una coppia di coniugi deve vivere separata per due anni prima che uno dei due possa chiedere il divorzio contro il volere dell'altro. Questo vale anche per l'union...
Continua [L'Inchiesta, 6/2015]
L'avvocato
In tribunale ci si deve far rappresentare da un avvocato? No. Per principio, ognuno può condurre la propria causa oppure può farsi rappresentare da un'altra persona. Chi non è titolare di una patente di avvocato non può però rappresentare le parti in modo professionale e farlo quindi regolarm...
Continua [L'Inchiesta, 6/2015]
Docenti formati male, supplenti formati peggio
Chiedete ai docenti della scuola media ticinese come valutano la qualità del Dfa di Locarno, il Dipartimento formazione e apprendimento della Supsi che forma i nuovi insegnanti. La reputazione della Supsi in generale è buona. Quella del Dfa invece è inferiore alla media. Se fate un sondaggio tra...
Continua [L'Inchiesta, 6/2015]

Impressum Design by VirtusWeb