HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
L'Inchiesta
Edizione: 3/2003 maggio

Nome: L'Inchiesta
Slogan: L'Inchiesta indaga
Nato il: 17 novembre 1999
Uscita: entro il 10 dei mesi dispari
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno


Abbonati a L'Inchiesta
Acquista gli arretrati
Tutte le edizioni

L'inchiesta su iPad e iPhone
L'Inchiesta indaga sugli abusi che penalizzano il cittadino. Confronta prodotti e servizi. Pubblica test di laboratorio. Aiuta il consumatore a difendere i suoi diritti e a districarsi nella burocrazia quotidiana. Spiega le leggi con una rubrica di domande e risposte giuridiche, in particolare sul diritto del lavoro, diritto di famiglia e diritto delle assicurazioni.

3/2003 maggio

Ol vocabolari
a come avocatt Avocatt [aocatt] Nell'eloquio dialettale insubrico settentrionale, la consonante /v/, labiodentale sonora intervocalica, non viene pronunciata. Come in [goerno] o [guerno] per governo, [laoro] per lavoro, [andao] per andavo, ecc. Avvocato: colui che è chiamato - vocato - a ...
Continua [L'Inchiesta, 3/2003]
Rotonda di Agno: «Intollerabile e pericolosa»
Una perizia del Touring club svizzero (Tcs) ha confermato i problemi di sicurezza di una rotonda esaminata dall'Inchiesta. In marzo L'Inchiesta ha realizzato un servizio sulle rotonde presenti in Ticino, verificando la sicurezza della metà dell'ottantina di rotatorie del cantone. Risultato: 16...
Continua [L'Inchiesta, 3/2003]
Canapa nel mirino
Dopo L'Inchiesta anche le autorità si muovono In marzo la polizia ha fermato il titolare di una fiduciaria invischiato nel business della canapa già smascherato dall'Inchiesta. Parallelamente le forze dell'ordine hanno preso di mira una coltivazione, anch'essa già segnalata dall'Inchiesta. Tra...
Continua [L'Inchiesta, 3/2003]
Ufficio caccia e pesca da ristrutturare
In marzo è stato consegnato al Consiglio di Stato ticinese il rapporto finale sulle disfunzioni all'interno dell'ufficio caccia e pesca. Secondo il governo l'ufficio è da ristrutturare. L'Inchiesta era stata la prima a scoperchiare il malandazzo all'interno dell'ufficio caccia e pesca, portando a...
Continua [L'Inchiesta, 3/2003]
L'oro dei dittatori
Il pianeta è spaccato in due. Da una parte le bandiere colorate dei pacifisti, dall'altra i falchi americani che teorizzano la lotta preventiva al terrorismo. Obiettivo: ripulire il mondo. Dopo l'11 settembre nulla è più come prima. In realtà i "falchi" avevano già previsto tutto da anni. Com...
Continua [L'Inchiesta, 3/2003]
Caro arbitro ti scrivo
Ritenete scorretto il modo con cui vi ha trattato L'Inchiesta? Procedete così: 1. Dopo la pubblicazione, rivolgetevi per iscritto alla direzione dell'Inchiesta. 2. Se non ottenete soddisfazione, rivolgetevi all'ombudsman, sempre per iscritto. L'ombudsman funge da arbitro e difensore del pub...
Continua [L'Inchiesta, 3/2003]
Cerca un marito e perde un tesoro
Ecco come una lettrice dell'Inchiesta è rimasta vittima di un'agenzia matrimoniale ticinese Era alla disperata ricerca della sua anima gemella e per trovarla si è rivolta a un'agenzia matrimoniale. Ma alla fine ha perso migliaia di franchi senza ottenere nulla in cambio. Ecco la disavventura capi...
Continua [L'Inchiesta, 3/2003]
Prostituzione imbavagliata
Le autorità tranquillizzano la popolazione sostenendo che il fenomeno è sotto controllo. Ma non dicono che per controllarlo utilizzano metodi dubbi Pur di mostrare il successo nella lotta alla prostituzione, le autorità non lesinano dall'adottare metodi dubbi facendo credere all'opinione pubblica...
Continua [L'Inchiesta, 3/2003]
Classifiche ingannevoli
Elezioni ticinesi: le statistiche ufficiali fanno credere all'opinione pubblica che i politici liberali radicali sono i più amati dal popolo Nelle statistiche elettorali sui «voti personali», in Ticino i liberali radicali sembrano più gettonati di quello che sono in realtà. Una pratica legale, pr...
Continua [L'Inchiesta, 3/2003]
Riconfermato giudice già bacchettato dal fisco
Malgrado i suoi precedenti fiscali, a Lugano il giudice di pace Giovanni Gherra è stato tranquillamente riproposto e rieletto Tre anni fa era finito nell'occhio del ciclone per un reato di frode fiscale. Lo scorso 6 aprile è stato riconfermato per una manciata di voti. Grazie alle sue influenti a...
Continua [L'Inchiesta, 3/2003]
Violenza nascosta tra i banchi
Aggressioni, estorsioni, minacce, insulti, furti e vandalismi: il disagio dei 12-15enni sta mettendo in crisi il ruolo di molti educatori ticinesi. Nemmeno le autorità sanno con esattezza cosa succede negli istituti. Mentre gli inquirenti denunciano un mondo protetto e impenetrabile In Ticino, pe...
Continua [L'Inchiesta, 3/2003]
«Quella maestra non è idonea!»
Un lettore accusa le autorità di tollerare abusi alla scuola di infanzia di Lumino Lamentele, inchieste amministrative, sanzioni. Tutto è stato inutile. La maestra Luisa continua a insegnare alla scuola d'infanzia di Lumino. Per ottenere giustizia, un lettore dell'Inchiesta ha ricorso al Tribunal...
Continua [L'Inchiesta, 3/2003]
Una morte che sa tanto di mafia
Un ragazzo italiano si sarebbe rifiutato di commettere un omicidio. Per questo motivo sarebbe stato ucciso, ma la magistratura smentisce Tre anni fa, nei boschi di Lamone, viene ritrovato il cadavere di un ragazzo. Le autorità ritengono che il giovane si sia tolto la vita. Ma L'Inchiesta ha scope...
Continua [L'Inchiesta, 3/2003]
I milioni di "Satan"
Sul conto alla Banca del Gottardo durante la guerra Iran-Iraq passavano i soldi di una società che da Lugano trattava l'acquisto di aerei per l'esercito iracheno Negli anni Ottanta dal conto Satan presso la Banca del Gottardo sono passati i soldi della Dumynta. Una società panamense gestita da Lu...
Continua [L'Inchiesta, 3/2003]
Chi crede in un Ticino più giusto dovrebbe leggere questo libro
Paolo Fusi Il cassiere di Saddam Dal suo studio di Lugnao sono passati gli affair segreti di dittatori e criminali. Ma Elio Borradori è solo la punta di un iceberg che coinvolge banchieri, politici e magistrati. Da Lugano sono passati i milioni di criminali e dittatori. E per molti tici...
Continua [L'Inchiesta, 3/2003]
Merlot buono, ma...
L'Inchiesta ha fatto degustare 13 merlot ticinesi Doc da 5 sommeliers. Risultato: non sempre il marchio garantisce una qualità impeccabile. I più cari tra i peggiori Per bere un buon bicchiere di merlot ticinese non bisogna per forza spendere cifre astronomiche. Anzi: a volte quelli cari, pur fre...
Continua [L'Inchiesta, 3/2003]
Cannabis con pochi pesticidi
L'Inchiesta ha fatto esaminare in laboratorio il contenuto di pesticidi di sei campioni di canapa acquistati nei negozi ticinesi. Uno non era conforme Non sempre la cannabis venduta nei negozi ticinesi è in regola sotto il profilo del trattamento chimico. Su sei campioni fatti esaminare in labora...
Continua [L'Inchiesta, 3/2003]
Telecamere digitali
La rivista austriaca Konsument ha esaminato dieci videocamere digitali. Risultato: per avere la qualità, bisogna sborsare più di fr. 4'000.-. Il test ha poi dimostrato che esistono modelli che garantiscono buone prestazioni anche a prezzi inferiori. La migliore è Sony DCR-TRV 950 E (fr. 4'598.-) ...
Continua [L'Inchiesta, 3/2003]
Seggiolini per bambini
La rivista tedesca Test ha valutato la sicurezza di dodici seggiolini per trasportare bambini in bicicletta. Solo quattro modelli hanno ottenuto il giudizio buono. Si tratta di OK Baby Sirius (fr. 139.-), Römer Jockey Relax (fr. 175.-), Hamax Kiss Basic (fr. 95.-) e Hamax Sleepy Basic (fr. 140.-). H...
Continua [L'Inchiesta, 3/2003]
Tosaerba elettrico
La rivista tedesca Test ha testato sei tosaerba elettrici (ampiezza del taglio tra 28 e 38 centimetri). I criteri: taglio, praticità d'uso, durata nel tempo, rumore e sicurezza. Brill BAsic 32 ED (fr. 306.65) ha ottenuto il giudizio buono. Sono state particolarmente apprezzate la maneggevolezza e l'...
Continua [L'Inchiesta, 3/2003]
Registratori Dvd
La rivista tedesca Test ha verificato la qualità delle videoregistrazioni effettuate con supporto Dvd. Criteri: qualità d'immagine, suono, facilità d'uso e consumo energetico. Il test ha dimostrato che le immagini sono di qualità solo se le registrazioni sono di breve durata, ad esempio fino a due o...
Continua [L'Inchiesta, 3/2003]
Voglio stare asciutto!
Su 12 giacche impermeabili esaminate, solo 3 sopportano davvero le intemperie Impermeabili, efficaci contro il vento ma permeabili al sudore verso l'esterno: queste sono le esigenze minime per una buona giacca a vento. Eppure non tutti i modelli sono di qualità. Lo dice un test. Ci sono giacch...
Continua [L'Inchiesta, 3/2003]
A voi la parola:
Giornalismo soggettivo e superficiale Tartassato insieme alla ditta (L'Inchiesta gennaio 2003). Non è la prima volta che L'Inchiesta fa prova di un giornalismo soggettivo e superficiale che si limita di proporre situazioni pseudoscandalistiche inventate. La realtà è un'altra. L'azienda fore...
Continua [L'Inchiesta, 3/2003]
Dormire otto ore per notte protegge dall'infarto
In media ogni persona necessita di otto ore di sonno per notte. Lo ha confermato uno studio americano. Chi non si concede il giusto riposo, così come anche chi dorme troppo, aumenta il rischio di infarto o di altre malattie cardiache. I ricercatori dell'università di Harvard hanno interrogato ol...
Continua [L'Inchiesta, 3/2003]
Pane agli integratori: farina, vitamine e acido folico
Da anni l'Ufficio federale della sanità progetta di aggiungere acido folico sintetico al pane. Altri vorrebbero addizionare la farina con vitamina B12. Il pane quotidiano si trasformerebbe così in un cocktail vitaminico prescritto ufficialmente. L'aggiunta di integratori agli alimenti, dovrebbe r...
Continua [L'Inchiesta, 3/2003]
Gravidanza e fitoestrogeni: attenzione alla troppa soia
Elevate quantità di soia somministrate ad animali di laboratorio hanno provocato gravi danni ormonali. Questo il risultato di uno studio americano. Responsabile sarebbe un estrogeno vegetale, la genisteina, di cui la soia è particolarmente ricca. Il fitoestrogeno genisteina, un ormone femminile d...
Continua [L'Inchiesta, 3/2003]
Tumore: anche la nicotina nociva quanto il catrame
Anche la nicotina provoca il cancro. Fino ad oggi si credeva che fosse il catrame contenuto nelle sigarette l'unico responsabile. Lo hanno stabilito alcuni ricercatori americani. Gli scienziati hanno dimostrato che la nicotina ostacola le difese naturali del nostro corpo. Quando le cellule tumora...
Continua [L'Inchiesta, 3/2003]
Sogni di un seno perfetto e l'incubo del suicidio
Le donne con impianti al seno sono una categoria a rischio suicidio, questa la conclusione di uno studio svedese. Le ragioni sono da ricondurre soprattutto allo stato psicologico antecedente l'intervento. La ricerca ha dimostrato che le donne con protesi mammarie corrono un rischio del 30% super...
Continua [L'Inchiesta, 3/2003]
Nuovi farmaci sotto accusa
Ipertensione: i tradizionali diuretici sarebbero meno costosi e più efficaci Il giro d'affari dei nuovi farmaci contro l'ipertensione sta aumentando rapidamente. Ma questi medicamenti innovativi così costosi sarebbero meno efficaci e meno sicuri di quelli tradizionali. Lo sostengono alcuni studio...
Continua [L'Inchiesta, 3/2003]
Diffidate dei broker dilettanti
Chi affida i propri risparmi a privati rischia di perdere grosse somme di denaro Non è il caso di affidare i propri risparmi a colleghi di lavoro o conoscenti, solo perché si dilettano a giocare in borsa. L'Inchiesta spiega come difendersi. Moneymaker - Swiss Investors Club: con questo nome a...
Continua [L'Inchiesta, 3/2003]
Con la carta EC paghi di più
Un negoziante sfida le banche e rende trasparenti le commissioni In un negozio di giocattoli di Dübendorf gli acquisti con la carta EC costano 70 centesimi in più. Le banche proibiscono ai negozi questi supplementi. Ma la Commissione della concorrenza potrebbe dare loro torto. Hans Roggwiler, ...
Continua [L'Inchiesta, 3/2003]
Dopo due mesi senza paga come faccio a riavere i soldi?
«Da due mesi non ricevo più lo stipendio. Il mio capo dice che al momento è a corto di liquidità e che dovrei avere solo un po' di pazienza. I miei risparmi stanno però esaurendosi e io ho urgente bisogno della mia paga. Come posso avere i miei soldi?» La ditta deve pagarle lo stipendio al più ta...
Continua [L'Inchiesta, 3/2003]
Quando lavoro di notte ho diritto al supplemento?
«Fino ad oggi, il datore di lavoro ci ha rifiutato il 10% di tempo supplementare per il lavoro notturno, nonostante la nuova legge sia già in vigore dall'agosto 2000. È corretto?» Sì. Il suo datore di lavoro sfrutta il periodo transitorio concessogli dalla legge, vale a dire tre anni a partire da...
Continua [L'Inchiesta, 3/2003]
Se inizio a lavorare subito posso rinunciare alle ferie?
«Secondo il mio contratto di lavoro, posso dare la disdetta al più presto per la fine di giugno. Il mio nuovo datore di lavoro vorrebbe però che cominciassi già all'inizio dello stesso mese. Ho ancora diritto a 21 giorni di vacanze. Siccome ho intenzione di ricominciare subito in giugno a lavorare, ...
Continua [L'Inchiesta, 3/2003]
Adesso mi metto in proprio: cambio cassa pensione?
«Al momento sono ancora salariato, ma presto mi renderò indipendente. Non vorrei perdere la sicurezza previdenziale offertami dalla mia cassa pensione. Ho la possibilità di affiliarmi come indipendente alla cassa del mio attuale datore di lavoro?» Lo può fare se il regolamento specifico della cas...
Continua [L'Inchiesta, 3/2003]
Le piastrelle si staccano, la garanzia non vale più?
«Due anni fa ho acquistato un pavimento in piastrelle da una ditta, che si è anche occupata della loro posa nel mio appartamento. Ora le piastrelle di ceramica si staccano, perché sono state applicate male. La ditta rifiuta qualsiasi responsabilità e afferma che la garanzia scade dopo un anno. È ver...
Continua [L'Inchiesta, 3/2003]
Dovrò pagare doppio affitto?
Cosa succede quando il proprietario rifiuta i subentranti proposti dall'inquilino «Cercavo casa da mesi e finalmente in febbraio l'ho trovata. Inizio della locazione: 1. aprile. Purtroppo il mio vecchio appartamento può essere disdetto solo per il 31 maggio. Per non dover pagare un doppio affitto...
Continua [L'Inchiesta, 3/2003]
Gold bless America!
La "guerra preventiva" abbatte regimi e terroristi. Ma i nemici di oggi sono gli amici di ieri. E quando arrivano i marines i soldi sono già spariti su un conto svizzero A parole i falchi americani teorizzano la lotta al terrorismo. In realtà dietro la "guerra preventiva" ci sono enormi interes...
Continua [L'Inchiesta, 3/2003]

Impressum Design by VirtusWeb