HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
L'Inchiesta
Edizione: 3/2010 maggio

Nome: L'Inchiesta
Slogan: L'Inchiesta indaga
Nato il: 17 novembre 1999
Uscita: entro il 10 dei mesi dispari
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno


Abbonati a L'Inchiesta
Acquista gli arretrati
Tutte le edizioni

L'inchiesta su iPad e iPhone
L'Inchiesta indaga sugli abusi che penalizzano il cittadino. Confronta prodotti e servizi. Pubblica test di laboratorio. Aiuta il consumatore a difendere i suoi diritti e a districarsi nella burocrazia quotidiana. Spiega le leggi con una rubrica di domande e risposte giuridiche, in particolare sul diritto del lavoro, diritto di famiglia e diritto delle assicurazioni.

3/2010 maggio

PANE AL PANE-RigeneraRSI
Sono troppo realista per illudermi che delle mie critiche si faccia tesoro. Qualcuno mi aveva predetto, dopo "Disservizio RSI" (L’Inchiesta di gennaio 2010), che non sarebbe cambiato niente. Infatti, la gentile signora o signorina ci saluta con dizione immutata dalla telegiornale perché nessuno si d...
Continua [L'Inchiesta, 3/2010]
Biberon indigesti per i bimbi
Una sostanza contenuta nella plastica danneggia il patrimonio genetico aumentando il rischio di malattie diverse. Lo dimostrano nuovi studi. Il bisfenolo A è sotto accusa da molto tempo perché sembra causi danni alla salute. In base a nuovi studi, recentemente anche gli Usa ammettono certi ri...
Continua [L'Inchiesta, 3/2010]
Dopo le "a" anche le "e" in tivù
Disservizio Rsi (L'Inchiesta, gennaio 2010). Anche a me danno molto fastidio le "a" alla fine di ogni parola. Sono contenta che Lauro Tognola sia intervenuto e spero che serva a qualcosa. Vorrei far notare, inoltre, che sono pronunciate altre vocali alla fine di alcune parole: per esempio, Doris ...
Continua [L'Inchiesta, 3/2010]
Baby Paradise: mini-condanna
Cinque anni dopo lo scoop de L'Inchiesta, pena simbolica alla direttrice del nido Per anni le autorità hanno chiuso un occhio sugli abusi al nido Baby Paradise. Ora la direttrice se l'è cavata con una pena simbolica, grazie agli errori degli inquirenti. Il caso Baby Paradise era stato scoperto...
Continua [L'Inchiesta, 3/2010]
Per i denti bianchi finisci al verde
Campioncini gratuiti contro il pagamento di un'iscrizione per 169 euro Un'azienda di Cipro offre su internet campioni gratuiti di sbiancanti per denti, ma chi li comanda ha una brutta sorpresa. Gli sbiancanti per denti sono fortemente pubblicizzati su internet. Molti portali di notizie reclami...
Continua [L'Inchiesta, 3/2010]
DIRITTI E ROVESCI-Le penali in disoccupazione
Stefania è una giovane diplomata della Scuola superiore alberghiera e del turismo. Un noto avvocato luganese le offre un lavoro come direttrice in un albergo di sua proprietà. Nel contratto viene stabilito che le norme contenute nel contratto collettivo di lavoro nazionale sono vincolanti per entram...
Continua [L'Inchiesta, 3/2010]
Inserzioni molto costose
Attenzione ai formulari per le iscrizioni di ditte in elenchi inutili o sconosciuti Diverse ditte propongono costose iscrizioni pubblicitarie in elenchi e registri quasi ignoti. Meglio starne alla larga. «È possibile fare qualcosa contro i cacciatori d'inserzioni?», chiede Rita, titolare di un...
Continua [L'Inchiesta, 3/2010]
Vendo la tua casa, ma alle mie condizioni
Sondaggio de L'Inchiesta tra le agenzie immobiliari ticinesi. Le commissioni sulla vendita variano dal 2% al 5% Chi vuole vendere una casa può rivolgersi a un mediatore immobiliare. Occhio, però, alle condizioni contrattuali e alle provvigioni, che in Ticino arrivano al 5%. Quanto costa vende...
Continua [L'Inchiesta, 3/2010]
L'etichetta non fa il vino
Diverse cantine per lo stesso prodotto. E la qualità non è la stessa Stessa etichetta, identica annata, ma prodottori diversi. Alcuni vini traggono in inganno i consumatori. A Domenico piace il vino Johannisberg Vieux Murets in vendita da Denner. Recentemente ne ha acquistato un cartone da sei...
Continua [L'Inchiesta, 3/2010]
La convenienza nascosta di Sunrise
L'offerta Day Flat di Sunrise non conviene a chi usa poco il telefonino. Ma basta un sms per passare a un'alternativa più conveniente. Sunrise offre solamente ancora una carta prepagata con un forfait giornaliero (Day Flat). Questo significa che il cliente paga un franco al giorno se usa il cellu...
Continua [L'Inchiesta, 3/2010]
Abracadabra... e la macchia sparisce
I trucchi casalinghi per eliminare le tracce di sporco dai tessuti e dal resto della casa Molte macchie di sporco possono essere eliminate con rimedi semplici ed efficaci. L'importante è reagire subito. (vedi tabelle versione cartacea) Scarpe da ginnastica, maglietta, pantaloncini e via per u...
Continua [L'Inchiesta, 3/2010]
Il mattino ha l'iPhone sotto il cuscino
Una speciale sveglia sul popolare telefonino fallisce una prova pratica Il programma Sleep Cycle per iPhone dovrebbe riconoscere il momento migliore per svegliarvi al mattino. Ma concretamente serve a poco. L'applicazione per iPhone Sleep Cycle dovrebbe aiutarvi a scendere più facilmente dal...
Continua [L'Inchiesta, 3/2010]
Bimbi in gita: il viaggio è gratuito
Tutti i bambini sotto i sei anni viaggeranno gratuitamente sui mezzi pubblici. Ma dovranno essere accompagnati. Il regolamento dell'Unione dei trasporti pubblici (Utp) ha finora sempre creato scontento e confusione: i bambini di età inferiore a sei anni viaggiano gratuitamente su treno, bus e tra...
Continua [L'Inchiesta, 3/2010]
Case già fatte: prezzi più alti
La pubblicità non include i costri extra Una giornata di lavoro e la casa prefabbricata è fatta. Ma i prezzi non sono bassi come dicono i prospetti. Le case prefabbricate sono più del 20% delle nuove proprietà. Ma valgono quanto quelle convenzionali? Sono più economiche? La trasmissione Kass...
Continua [L'Inchiesta, 3/2010]
NODI AL PETTINE-Qualcosa non quadra
I costumi sociali sono cambiati e non sempre in positivo, malgrado i progressi tecnologici e la conquista di diritti umani fondamentali. Più di tutto colpiscono alcuni paradossi, spiegabili solo con il progressivo dilagare di una mentalità tesa a soddisfare esclusivamente il proprio ego ma incapace,...
Continua [L'Inchiesta, 3/2010]
Aria tossica tra le nuvole
Nell'abitacolo degli aerei a volte si respira una sostanza velenosa I propulsori degli aerei emanano sempre più aria tossica in cabina. Alcuni studi dimostrano che questo nuoce alla salute, ma nessuno fa qualcosa. I passeggeri lo sentono spesso: nell'abitacolo dell'aereo c'è puzza d'olio. Il m...
Continua [L'Inchiesta, 3/2010]
LA CODA DEL MOUSE -Volo simulato: solo un gioco?
Statistiche recenti hanno confermato che, mentre la metà di chi accede a internet effettua ricerche, più di un quarto lo fa per divertirsi e giocare. In genere i giochi si distinguono in quelli di simulazione, nei cosiddetti "arcade", in quelli di ruolo oltre ai classici giochi di carte e simili. Gi...
Continua [L'Inchiesta, 3/2010]
Il game dei prezzi
Fino a 152 franchi in più per la stessa console Le differenze di prezzo tra le console di videogame vanno da 53 a 152 franchi per lo stesso apparecchio. Lo rivela un confronto. (vedi tabella versione cartacea) Grazie alla console portatile, l'attesa dell'aereo in ritardo diventa quasi un piac...
Continua [L'Inchiesta, 3/2010]
Foto ritoccate: software per tutti
Pregi e difetti dei programmi per l'elaborazione di immagini online In internet si trovano diversi programmi gratuiti per l'elaborazione delle foto. Ecco una panoramica sui cinque più venduti. La fotografia è un hobby diffuso, e le fotocamere digitali, con le loro funzioni e la loro versatilit...
Continua [L'Inchiesta, 3/2010]
PRODOTTI PERICOLOSI
Sono numerosi i prodotti pericolosi ritirati dal mercato. Di regola, i fabbricanti li richiamano spontaneamente per evitare conseguenze spiacevoli. Ecco alcuni esempi. - Manubri bicicletta: 3T richiama i suoi manubri Ventus. Motivo: le manopole potrebbero staccarsi durante la corsa. Siccome ciò p...
Continua [L'Inchiesta, 3/2010]
Telefonini navigatori
Grazie a specifici software, gli smartphone possono trasformarsi anche in navigatori. La rivista Frc Magazine ha confrontato sei programmi Gps per smartphone. Nessuno ha ottenuto un giudizio molto buono: metà non riesce ad elaborare un'immissione quale "centro città". Altri non salvano gli indir...
Continua [L'Inchiesta, 3/2010]
Ecologiche inquinanti
Le nuove auto consumano sempre troppa benzina L'EcoMobiLista classifica le auto che inquinano meno. In Svizzera se ne acquistano ancora molte che consumano troppo. (vedi tabella versione cartacea) Per la settima volta di seguito, un'ibrida guida la classifica delle auto più ecologiche dell'As...
Continua [L'Inchiesta, 3/2010]
Puliscono e si ricaricano
Qualità sufficiente per la maggior parte degli aspirapolvere portatili Gli aspirapolvere ricaricabili sono pratici per le piccole pulizie in casa o in auto. Ma solo due modelli su dieci risultano buoni in un test. Tutti gli altri sono solo sufficienti. (vedi tabella versione cartacea) I mini ...
Continua [L'Inchiesta, 3/2010]
Caschi su due ruote
I caschi per i bambini che vanno in bici sono sicuri contro i colpi. Alcuni contengono sostanze nocive. Bambini e ragazzi subiscono un numero superiore alla media d'infortuni stradali in bicicletta. Un buon casco è perciò molto importante per loro. La rivista tedesca Öko-Test ne ha esaminati diec...
Continua [L'Inchiesta, 3/2010]
Stampanti per ogni uso
Laser per i testi e getto d'inchiostro per le immagini Le stampanti laser in bianco e nero sono ideali per riprodurre testi. Per foto e grafici sono invece migliori quelle a getto d'inchiostro. Lo dice un test. Meglio a getto d'inchiostro o laser? A dipendenza del tipo di utilizzo, è più adatt...
Continua [L'Inchiesta, 3/2010]
Computer su due ruote
I computer per biciclette dovrebbero essere affidabili e leggeri. La maggior parte dei modelli soddisfa questi criteri, ma senza strafare. Lo dice un test. I computer per bici sono buoni accompagnatori per le escursioni su due ruote. Durante il viaggio forniscono informazioni utili come la veloci...
Continua [L'Inchiesta, 3/2010]
Pneumatici per bicicletta
Aggiustare un buco nella camera d'aria non è uno spasso per nessuno. Una gomma resistente riduce il rischio di doversi dedicare a tale attività. La rivista olandese per i consumatori Consumentengids ha testato sei pneumatici per bicicletta valutandone robustezza, resistenza allo scorrimento e du...
Continua [L'Inchiesta, 3/2010]
Lettori mp3
La rivista inglese per i consumatori Which ha testato 16 lettori mp3 in grado di riprodurre video e fare foto. I criteri principali: facilità d'uso, qualità di suono e immagini, carica. I migliori tre: - Sony Nwz-X 1050 (fr. 413.-/16 Gb) - Archos 5 (fr. 499.-/32 Mb) - Samsung Yp-R 1 (fr. 195.-...
Continua [L'Inchiesta, 3/2010]
Combattono il sudore a danno dei polmoni
Ritrovate sostanze pericolose per la salute nei deodoranti spray. Solo uno ottiene un'ottima valutazione I deodoranti spray contengono particelle finissime che possono entrare nei polmoni causando danni. In alcuni sono presenti anche altre sostanze pericolose per la salute. Lo svela un test su 12...
Continua [L'Inchiesta, 3/2010]
Bionde con rischio
La rivista tedesca Öko-Test ha analizzato alcune tinture bionde per capelli. Queste servono per colorare di biondo platino o biondo oro, per fare mèches bionde o coprire con il biondo i capelli grigi. Il test ha dimostrato che molti prodotti contengono sostanze che possono causare allergie o son...
Continua [L'Inchiesta, 3/2010]
Il vapore spiega i tessuti
Si può avere un buon ferro da stiro già con 40 franchi. Lo dice un test pratico e di laboratorio su 12 modelli La maggior parte dei ferri da stiro è di buona qualità. In alcuni modelli, il calore non si distribuisce in modo uniforme sulla piastra. (vedi tabella versione cartacea) Con il ferro...
Continua [L'Inchiesta, 3/2010]
Ricevitori satellitari
La fondazione tedesca Stiftung Warentest ha sottoposto ad esame 15 ricevitori satellitari Hd, 6 di questi con ricevitore Twin e disco fisso integrato. I criteri considerati sono stati qualità di suono e immagini, sensibilità, facilità d'uso, consumo elettrico e versatilità. Giudizio globale buo...
Continua [L'Inchiesta, 3/2010]
La tv sul pc
La fondazione tedesca Stiftung Warentest ha sottoposto ad esame alcuni schermi per pc adatti anche come televisore. I criteri: qualità delle immagini, facilità d'uso, versatilità e consumo elettrico. Risultato: i modelli con ricevitore tv integrato sono molto buoni e ben utilizzabili come televisore...
Continua [L'Inchiesta, 3/2010]
Prezzi alti, foto buone
Chi spende molto per una macchina fotografica digitale si aspetta un apparecchio di buona qualità. Ma non è sempre così. Un esame della fondazione tedesca Stiftung Warentest rivela che le fotocamere più care hanno effettivamente ottenuto i risultati migliori. Sulle 31 sottoposte al test, 3 hanno ...
Continua [L'Inchiesta, 3/2010]
Fiamme domate
Gli estintori a schiuma sono i primi in classifica Cinque estintori a confronto. I migliori sono a schiuma. Lo dice un test su cinque prodotti. (vedi tabella versione cartacea) Al fuoco! La tovaglia sta bruciando... che fare? La rivista per i consumatori Haus & Garten ha testato cinque es...
Continua [L'Inchiesta, 3/2010]
Se il verde non è ecologico
Dietro ai fondi sostenibili si possono celare aziende poco attente all'ambiente Gli investitori puntano sempre di più sui fondi "verdi". Ma spesso dietro questi investimenti ci sono aziende poco ecologiche, come quelle petrolifere. In pochi anni gli investimenti sostenibili, che seguono crit...
Continua [L'Inchiesta, 3/2010]
Assicurazioni vita: tassi giù e i trucchetti vanno su
Le compagnie cercano di attirare i clienti con eccedenze troppo ottimistiche Le assicurazioni vita sono diventate meno attrattive: il rendimento si aggira attorno all'1%. Per conquistare i risparmiatori, le compagnie aumentano le eccedenze, spesso però sovrastimate. (vedi tabella versione cartac...
Continua [L'Inchiesta, 3/2010]
Il mio compagno eredita il pilastro 3a?
«Sono divorziata, non ho figli e convivo da otto anni. Nel caso dovessi morire prima del pensionamento, i risparmi del pilastro 3a rimarranno al mio compagno?» Sì, poiché lei non ha marito né figli, il capitale andrà al suo convivente. La legge dice che se nei cinque anni prima del decesso u...
Continua [L'Inchiesta, 3/2010]
BOTTA & RISPOSTA-Le assicurazioni per le automobili
L'assicurazione casco parziale è obbligatoria? No. L'unica assicurazione obbligatoria per tutti i possessori di un'automobile è la rc auto. Altre coperture, come ad esempio la casco parziale o totale, sono facoltative. La rc auto paga tutti i danni provocati ad altre auto? No. Chi danneg...
Continua [L'Inchiesta, 3/2010]

Impressum Design by VirtusWeb