HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
L'Inchiesta
Edizione: 5/2002 settembre

Nome: L'Inchiesta
Slogan: L'Inchiesta indaga
Nato il: 17 novembre 1999
Uscita: entro il 10 dei mesi dispari
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno


Abbonati a L'Inchiesta
Acquista gli arretrati
Tutte le edizioni

L'inchiesta su iPad e iPhone
L'Inchiesta indaga sugli abusi che penalizzano il cittadino. Confronta prodotti e servizi. Pubblica test di laboratorio. Aiuta il consumatore a difendere i suoi diritti e a districarsi nella burocrazia quotidiana. Spiega le leggi con una rubrica di domande e risposte giuridiche, in particolare sul diritto del lavoro, diritto di famiglia e diritto delle assicurazioni.

5/2002 settembre

Tifosi nel mirino del crimine
Dietro la scalata al Lugano e all'Ambrì ci sono gli stessi soldi sporchi. Belardelli e Stewart avrebbero tentato di riciclare denaro di Cosa Nostra e Ndrangheta. È quanto sospettano gli inquirenti italiani Un'organizzazione internazionale avrebbe tentato di impossessarsi del Football Club Lugano ...
Continua [L'Inchiesta, 5/2002]
Caso di abuso sessuale al Foyer Pro Juventute
Per una 14enne violentata niente sanzioni contro i responsabili, protetti dai pezzi grossi del Ppd Per un sospetto inventato di abusi su minori, il centro Demetra è stato chiuso. Al Foyer Pro Juventute un vero abuso non ha avuto conseguenze per i responsabili del centro. Anzi: dopo che una ragazz...
Continua [L'Inchiesta, 5/2002]
Impara le lingue e prendi il treno
L'Università della Svizzera italiana offre davvero un insegnamento di qualità? Dopo l'indagine svolta dall'Inchiesta le perplessità sono molte. In alcuni passaggi viene in mente il romanzo «Il nome della rosa» di Umberto Eco dove la lettura di determinati testi veniva vietata perché pericolosa per l...
Continua [L'Inchiesta, 5/2002]
Gelati ai batteri
Dopo il test dell'Inchiesta le autorità si muovono «Nel gelato venduto in Ticino si nascondono molti batteri», aveva scritto L'Inchiesta nel maggio 2001. A oltre un anno di distanza le autorità hanno finalmente reagito. Su 13 gelaterie ticinesi esaminate dall'Inchiesta, solo una era risultata ...
Continua [L'Inchiesta, 5/2002]
Tre nuove cause legali contro L'Inchiesta
Contro L'Inchiesta sono state sporte due nuove querele penali e una causa civile. - L'ex caporale di polizia Armando Rotta ha sporto querela per un articolo (marzo 2002) in cui veniva accusato di aver fatto "soffiate" sui futuri blitz antiprostituzione. Il Bar Settecentesimo di Bellinzona ha ...
Continua [L'Inchiesta, 5/2002]
Illusi dall'Usi
All'università ticinese proliferano intrallazzi e clientelismo. L'Inchiesta ha indagato Un'università fortemente ideologizzata dove le censure sono all'ordine del giorno, isolata nel contesto accademico e in cui regnano sovrani gli amici degli amici. Gli studenti che la frequentano pagano cif...
Continua [L'Inchiesta, 5/2002]
«L'Accademia? Una filiale dell'ufficio di Botta»
Esami all'acqua di rose, ricerca inesistente, studenti censurati e professori nominati per clientelismo. Per la prima volta Kurt Forster rompe il silenzio sulle sue dimissioni da direttore dell'Accademia di architettura di Mendrisio. Perché ha lasciato la direzione dell'Accademia dell'archite...
Continua [L'Inchiesta, 5/2002]
Complotto a Verscio
«Mio fratello ci ha truffato grazie a documenti falsi e alla complicità di uno studio legale». Storia di una denuncia caduta nel vuoto nonostante le prove schiaccianti «Grazie a due documenti falsi confezionati in uno studio legale di Locarno, mio fratello si è impossessato abusivamente di un ter...
Continua [L'Inchiesta, 5/2002]
Alcol illegale ai minorenni
Malgrado il divieto, molti bar ticinesi servono bevande alcoliche ai minori di 18 anni. L'ha scoperto L'Inchiesta con una mascherata. In 7 locali su 9 una ragazza di 16 anni ha ottenuto senza problemi Smirnoff Ice o Vodka lemon Nei locali pubblici ticinesi un minorenne può facilmente ottenere le ...
Continua [L'Inchiesta, 5/2002]
Autosili carenti
Toilettes inagibili o sporche, uscite di sicurezza chiuse a chiave, spazi stretti: ecco le lacune dei parcheggi coperti in Ticino Spazi di manovra ristretti, larghezza dei posteggi insufficiente, ascensori stretti, toilettes inagibili o sporche, uscite di sicurezza chiuse a chiave. In Ticino molt...
Continua [L'Inchiesta, 5/2002]
Il tesoro di Jermini
I soldi "persi" da Helios Jermini sono sempre di più. Dopo l'articolo di luglio sui retroscena della misteriosa morte del presidente del FC Lugano, L'Inchiesta ha scoperto altri documenti scottanti. Già ora si può ipotizzare che sono circa 700 i milioni di franchi nascosti dal fiduciario. Tra le ...
Continua [L'Inchiesta, 5/2002]
«Quel poliziotto protegge i ladri»
«Un commissario di polizia ticinese ha protetto una banda di ladri di automobile. Ma fino ad oggi non è stato punito». L'ha dichiarato durante un interrogatorio la sua ex amante, come ha scoperto L'Inchiesta. Si chiama Carlo Alberti, ha 42 anni e da 20 anni lavora per la polizia. Nel dicembre del...
Continua [L'Inchiesta, 5/2002]
Poncioni ammette gli affari sporchi
Il sindaco di Onsernone: «Ho proposto a Moretti operazioni poco pulite con guadagni del 15%» «Mi sono lasciato ingolosire dalla prospettiva di un facile e forte guadagno». Il sindaco di Onsernone Fernando Poncioni spiega così la sua proposta di cambiare denaro «che poteva essere sporco» fatta all...
Continua [L'Inchiesta, 5/2002]
Tagliaerba per i bordi
Per raggiungere gli angoli più difficili del prato serve un decespugliatore elettrico efficace. Grazie alle sue lame rotanti anche i più piccoli fili d'erba non gli sfuggono. La rivista tedesca Selbst ist der Mann ne ha testati dieci. Tre modelli si sono particolarmente distinti per la qualità del r...
Continua [L'Inchiesta, 5/2002]
Stoviglie impeccabili con meno consumo
Ecco come risparmiare acqua e corrente per lavare i coperti La lavastoviglie risparmia fatica e tempo, ma non sempre è vantaggiosa anche sul piano energetico. Ecco i modelli più ecologici. Nelle cucine svizzere sono in funzione circa 1,2 milioni di lavastoviglie, con un consumo totale di 400 m...
Continua [L'Inchiesta, 5/2002]
Pallonate scadenti
Un buon prodotto costa almeno fr. 40.-. Su 10 testati, solo 3 sono "molto buoni" I palloni da calcio non sono tutti uguali, molto dipende dalla lavorazione. Modelli dal costo medio competono con quelli più cari. Lo dimostra un test di laboratorio. Se non ci fossero le marche impresse, tutti i ...
Continua [L'Inchiesta, 5/2002]
Sacchi per escursioni
La rivista tedesca Outdoor ha testato otto sacchi da montagna e per escursioni. I criteri della valutazione: idoneità per il "trekking", facilità nell'indossarlo, confort e praticità delle cinture, stabilità del materiale posto all'interno. Ha ottenuto il giudizio "molto buono" Lowe Alpine Travel Tr...
Continua [L'Inchiesta, 5/2002]
Molti esperti sono scettici sui miracoli dell'aloe vera
C'è chi sostiene che la pianta del deserto aloe vera riduce i tumori, crea nuove cellule sanguigne e neutralizza la radioattività. Ma nulla di tutto ciò è provato. I succhi a base di aloe vera godono attualmente di un enorme successo commerciale, tanto che le scorte nelle drogherie sono sempre p...
Continua [L'Inchiesta, 5/2002]
Pasti equilibrati e più sport per evitare l'effetto yo-yo
L'effetto yo-yo è la risposta naturale, ma spiacevole, del corpo dopo una cura dimagrante. Ecco come evitarlo. Quando si fornisce al proprio corpo per un periodo prolungato meno energia del solito, questo tende ad abituarsi. Se poi si ricomincia la dieta usuale, l'energia superflua rapidamente ...
Continua [L'Inchiesta, 5/2002]
Allattati a lungo, più intelletto
Secondo uno studio danese i bambini allattati a lungo sono più intelligenti degli altri. Un gruppo di studiosi danesi ha "analizzato" l'intelligenza di 3 mila giovani adulti, stabilendo che l'allattamento per una durata di sette-nove mesi favorisce un migliore sviluppo dell'intelletto. I pazienti...
Continua [L'Inchiesta, 5/2002]
A colazione un cocktail di medicine
Dopo lo iodio, l'acido folico. Le autorità vogliono introdurlo a forza nel pane per prevenire la spina bifida. Ma alcuni esperti temono effetti secondari L'Ufficio federale della sanità vuole obbligare i produttori di pane ad aggiungere l'acido folico tra gli ingredienti. Ma non mancano le voci c...
Continua [L'Inchiesta, 5/2002]
Casse malati, nuova stangata
Con la crisi della borsa, le riserve sono finite. Si annunciano aumenti fino al 10% Le casse malati, in seguito alla crisi della borsa, corrono ai ripari. Le riserve sono diminuite. Per ricostituirle aumentano i premi. L'anno prossimo fino al 10%. Ogni anno i premi delle casse malati sono al r...
Continua [L'Inchiesta, 5/2002]
Pago le bollette online
Le spese dei conti su internet variano da un istituto all'altro Più di un milione di persone in Svizzera scelgono di fare i pagamenti via internet. Questo metodo permette di risparmiare soldi e essere liberi da orari di apertura degli sportelli. L'Inchiesta spiega come risparmiare e scegliere il ...
Continua [L'Inchiesta, 5/2002]
Meno salario, accetto?
Se si lavora durante la disoccupazione, non si perde il diritto alle indennità. E non è detto che il salario sia inferiore «Insegnavo lingue al 100%, adesso sono disoccupato e timbro. Ho trovato un posto di lavoro temporaneo come ausiliario in un ufficio viaggi. Si tratta di un impiego a tempo pa...
Continua [L'Inchiesta, 5/2002]
Silenzio assoluto sulla paga
«La mia collega di lavoro non vuole mai parlare di salario con me. Naturalmente ne ha tutti i diritti, ma lei è convinta che sia la legge che ci imponga il silenzio sul tema. È vero tutto questo?» No. Non c'è alcuna legge che proibisce di parlare del proprio salario. A tutti gli impiegati è perme...
Continua [L'Inchiesta, 5/2002]
Per le calze in gravidanza devo pagare la franchigia?
«In gravidanza, la mia ginecologa mi ha prescritto calze compressive, perché avevo problemi di vene. Ora la cassa malati si rifiuta di pagare queste spese, perché non ho ancora pagato tutta la franchigia di fr. 1'500.-. La legge invece dice che in caso di maternità non bisogna pagare alcuna partecip...
Continua [L'Inchiesta, 5/2002]
Il mio ex capo è obbligato a rilasciarmi un certificato?
«Un mese fa ho cambiato impiego. Il nuovo datore mi ha chiesto un certificato di lavoro del posto di prima. Il mio ex capo aveva promesso che me lo avrebbe inviato. Nonostante diverse richieste, anche per iscritto, da parte mia, ad oggi non ho ancora ricevuto il certificato di lavoro. Posso pretende...
Continua [L'Inchiesta, 5/2002]
Posso disdire il contratto?
«Ho firmato un contratto per un appartamento parecchio caro. Non mi ero ancora trasferita, quando ho trovato un appartamento meno caro. Ho quindi immediatamente chiesto all'amministrazione del primo appartamento di liberarmi dal contratto. Purtroppo non ne vogliono sapere, anche se, fino a quando do...
Continua [L'Inchiesta, 5/2002]
Vacanze disastro, c'è rimborso?
Come far valere i propri diritti se le promesse dell'agenzia non sono mantenute «Abbiamo prenotato due settimane di vacanze balneari alle Maldive a fr. 1'300.- per persona. Volevamo la camera con il telefono e l'aria condizionata. La camera era considerata "semplice", ma quando siamo arrivat...
Continua [L'Inchiesta, 5/2002]
Vacanze assicurate
Ecco le migliori polizze, in caso di infortunio o malattia durante un viaggio Interrompere le vacanze per malattia, infortunio o catastrofi naturali può essere spiacevole. Contro questo rischio esiste l'assicurazione viaggi. L'Inchiesta ha confrontato i premi delle maggiori assicurazioni. Vaca...
Continua [L'Inchiesta, 5/2002]
Possiamo rinunciare all'eredità?
«Siamo due sorelle, e i nostri genitori stanno entrambi ancora bene. Se però uno di loro dovesse morire, vorremmo rinunciare alla nostra porzione legittima sull'eredità a favore del superstite. Possiamo farlo senza metterli al corrente?» Potete rinunciare alla porzione legittima, ma non senza in...
Continua [L'Inchiesta, 5/2002]
Nel caso Friedrich spunta Borradori
Dietro i loschi affari dell'ambasciatore svizzero l'ombra dei milioni iracheni transitati dal Ticino Nell'oscura vicenda dell'ambasciatore svizzero in Lussemburgo Peter Friedrich, indagato per riciclaggio di denaro sporco, emerge il nome di Elio Borradori, padre del consigliere di stato Marco Bor...
Continua [L'Inchiesta, 5/2002]
Vespaio a Porza
L'articolo dell'Inchiesta di luglio sul tentativo del municipio di Porza di vendere al segretario comunale una villa milionaria a prezzo di favore ha suscitato un vespaio. Subito dopo la pubblicazione dell'articolo "Le mani sulla villa", il giudice del Tribunale cantonale amministrativo (Tram) W...
Continua [L'Inchiesta, 5/2002]

Impressum Design by VirtusWeb