HomeDomandeNewsletterAbbonamentiArretratiLibriCarrelloContatto Accedi

Cerca gli articoli con queste parole:
Criteri
Posizione
Riviste
Periodo
Nessun oggetto nel carrello
Scelgo io
Edizione: 5/2008 settembre

Nome: Scelgo io
Slogan: La tua salute in prima pagina
Nato il: 22 gennaio 2002
Uscita: entro il 30 dei mesi dispari
Abbonamento: fr. 48.00 all'anno


Abbonati a Scelgo io
Acquista gli arretrati
Tutte le edizioni

Scelgo io su iPad e iPhone
Scelgo io si occupa di salute e alimentazione. Confronta prodotti alimentari e cosmetici grazie a test comparativi realizzati in laboratorio. Pubblica una rubrica di consulenza giuridica per informare il paziente-assicurato dei suoi diritti nei confronti di medici e compagnie assicurative.

5/2008 settembre

Con la carpa al piede
Fino a qualche mese fa credevo che le carpe fossero soltanto pesci d'acqua dolce tra i più amati dai pescatori sportivi. Ahimè, mi sbagliavo: già da tempo in Giappone, e ora anche negli Stati Uniti, si fregiano del titolo di podologo. A differenza di questo professionista, formato sui banchi di s...
Continua [Scelgo io, 5/2008]
Ristoranti ticinesi bocciati a metà
Il 50% dei ristoranti ispezionati nel 2007 dal laboratorio cantonale è appena sufficiente: tre esercizi sono stati messi sotto sequestro. Sessanta le persone colpite da salmonellosi. Il rapporto d'esercizio del laboratorio cantonale fotografa una situazione non troppo rosea per il settore ticines...
Continua [Scelgo io, 5/2008]
Un tè senza caffeina, prego!
Anche il tè freddo contiene caffeina. I bambini dovrebbero assumerne poche quantità, o solo in particolari occasioni. La rivista Bon à savoir ha fatto analizzare in laboratorio 15 diverse confezioni di tè freddo allo scopo di valutarne il contenuto di caffeina, una sostanza non adatta ai bambini....
Continua [Scelgo io, 5/2008]
Riciclaggio, what else?
Il ritorno delle capsule Nespresso è molto inferiore a quello di altri sistemi. Va a rilento il riciclaggio delle capsule Nespresso: in Svizzera esistono 1'800 punti di raccolta per questi involucri in alluminio, ma il tasso di recupero ammonta, secondo indicazioni di Nespresso, ad appena il 54%....
Continua [Scelgo io, 5/2008]
Una cura senza sapore
Il farmaco per il diabete Byetta può far sparire il senso del gusto Byetta, un farmaco per il diabete, fa perdere i chili di troppo. Ma tale beneficio si paga con altri malesseri. Piera soffre di diabete. Invece dell'insulina si inietta da un mese il farmaco Byetta. Grazie a questo, il pancrea...
Continua [Scelgo io, 5/2008]
La carica dei 101 deodoranti
La rivista tedesca Öko-Test ha sottoposto all'analisi dei contenuti ben 101 deodoranti. Nei vari spray e roll-on, gli esaminatori hanno trovato soprattutto sostanze irritanti per la pelle, ad effetto ormonale e allergeniche. Gli esperti della rivista Öko-Test sconsigliano l'uso di soli 26 dei 101...
Continua [Scelgo io, 5/2008]
Contro il raffreddore fanno poco
Dopo le varianti con balsamo, camomilla e mentolo la ditta Kleenex offre ora un fazzoletto antivirale. Il nuovo fazzoletto speciale di Kleenex, grazie a un acido con il quale è impregnato, dovrebbe uccidere il 99,9% dei virus da raffreddore. O almeno questo dice la pubblicità. Particolarmente ...
Continua [Scelgo io, 5/2008]
Quattro stagioni in salute
Origano e altre spezie possono alleviare i disturbi infiammatori Le spezie mediterranee possono avere effetti positivi sulla salute. Lo rivela uno studio del politecnico di Zurigo. L'invitante profumo dell'origano sulla pizza, del basilico nel pesto o del rosmarino sulle patate al forno non è ...
Continua [Scelgo io, 5/2008]
Mango contro il sole
Chi consuma per un lungo periodo frutta e verdura che contengono molto betacarotene sopporta meglio il sole. È il risultato tratto dall'analisi di numerosi studi sulla pelle effettuati da due medici tedeschi. Per reggere meglio i raggi del sole bisogna consumare molto betacarotene per almeno diec...
Continua [Scelgo io, 5/2008]
Latte artificiale
Molte mamme hanno problemi di allattamento e devono ripiegare sul latte industriale per lattanti. La rivista tedesca Öko-Test ha analizzato simili prodotti alla ricerca di sostanze nocive che si formano nel processo di raffinazione di grassi e oli vegetali, che nei bebè possono causare alterazion...
Continua [Scelgo io, 5/2008]
Pannolini
La rivista Öko-Test ha esaminato i pannolini maxi per bimbi dai 7 ai 18 chili alla ricerca di sostanze pericolose e sottoposti a un test pratico. Dei cinque risultati molto buoni, uno solo è venduto anche in Svizzera: - Beauty Baby Maxi 9-18 kg (42 pezzi, fr. 9.90). Con 23 centesimi al pezzo,...
Continua [Scelgo io, 5/2008]
Biberon senza pensieri
I biberon infrangibili possono rilasciare sostanze velenose. Ma ci si può proteggere utilizzandoli correttamente. I biberon infrangibili sono fatti di policarbonato. Più di mille studi americani hanno dimostrato come un loro utilizzo quotidiano possa causare il rilascio di bisfenolo-A, una perico...
Continua [Scelgo io, 5/2008]
Semaforo rosso alle indicazioni più chiare
Su molti generi alimentari ipercalorici i valori nutritivi non sono chiaramente specificati Le indicazioni dei valori nutritivi sugli imballaggi sono complicate. L'Inghilterra dà il buon esempio, ma l'industria si oppone. Per avere informazioni precise sui valori nutritivi degli alimenti bisog...
Continua [Scelgo io, 5/2008]
Carboidrati per il cervello
Il cervello assume la propria energia solo dai carboidrati. Bisognerebbe tenerlo presente soprattutto in caso di dieta, come consigliano alcuni medici australiani. Per le persone che lavorano di testa, perciò, non sono adatte le diete low-carb, che contengono pochissimi carboidrati, ma molti g...
Continua [Scelgo io, 5/2008]
Più destrosio, meno caffeina
Gli energy drink non tengono sveglio chi deve guidare a lungo. Lo dice uno studio. Le bibite energetiche dolci non tengono svegli alla guida: spesso, infatti, contengono zucchero d'uva (destrosio), che neutralizza l'effetto della caffeina. Lo hanno scoperto i ricercatori dell'università tedesc...
Continua [Scelgo io, 5/2008]
Un bel gioco... dev'essere sicuro
I box per bambini possono essere un rischio per la loro sicurezza. Nel caso peggiore, i piccoli si possono strangolare. I risultati di un'indagine sulla sicurezza dei box per bambini piccoli, effettuata dall'associazione per la tutela dei consumatori della Baviera, sono spaventosi: quasi tutti ...
Continua [Scelgo io, 5/2008]
Vero o falso?
Il veleno dei serpenti dev'essere aspirato - Falso. Un tempo, in caso di morsicatura di serpente si consigliava di succhiare la ferita per toglierne il veleno. Ma questo non può essere risucchiato. Gli esperti consigliano di disinfettare il morso e lasciare la parte colpita a riposo. Bisognerebbe p...
Continua [Scelgo io, 5/2008]
Tra le pieghe dei rischi
Le iniezioni di botulino possono avere seri effetti sulla salute I trattamenti con il Botox possono provocare gravissimi effetti collaterali. I dottori, però, ne nascondono i rischi. Due anni fa un medico ha iniettato una siringa di Botox nella parte superiore delle sopracciglia di Teresa, una...
Continua [Scelgo io, 5/2008]
Un profumo allergenico
Molti articoli di cosmetica contengono la sostanza profumante majantolo. Uno studio dermatologico rivela che può essere pericolosa. L'Ufficio tedesco per la valutazione dei rischi mette in guardia dai pericoli del majantolo, poiché può causare eczemi. Lo ha dimostrato uno studio di diverse clinic...
Continua [Scelgo io, 5/2008]
Tra cuccioli ci si protegge
Fortunati i bambini che hanno un cane. Pare che siano meno colpiti dalle allergie. Lo dimostra una ricerca dell'università Ludwig-Maximilian di Monaco. I ricercatori hanno analizzato il sangue di bambini di sei anni, scoprendo che quelli che avevano un cane a casa erano sensibili a peli animali, ...
Continua [Scelgo io, 5/2008]
Particelle così piccole che nessuno le... annota
La nanotecnologia è utilizzata in diversi prodotti. Tuttavia, sulle confezioni non si dice niente Le informazioni sull'utilizzo delle nanoparticelle restano lacunose. Rivenditori e fabbricanti non le dichiarano sempre e chiaramente. Diversi prodotti contengono piccolissimi corpuscoli detti "na...
Continua [Scelgo io, 5/2008]
Acari guastafeste
Aspirapolvere specifici, filtri per l'aria e materassi rivestiti dovrebbero proteggere gli asmatici dalle secrezioni degli acari. Una ricerca danese dimostra che non servono. Gli esperti danesi, che hanno effettuato 54 studi su 3 mila asmatici, hanno ammesso che esistono particolari rivestimenti ...
Continua [Scelgo io, 5/2008]
In bocca all'igienista!
Le cure migliori per la pulizia dentale vanno fatte regolarmente da una persona formata nel campo specifico Per la pulizia dei denti è più saggio rivolgersi a un'igienista. La frequenza dipende dai problemi ai quali si è predisposti, ma il trattamento non costa più di 200 franchi. Daniela va ...
Continua [Scelgo io, 5/2008]
Per un sorriso splendente
La qualità degli spazzolini da denti è generalmente buona. Lo rivela un esame su 16 prodotti. Il consiglio degli esperti è di sostituire lo spazzolino ogni due o tre mesi. Le testine e i manici hanno le forme più diverse. Ma alla fine, comunque, l'acquirente si trova tra le mani un ausilio di ...
Continua [Scelgo io, 5/2008]
Metà prezzo, pari bontà
Degustazione di burro: il più caro è solo sufficiente Il burro per cucinare ha la stessa qualità di quello di prima scelta, ma spesso è più conveniente. Lo rivela un test su 14 prodotti. Nonostante l'illusione della linea e la margarina, nelle cucine svizzere il burro è molto amato. Ne sono st...
Continua [Scelgo io, 5/2008]
Arachidi pericolose
L'allergia alle arachidi è sempre più frequente. I suoi effetti possono essere letali. Il numero delle persone allergiche alle arachidi continua ad aumentare. Cifre precise non ce ne sono, ma sempre più cibi contengono parti di arachidi. Nelle persone allergiche, già minime quantità possono sc...
Continua [Scelgo io, 5/2008]
Sarà mica succo d'arancia!
Su 12 bevande testate, ben 9 bocciano una degustazione I succhi d'arancia in vendita nei negozi non hanno niente di speciale. In una degustazione su 12 prodotti, i migliori 3 sono solo sufficienti. Tra questi, uno della marca propria di Denner (vedi tabella nella versione cartacea). Sano e fr...
Continua [Scelgo io, 5/2008]
Essenze con carenze
Profumare l'ambiente con gli oli essenziali può essere pericoloso. Eppure, le etichette non parlano dei rischi. I profumi ambientali contenenti anche oli essenziali sono in vendita sia nei grandi magazzini sia nei Reformhaus. Molti di questi prodotti sono pubblicizzati come naturali, ma spesso...
Continua [Scelgo io, 5/2008]
Il tai chi fa buon sangue
L'arte marziale cinese del tai chi fa bene ai pazienti con diabete di tipo 2. I valori di glicemia dei diabetici che praticano il tai chi migliorano. Inoltre, in tal modo combattono le infezioni che compaiono con il diabete. Lo dimostra uno studio proveniente da Taiwan. Nel tai chi si effettua...
Continua [Scelgo io, 5/2008]
Via i pidocchi arriva l'asma
Chi usa sostanze chimiche anticrittogamiche soffre più spesso di asma. Lo dimostra un'indagine su oltre 25 mila contadine americane. Più spesso entravano in contatto con i pesticidi, più grande era il loro rischio di asma allergico. ...
Continua [Scelgo io, 5/2008]
Più ecologia nella lavastoviglie
La rivista romanda per i consumatori Frc Magazine ha pubblicato una lista di detersivi ecologici per la lavastoviglie. Molti detersivi per la lavastoviglie contengono fosfati, sostanze che inquinano l'acqua. I seguenti prodotti non contengono fosfati e possono essere utilizzati senza inquinare...
Continua [Scelgo io, 5/2008]
Come ti sistemo il frigo
Ecco alcuni suggerimenti per conservare al meglio i cibi I generi alimentari sistemati correttamente nel frigorifero si conservano meglio e più a lungo. Scelgo io vi dà alcuni consigli. Stiamo per svelarvi i segreti del frigorifero che avete in cucina. Siete pronti per conoscere la verità? ...
Continua [Scelgo io, 5/2008]
Sete senza età
Le persone di una certa età dovrebbero bere anche se non hanno sete. In età avanzata, il cervello sottovaluta la quantità bevuta e comunica al corpo che la sete è spenta già dopo poche sorsate. E questo, nonostante il corpo necessiti invece di più acqua. Lo hanno dimostrato alcuni ricercatori ...
Continua [Scelgo io, 5/2008]
L'intestino chiede verdure
Chi da piccolo mangia molta verdura, da adulto si ammala meno spesso del morbo di Crohn, un'infiammazione intestinale cronica. Anche frutta, pesce, olio d'oliva e noci aiutano la prevenzione. Sono le conclusioni tratte da alcuni ricercatori canadesi, che hanno effettuato un'indagine sulle abit...
Continua [Scelgo io, 5/2008]
Volersi bene con poco
Basta poco per fare del bene alla propria salute. Alzarsi spesso dalla sedia è già sufficiente a migliorare i valori di glicemia e colesterolo. E questo, indipendentemente da quanto tempo si rimane generalmente seduti e da quanto si è normalmente attivi. Lo affermano alcuni ricercatori australian...
Continua [Scelgo io, 5/2008]
Alle angurie piace caldo
Le angurie intere vanno conservate a temperatura ambiente. Questo favorisce lo sviluppo di più sostanze sane come licopene e betacarotene. Lo rivela uno studio commissionato dall'Ente americano per l'agricoltura. I pezzi vanno invece conservati in frigo. ...
Continua [Scelgo io, 5/2008]
Pedalare, non operare
I pazienti con arterie coronarie ridotte dovrebbero andare in bici per 20 minuti al giorno. Pedalare protegge il loro cuore più di un intervento chirurgico. È il risultato di uno studio effettuato sull'arco di cinque anni presso il centro di cardiologia di Lipsia. Grazie al movimento, il 63% d...
Continua [Scelgo io, 5/2008]
Meno sussidi da Berna per i premi cassa malati
Quest'anno il Ticino riceve il 35% in meno. Ma gli assicurati meno abbienti non se ne accorgeranno I sussidi federali destinati a ridurre i premi cassa malati a chi ha un reddito basso sono stati drasticamente ridotti. In Ticino questo buco è stato tappato con un aumento del contributo cantonale....
Continua [Scelgo io, 5/2008]
Devo richiedere il certificato prima di partire?
«Ho una malattia cronica. Ho prenotato un viaggio e stipulato un'assicurazione per il rischio di annullamento. Devo procurarmi un certificato medico che attesti il mio stato di salute, attualmente stabile?». Sì. In questo modo l'assicurazione rischio di annullamento pagherà senza problemi. Lo ...
Continua [Scelgo io, 5/2008]
Malata psichica: il mio capo può dirlo?
«In passato sono stata in malattia per problemi psichici. Il mio attuale capo può dirlo al potenziale nuovo datore di lavoro?». No. Le malattie non rientrano nelle informazioni del certificato di lavoro. Lo sono soltanto quelle di lunga durata che hanno influenzato l'attività lavorativa. Simil...
Continua [Scelgo io, 5/2008]
Con i pattini contro l'auto: chi paga i danni?
«Un ragazzo sui pattini è finito contro la mia auto. Si è ferito e ha causato un danno di fr. 700.-. La sua rc privata non vuole risarcirmi. La mia rc auto deve pagare parzialmente le spese mediche del ragazzo, nonostante io non abbia alcuna colpa. È corretto?». Sì. In caso d'incidenti tra auto ...
Continua [Scelgo io, 5/2008]
Complementare: devo svincolare il mio medico?
«Vorrei stipulare un'assicurazione complementare. Secondo il formulario di richiesta, con la mia firma svincolo medici, ospedali, personale medico e autorità dal segreto professionale nei confronti della cassa malati. Devo firmare?». No. Simili procure generali in bianco non sono valide, perché l...
Continua [Scelgo io, 5/2008]
Salmonella presa in vacanza Chi mi risarcisce?
«Durante le vacanze ho contratto la salmonella mangiando al ristorante dell'albergo e sono finita all'ospedale. Posso chiedere un risarcimento?». Sì. Deve però dimostrare di aver preso la salmonella in albergo. Se è così, può pretendere il risarcimento di tutti i costi insorti per la malattia:...
Continua [Scelgo io, 5/2008]
Ustionato, paga l'assicurazione infortuni?
«Ho subito una forte scottatura solare con un colpo di calore e sono stato ricoverato in ospedale. Sono assicurato per gli infortuni nel tempo libero dal datore di lavoro. Paga l'assicurazione infortuni?». No. Le spese di cura saranno coperte dalla cassa malati. Franchigia e partecipazione riman...
Continua [Scelgo io, 5/2008]
Spine nel piede La cassa malati paga le spese?
«In vacanza in Portogallo, ho calpestato un riccio di mare e ho dovuto farmi togliere le spine in ospedale. Spetta alla cassa malati pagare le spese?». Sì. La sua cassa malati pagherà al massimo il doppio di quanto le stesse cure sarebbero costate dal medico o nel reparto comune di un ospedale in...
Continua [Scelgo io, 5/2008]
Ecografie rimborsate per legge
I costi di due ecografie durante la gravidanza sono definitivamente a carico dell'assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie. Lo ha deciso il Dipartimento federale dell'interno che ha modificato l'ordinanza sulle prestazioni del 1995, ammettendo così l'utilità di questo esame. Sono...
Continua [Scelgo io, 5/2008]

Impressum Design by VirtusWeb